Logo ZenStore

Malva Silvestris Fiori e Foglie

Punteggio:
(3 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0442
Prezzo consigliato: EUR 5,10
Prezzo scontato: EUR 4,59
Risparmi: EUR 0,51 (10%)
Disponibilità: solo 0
L'articolo è in arrivo.
Potente antinfiammatorio. Ottimo nelle infiammazioni delle vie respiratorie. Utile anche per problemi intestinali quali infiammazioni, o stitichezza ha un delicato effetto lassativo. Un buon rimedio anche nelle cistiti lievi.

INCI: Malva Sylvestris L.

La Malva Sylvestris rientra nella famiglia delle Malvaceae. Proviene dal nord Africa, ma è diffusa anche in Asia ed Europa, soprattutto nelle coste del mediterraneo. Si adegua a qualsiasi ambiente, ma possiamo riscontrarlo maggiormente nei territori pietrosi, collinari, non coltivati e ricoperti d’erba. Resistono anche a temperature fredde.

È un erbaceo comunemente chiamato Malva Selvatica; il suo fusto, leggermente ricoperto di peluria, si ramifica ad un’altezza racchiusa tra 40 ed i 150 cm; i suoi rami possono convergere verso l’alto o verso il basso. Fiorisce l’anno successivo alla semina, dunque, è una pianta biennale, ma nello stesso tempo è perenne, ovvero sopravvive anche dopo la fine del ciclo biologico.

Dalle poderose radici dell’arbusto si sviluppano delle foglie alterne con dissimili forme, di solito palmari, presentano piccioli, margini dentellati e sono provviste di stipole minute. Germogliano in estate, in gruppo o isolati, dei maestosi fiori; i quali sono ordinati in cinque petali dal colore rosa che sfuma in un violetto all’estremità. Infine dalla pianta maturano dei rotondi frutti.

La raccolta avviene nei primi mesi estivi, i fiori vengono colti prima della fioritura e dalle foglie si risparmia il picciolo. Successivamente si depurano e si lasciano essiccare all’ombra, le foglie, in sacchetti ed i fiori, in contenitori di vetro.

Per il suo aspetto gradevole è stata da sempre usata come pianta a scopo decorativo, difatti è stata da sempre coltivata nei giardini di imperatori, come Carlo Magno, o persone illustre. Oltre a questo ornamentale uso, si rivelarono anche le su proprietà terapeutiche. Per riconoscerle al meglio bisogna citare il duraturo ed efficace utilizzo che questa pianta ha assunto fin dai tempi antichi: Egizi, greci, romani, Ippocrate, Plinio, Pitagora, Orazio, Cicerone e molti altri erano tutti amanti delle qualità curative di questo piccolo arbusto.

Principi nutritivi presenti nelle foglie e nei fiori:

  • Mucillagini, flavonoidi, polisaccaridi;
  • Carotenoidi, tannini, antociani, glucoside;
  • Vitamine: A, B1, B2, C, E;
  • Olio essenziale, pectine, amminoacidi, malvina;
  • Sali minerali: potassio, calcio.

Curiosità: Il nome “Malva”, in latino, significa “molle”, questo appellativo gli è stato attribuito sicuramente per via della sua proprietà emolliente, la quale svolge, appunto, un azione ammorbidente. Da questa etimologia venne poi assegnato il nome ad un colore, simile a quello dei suoi fiori. Il nome potrebbe, però, anche derivare dalla parola greca “Malakos”, ovvero “sedativa”. Utile sapere che assunse, per un periodo, il termine “omniomorbia”, il quale significato è “cura per tutti i mali”.

La Malva Sylvestris presenta proprietà digestive, antinfiammatorie ed emollienti che proteggono e migliorano le prestazioni dell’apparato digerente e respiratorio. Ricerche ancora in corso affermano che può essere utilizzato per combattere alcuni tumori.

Raccoglie tutte le seguenti proprietà: Antinfiammatorie, espettoranti, digestive, depurative, bechiche, emollienti, antiflogistiche, oftalmiche, toniche, rinfrescanti, antispasmodiche, antidolorifiche, analgesiche, lenitive, lassative, astringenti, vaso protettrici, antipiretiche, calmanti, antibatteriche, sedative, disinfettante, vulnerarie, purificante, dimagranti, depuranti.


