Usa il nostro Coupon: SET15-2021 per uno sconto del 15% (con una spesa minima di 39,00 €)
Logo ZenStore
Categorie

Estratto Fluido di Rodiola Rosea - Stress e Stanchezza Psicofisica

Marca: ZenStore
Codice articolo: 05035
Prezzo consigliato: EUR 8,99
Disponibilità: solo 11
Usa il nostro Coupon: SET15-2021 per uno sconto del 15% (con una spesa minima di 39,00 €)
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 21 set. e mercoledì 22 set.
L’estratto fluido di Rodiola Rosea aumenta la resistenza dell’organismo allo stress, rappresentando un ottimo supporto nei periodi di maggiore stanchezza fisica e mentale. Favorisce memoria e concentrazione, allevia ansia e nervosismo e riduce la fame nervosa.

Inci: Rhodiola rosea root extract
Allergeni: Il prodotto è conservato in uno stabilimento in cui sono utilizzati avena, orzo, mandorla, sedano, senape, sesamo, soia, lupino.
Costituenti chimici: Chimici Glicosidi fenolici (tra cui salidroside, para-tirosolo, rosavidina, rosarina e rosiridina), Acidi organici (acido gallico, caffeico e clorogenico), catechine, tannini, flavonoidi, Proantocianidine.
Nome famiglia: Crassulaceae

Solvente di estrazione Etanolo al 30%
Parte della pianta impiegata Radice
Aspetto: liquido limpido


Conservazione: conservare il flacone originale ben chiuso in un luogo asciutto e fresco, preservandolo dalla fonte diretta di luce e calore.

Utilizzo in breve: Assumere 20-30 gocce due volte al giorno con un bicchiere di acqua, mezz’ora prima della colazione e mezz’ora prima del pranzo.

Proprietà in breve: contrasta ansia, stress e nervosismo, allevia l’affaticamento fisico e mentale ed i sintomi annessi, aumenta memoria e concentrazione, riduce la fame nervosa, aumenta le capacità cognitive. Utile nei periodi di maggiore stanchezza psicofisica, in mancanza di forze, energia e concentrazione.

Controindicazioni in breve: Non superare i dosaggi raccomandati, non assumere in caso di allergia ad uno o più componenti.

torna al menu...

L’estratto fluido di Rodiola Rosea è un composto fitoterapico ricavato dalle radici dell’omonima pianta, considerata un perfetto adattogeno con proprietà ansiolitiche, antistress ed anti affaticamento.
Il preparato si ottiene mediante macerazione a freddo ed estrazione ad ultrasuoni della radice della pianta, in una soluzione idroalcolica composta da acqua ed etanolo al 30%; tale soluzione permette di estrarre in maniera egregia tutti i principi attivi presenti nella radice, preservandone le proprietà.
In particolare la rodiola viene largamente impiegata in fitoterapia per la sua capacità di influire sull’umore e di migliorare particolari condizioni legate alla fatica psicofisica, all’ansia e allo stress, agendo positivamente anche sulle capacità cognitive, stimolando memoria e concentrazione.
Per questa sua caratteristica si definisce una pianta adattogena, classificata dopo il ginseng come la pianta più efficace nell’aumentare la resistenza dell’organismo allo stress sia fisico che mentale. La sua assunzione può infatti risultare utile sia per contrastare la stanchezza e l’affaticamento psicofisico che per migliorare le performance sportive o in generale la resistenza fisica, ma anche per contrastare alcuni sintomi legati allo stress come insonnia e fame nervosa.
I suoi benefici sono dovuti ai numerosi composti presenti nella radice come i flavonoidi che svolgono una spiccata azione antiossidante ed immunostimolante, capace quindi di supportare le difese immunitarie; al contempo i suoi estratti conferiscono effetti benefici anche al sistema circolatorio soprattutto in caso di pressione bassa e tachicardia che spesso è legata a stati di ansia e stress.
I principi attivi che attribuiscono alla rodiola i suoi effetti adattogeni, antistress ed ansiolitici sono però il salidroside e la rosavidina, ovvero due glicosidi fenolici presenti in natura solo nelle specie di rodiola (la rosavidina, in particolare, si trova solo nelle radici di Rhodiola Rosea).
I due principi agiscono in maniera differente: il salidroside (conosciuto anche come rodiosolide) è un glicoside capace di stimolare la produzione di alcuni neurotrasmettitori come serotonina, dopamina e adrenalina, che influenzano l’umore (migliorandolo), agendo anche sulle capacità metaboliche di cuore, muscoli e fegato e sulle funzioni cognitive; la rosavidina ha dimostrato invece capacità stimolanti, ansiolitiche ed antidepressive e per questo utile per favorire uno stato di benessere generale, migliorare il tono dell’umore e ridurre la stanchezza psicofisica.