Uso interno


  • Espettorante: È un efficace rimedio per ripristinare la salute dell’apparato respiratorio, ad esempio nei freddi giorni d’inverno. Il suo compito dominante è quello di curare la bronchite, liberare il naso chiuso,  di conseguenza attenuando il raffreddore, e di placare la tosse, sia secca che grassa. Inoltre dona sollievo alle infezione delle vie aeree e ripulisce il tratto respiratorio eliminando le mucose dalla bocca,  della gola e dai bronchi. Infine può combattere faringiti, laringiti e tonsille gonfie.
  • Digestivo: Agisce come un leggero lassativo, eccetto per la tossicità, infatti, non provoca irritazioni. Contribuisce alla guarigione di costipazione, stitichezza e gastrite; protegge e depura l’apparato ed inoltre blandisce le infiammazioni. Può essere utilizzato anche contro la colite e la sindrome del colon irritabile. Infine, grazie alle mucillagini, favoriscono l’espulsione di tossine dal corpo.
  • Antinfiammatorio: Grazie ai tannini e gli antociani la malva svolge effetto sfiammante in tutto l’organismo, indirizzandosi maggiormente verso l’apparato digerente e quello respiratorio, proteggendo e velocizzando la guarigione di infezioni del cavo orale, dell’esofago e dell’intestino. Opera, infine, anche sulle vie urinarie, depurandole.
  • Antipiretico: La proprietà sopracitata apporta anche una capacità che contribuisce ad alleviare la febbre. Utile, inoltre, anche per l’asma.
  • Antibatterico: I mucillagini collaborano nella costruzione di una barriera protettiva per allontanare batteri  o antri agenti tossici.
  • Antispasmodico: Aiuta a calmare i dolori ed i gonfiori della muscolatura addominale, compresi gastrite ed acidità di stomaco.
  • Calmanti: Agevola il raggiungimento di uno stato di calma e tranquillità, allontanando ansia, affaticamento e turbamento.

Uso esterno


  • Emolliente/Idratante: Nutriente per la pelle arrossata, desquamata, secca, irritata o affetta da eritemi solari. In questo modo permette di ripristinare tonicità, levigatezza, luminosità ed elasticità. Quest’ultima può essere utile per stirare le rughe. Consente, infine, il conseguimento di una pelle rinfrescata, priva di brufoli, infiammazioni, piaghe ed inestetismi cutanei.
  • Antinfiammatorio: È un perfetto antinfiammatorio per tutto il cavo orale: gengive irritate, afte, stomatiti, gola infiammata, ascessi dentali, mal di denti ed ulcere.  Ma anche sulla cute svolge un importante ruolo contro irritazioni, prurito, orticaria, bruciature, eczemi ed dermatite. Inoltre può essere applicata anche per vincere contro le emorroidi, congiuntivite, infiammazioni vaginali, vaginiti ed orzaiolo.
  • Rinforzante per capelli: Rende i capelli più resistenti e migliora la colorazione dei capelli bianchi.
  • Antireumatico: Con impacchi contribuisce a blandire i dolori artritici e reumatici.
  • Cicatrizzante: Velocizza il tempo di guarigione delle ferite.

La Malva Sylvestris viene da sempre considerata un rimedio per tutti i mali, infatti i mucillagini presenti nella pianta, agiscono su tutto l’intestino rinforzando il sistema immunitario. Può essere assunta tramite tisana, anche insieme ad altre erbe, oppure per realizzare impacchi, bagni, pediluvi o tanto altro!


Uso interno


  • Infuso: Far bollire in un pentolino 10 gr di foglie e fiori di malva in 240 ml d’acqua. Quando l’acqua inizia a bollire, attendere cinque minuti e spegnere il fuoco. A questo punto bisogna lasciar in infusione le erbe per circa un quarto d’ora ed infine filtrare l’infuso. Aggiungere un po’ di miele o zucchero per dolcificare la bevanda. Assumere tre tazze al giorno.

Possiamo arricchire la tisana con altri ingredienti per indirizzare al meglio il suo effetto o per variare il sapore (la preparazione rimane invariata):

  • Tisana per la purificazione dei bronchi:
    -40 gr di fiori e foglie di Malva;
    -30 gr di Foglie di Achillea Millefoglie;

    -30 gr di fiori di Lavanda.
  • Tisana contro infezioni del cavo orale:
    -10 gr di foglie e fiori di Malva;
    -5 gr di fiori di Camomilla;
    -3 gr di chiodi di Garofano.
  • Tisana antibatterica:
    -20 gr di foglie e fiori di Malva;
    -10 gr di fiori di Calendula (o foglie di Salvia);
    -20 gr di foglie di Uva ursina.

Altre erbe con il quale i fiori e le foglie di Malva Sylvestris si sposano bene sono: Rusco, mirtillo, amamelide, liquirizia, anice, salvia e melissa.

In cucina possiamo utilizzarli in altri e svariati modi:

  • Può essere cucinata come una normale verdura, usata come condimento nelle insalate, aggiunta alle zuppe, minestre, risotti o nella preparazione di polpette, ravioli e frittate.

Uso esterno


  • Impacchi: Con l’infuso preparato in precedenza si possono realizzare degli impacchi sul viso, sul corpo o sui capelli. Efficace anche per pediluvi rilassanti. È consigliabile lasciar raffreddare leggermente la tisana.
  • Bagno: Invece di limitarsi a semplici impacchi su piccole parti del nostro corpo, possiamo giovare dell’effetto della pianta su tutto il corpo, in  modo molto più pratico, versando le foglie ed i fiori nella vasca da bagno.
  • Gargarismo: Seguendo la preparazione della tisana esposta in precedenza, realizzare dei gargarismi.
  • Cataplasma: Dopo aver fatto scaldare le foglie nell’acqua calda, raccoglierle e porle sulla zona colpita.

Si può, infine, preparare, con pochi passaggi, una crema antirughe e nutriente da spalmare sulla pelle:

  • Versare 150 gr di fiori e foglie di Malva e 150 gr di burro in una pentola riempita di 100 ml d’acqua acqua e lasciar bollire a fuoco basso finché rimarranno solo poche gocce d’acqua. Infine filtrare e conservare in frigo.

 


Controindicazioni: Non è tossico, ma bisogna accettarsi di non essere allergici a nessun elemento presente nella pianta. È preferibile non consumarlo durante il periodo della gravidanza o allattamento. Attenersi alle dosi indicate.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Shikakai busta

Shikakai busta

Prodotto ayurvedico noto per le sue qualità schiumogene, e detergenti. Ottimo per la pulizia dei capelli: previene le doppie punte e le rotture; rispetta il ph naturale; lascia i capelli morbidi e facilmente gestibili.

EUR 2,40 EUR 2,16 100 gr.

Articoli Consigliati

Olivo (Foglie)

Olivo (Foglie)

Foglie di Olea Europaea. Ricche di oleuropeina, prezioso antiossidante che conferisce alle tisane un gusto buono ma un po' amaro. Aiuta a contrastare il colesterolo LDL e l'ipertensione arteriosa.

Il prodotto è in arrivo

Salvia Foglie

Salvia Foglie

La Salvia officinalis presenta proprietà stimolanti e antistress. Utilizzata tradizionalmente per raffreddori, infezioni del cavo orale e per alleviare disturbi tipicamente femminili quali: menopausa e ciclo irregolare.

EUR 5,35 EUR 4,59 100 gr.

Arnica (Fiori)

Arnica (Fiori)

Arnica Species, pianta dalle numerose proprietà salutistiche: antinfiammatorie, analgesiche, antitraumatiche, antinevralgiche. Nelle preparazioni cosmetiche l'arnica è indicata per la sua azione stimolante e tonificante sulla pelle e sul cuoio capelluto.

EUR 5,99 EUR 5,39 100 gr.

Biancospino (fiori e foglie)

Biancospino (fiori e foglie)

Le foglie di biancospino sono ottimi per la preparazione di tisane, decotti ed estratti secchi. Le loro capacità ipotensive, sedative, miorilassanti e vasodilatatrici le rendono ideale per chiunque soffra di ipertensioni arteriosa o di aritmia cardiaca.

EUR 4,65 EUR 4,19 100 gr.

Camomilla fiori (biologici)

Prodotto Bio! Camomilla fiori (biologici)

L’infuso della camomilla viene generalmente utilizzato per le sue capacità sedative e rilassanti a livello muscolare. Spesso è utilizzata per questi motivi contro l’insonnia, contro i dolori muscolari e contro quelli mestruali.

EUR 5,99 EUR 5,39 100 gr.

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Newsletter

L'articolo Malva Silvestris Fiori e Foglie è stato aggiunto al carrello

L'articolo è stato aggiunto al carrello.