torna al menu...

L’estratto fluido di Rodiola Rosea contiene tutti i principi attivi presenti nella radice, che gli conferiscono particolari benefici sul benessere psicofisico. Nella medicina tradizionale cinese, russa e scandinava la pianta viene infatti largamente utilizzata per i suoi effetti positivi sulle funzioni cognitive ma anche per le proprietà che esercita sulla sfera emozionale, in particolare sugli stati di ansia, agitazione, stress e depressione.
Il suo impiego si è dimostrato inoltre utile anche per affrontare determinati periodi di stanchezza fisica e mentale, astenia, mancanza di concertazione e sensazione di spossatezza, rivelandosi un ottimo coadiuvante per contrastare gli episodi di fame nervosa e talvolta anche per contribuire alla perdita di peso.

In particolare, l’estratto fluido di rodiola così come gli altri preparati che si ottengono dall’impiego della radice, possono risultare utili nei seguenti casi:

Ansia e stress: la rodiola è una pianta adattogena in quanto aumenta la resistenza del corpo alle situazioni di stress (indipendentemente dalla causa) ovvero aiuta a gestire al meglio alcune situazioni che causano nervosismo, tensione e/o affaticamento. In alcuni studi è stato analizzato l’effetto del salidroside sulla produzione di alcuni neurotrasmettitori legati al benessere e al piacere come dopamina, serotonina e adrenalina; tale ricerche hanno evidenziato come questa sostanza contenuta nella rodiola abbia determinato un aumento del 30% dei livelli di serotonina, ovvero il cosiddetto “ormone del buonumore”. Sempre negli stessi studi è emersa la capacità della rodiola di contrastare gli effetti del cortisolo, noto anche come “ormone dello stress”, che viene prodotto in maggior quantità dalle ghiandole surrenali quando l’organismo è sottoposto a forte stress . Ma non è tutto: la rodiola sembrerebbe bloccare la funzione di alcuni enzimi che causano un deterioramento della dopamina e della serotonina, andando così a bilanciare il tono dell’umore.

Calo di concentrazione e memoria: come detto, l’estratto fluido di rodiola e tutti i derivati della radice, hanno effetti benefici anche sulle attività cognitive, determinando un miglioramento delle funzioni cerebrali. La pianta infatti agisce a livello intellettivo esercitando una funzione tonica e stimolante capace di aumentare sia la memoria che la concentrazione. In questo modo è possibile accrescere la produttività sul lavoro ed aumentare le performance intellettuali nello studio, soprattutto nei periodi che richiedono sforzi più intensi. Il suo consumo può infatti ridurre la fatica mentale mantenendo la mente sveglia e fresca per un periodo di tempo prolungato.

Affaticamento e stanchezza: gli estratti a base di rodiola sono un ottimo rimedio naturale per contrastare la stanchezza fisica, anche a seguito di un’attività sportiva intensa. Può infatti vantare proprietà energizzanti e rinvigorenti, capaci di aumentare il tono muscolare e la resistenza fisica, generando anche un miglioramento delle prestazioni sportive. Aiuta infatti a diminuire i sintomi legati alla fatica, favorendo un veloce recupero muscolare. La sua assunzione è adatta anche per fronteggiare i periodi in cui ci si sente stanchi , privi di forze e di energia, ad esempio dopo una lunga convalescenza causata da un’operazione chirurgica o da una malattia.

Insonnia da stress: essendo una pianta adattogena capace di ridurre la stanchezza fisica e mentale e gli stati di stress, la rodiola rappresenta un utile rimedio per combattere l’insonnia causata da tensioni, stress e nervosismo. La sua assunzione aiuta a ridurre soprattutto i tempi di addormentamento migliorando al contempo la qualità del sonno. Favorisce infatti uno stato di rilassamento generale che porta anche a sciogliere le tensioni muscolari. Attenzione però a non utilizzarla in dosi eccessive, in quanto i suoi effetti stimolanti potrebbero causare eccessiva agitazione e sovreccitazione, ottenendo quindi un effetto contrario.

Fame nervosa: spesso preparati a base di rodiola vengono prescritti come coadiuvanti nelle diete dimagranti in quanto ritenuti capaci di favorire la perdita di grasso corporeo se associati ad una corretta alimentazione e ad una giusta dose di attività fisica. Questo perché la rodiola aiuta a placare la fame nervosa grazie alla sua azione sedativa ed ansiolitica e alla sua capacità di aumentare la serotonina determinando anche una riduzione del desiderio di consumare i famosi “cibi di conforto” come dolci e carboidrati. Sembrerebbe inoltre stimolare le lipasi (enzimi coinvolti nella digestione dei grassi), favorendo la mobilizzazione dei grassi accumulati nel tessuto adiposo.

Altre proprietà: la rodiola presenta molti altri benefici sull’organismo, alcuni dei quali sono tutt’oggi soggetti ad approfondimenti e ricerche scientifiche. Il suo consumo può supportare il sistema cardiovascolare in virtù dell’azione cardiotonica della pianta ed agire positivamente soprattutto in caso di pressione bassa. Ha inoltre effetti afrodisiaci utili nei periodi di calo della libido, rinforza le difese immunitarie e svolge un’azione antiossidante contrastando l’azione dei radicali liberi, causa di invecchiamento cellulare.

torna al menu...

Assumere 20-30 gocce due volte al giorno diluendole in un bicchiere di acqua, mezz’ora prima della colazione e mezz’ora prima del pranzo.
Si consiglia di non combinare l’assunzione di rodiola con altre bevande stimolanti come caffè o bevande energetiche e di assumerla entro il primo pomeriggio in quanto, soprattutto se in dosi eccessive, può causare episodi di insonnia ed irritabilità, con conseguente difficoltà ad addormentarsi.

torna al menu...

La rodiola, come visto, può agire su diversi fronti e per questo, a seconda del disturbo da trattare può essere utilizzata in sinergia con altre piante officinali:

  • Per stimolare memoria e concentrazione: potrebbe essere utile associarla al ginkgo biloba
  • Per rinforzare le difese immunitarie: utilizzarla insieme all’astragalo
  • Contro insonnia, stress e depressione: lavora bene con la griffonia
  • Per aumentare l’attività rilassante: associarla alla melissa.

torna al menu...

L’estratto fluido di rodiola non presenta specifiche controindicazioni se assunto nei dosaggi raccomandati. In caso di sovradosaggio potrebbero verificarsi episodi di sovreccitazione, insonnia, irritabilità ed agitazione, si consiglia pertanto di diminuire le dosi di assunzione o consultare il proprio medico curante per valutare dosaggi diversi.
Non usare il prodotto in presenza di allergia o ipersensibilità ad uno o più componenti. Devono evitarne l’assunzione i soggetti ipertesi o con scompensi cardiaci.
Non essendoci conferme sull’utilizzo sicuro della rodiola in gravidanza ed allattamento è bene evitarne il suo consumo durante queste due fasi.
La rodiola potrebbe interferire con alcuni farmaci ansiolitici, diuretici ed antidepressivi per questo si raccomanda sempre di rivolgersi ad un professionista se si stanno seguendo delle terapie farmacologiche.

torna al menu...

Nelle regioni nordiche, ovvero nei suoi territori di origine, la rodiola è stata per secoli impiegata come pianta medicinale capace di aumentare la resistenza fisica. Sia i grandi navigatori che i vichinghi ed i conquistatori erano soliti utilizzarla come un vero e proprio tonico rinvigorente ed energizzante quando dovevano affrontare degli sforzi fisici intensi. Le popolazioni siberiane consumavano invece degli infusi ottenuti dalla radice per contrastare le malattie da raffreddamento e proteggersi dalle basse temperature dei lunghi mesi invernali.
Il botanico Linneo, colui che creò il termine “adattogeno”, riconobbe alla rodiola un’azione astringente, classificandola come una pianta utile per contrastare il mal di testa e curare l’ernia. Egli stesso attribuì alla pianta il nome “rhodiola”, un termine che deriva dalla parola greca “rodon” ovvero rosa, al quale aggiunse il suffisso diminutivo latino “iola” ad indicare quindi una piccola rosellina, proprio perché il profumo emanato dai suoi fiori ricorda quello delle rose.

torna al menu...

La Rhodiola Rosea è una pianta succulenta perenne che cresce spontaneamente in molte regioni alpine, nei freddi territori di Svezia, Norvegia, Siberia, Finlandia, Islanda e Germania e in alta montagna, su Carpazi, Pirenei e Alpi Francesi.
Si tratta di una pianta le cui dimensioni sono molto ridotte, infatti raggiunge un’altezza massima di 40 cm e caratterizzata da piccoli cespugli verdi non ramificati che presentano però molte foglie spesse e carnose con margini dentellati. I fiori, che bocciano nei mesi caldi da giugno ad agosto, sono di colore giallo-arancio, riuniti in infiorescenze terminali e contraddistinti per il loro buonissimo profumo, simile a quello delle rose.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Balsamo per Capelli Colorati Oma Gertrude

Prodotto Bio! Balsamo per Capelli Colorati Oma Gertrude

Il Balsamo per Capelli Colorati a base di estratto di Fiori di Calendula e Bardana, ingredienti naturali biologici che stimolano la crescita dei capelli e ne proteggono il colore facendolo durare più a lungo. I capelli ritrovano splendore e forza. Il colore appare più intenso e corposo e i capelli più elastici e sani.

EUR 5,49 EUR 3,49 500ml

Maca Peruviana polvere Biologica

Prodotto Bio! Maca Peruviana polvere Biologica

La maca è un tubero proveniente dal Sud America. Essa era utilizzata già  dagli indigeni per le sue innumerevoli capacità . Ad oggi la si utilizza in polvere, e ne basta una dose minima ogni giorno per riceverne tutti i benefici che può avere sul nostro corpo e sulla nostra psiche. La maca risulta infatti utilissima per combattere lo stress, per aumentare le difese immunitarie, come afrodisiaco, per le donne in menopausa e tanto altro ancora.

EUR 6,99 EUR 5,94 50 gr

Articoli Consigliati

Estratto fluido di Ribes nero

Estratto fluido di Ribes nero

Un grande alleato nel combattere le allergie, è in grado di inibire e prevenire la reazione infiammatoria allergica. Stimola il sistema immunitario, previene le malattie da raffreddamento.

EUR 8,99 50 ml

Estratto fluido di Amamelide

Estratto fluido di Amamelide

Indicato in ogni preparazione cosmetica, in particolar modo in quelle per le pelli più delicate e contro la cellulite. Presenta effetti astringenti, lenitivi e antiemorragici. Ottime le qualità  nutrienti.

EUR 5,99 50 ml

Estratto fluido arancio dolce

Estratto fluido arancio dolce

Un estratto dal profumo inebriante, consigliato in ogni preparato cosmetico. Possiede poi capacità antiage, depigmentanti ed addolcenti. Consigliato in particolar modo per i prodotti snellenti e tonificanti.

EUR 8,99 50 ml

Estratto Fluido di Elicriso

Estratto Fluido di Elicriso

L’estratto fluido di elicriso, viene utilizzato in caso di affezioni alle vie respiratorie ed allergie, bronchiti, tosse, riniti e sintomi allergici. Utile anche per la corretta funzionalità epatica e digestiva.

EUR 8,99 50 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?