Logo ZenStore
Emergenza Covid-19: aggiornamento del 25-03-2020!

Henné Ayumi - 100% Lawsonia inermis

Punteggio:
(4 recensioni)
Marca: Ayumi
Codice articolo: 5025042017026
Prezzo consigliato: EUR 3,99
Disponibilità: solo 0
Confezione prodotto 100 gr
L'articolo è in arrivo.
Henné puro di origine indiana, senza picramato. Regala ai capelli un colore rosso freddo, dai toni ciliegia/rubino e copre anche i capelli bianchi.

Inci: Lawsonia Inermis Leaf Powder
Origine: India
Costituenti chimici: 2-idrossi-1,4-naftochinone (lawsone)
Aspetto: polvere sottile di colore verde
Odore: Caratteristico, erbaceo
Tonalità di colore: rosso freddo, dai toni rubino e ciliegia

Utilizzo in breve: Mescolare la polvere con acqua e applicare sui capelli puliti, lasciando in posa per qualche ora. Risciacquare abbondantemente solo con acqua per eliminare i residui.

Proprietà in breve: colora i capelli in modo naturale, li rende più forti e lucenti e copre i bianchi

Controindicazioni in breve: verificare eventuali allergie su un lembo di pelle. In gravidanza o allattamento, chiedere un consulto medico prima dell’utilizzo. Non usare in caso di favismo.

torna al menu...

L’henné Ayumi è una colorazione vegetale per capelli, ricavata dall’essicazione e dalla macinazione delle foglie della pianta di Lawsonia Inermis. Si tratta di un henné di origine indiana e per questo conferisce una tonalità di colore rosso freddo, con sfumature che vanno dal color ciliegia al rubino.
La polvere si presenta molto sottile ed impalpabile, priva di granelli e non sabbiosa; per questo una volta mescolata con acqua consente di ottenere una pasta molto liscia e vellutata che si applica facilmente sui capelli ed è anche facile da risciacquare.
L’henné Ayumi è un prodotto puro al 100% in quanto NON CONTIENE PICRAMATO né ammoniaca e per questo è sicuro sui capelli. Le sfumature che si possono ottenere a seguito della sua applicazione, dipendono anche dal colore dei capelli, dai tempi di posa e dall’uso o meno di sostanze acidificanti come il limone.
Ad ogni modo, se utilizzato da solo dona un bel colore rosso intenso ai capelli biondi o chiari, mentre sui capelli castani o neri, regala dei riflessi rosso/violacei visibili soprattutto alla luce diretta del sole.
Se si vuole ottenere la massina resa tintoria, è bene tenerlo in posa per diverse ore, dalle 3 alle 6 ore, e aggiungere una sostanza acida solo se si vuole rendere il colore un po’ più caldo, con sfumature ramate.
L’henné Ayumi copre i capelli bianchi, colorandoli di un rosso accesso; in caso si volesse uniformare il colore, si possono aggiungere altre erbe tintorie in base alla tonalità desiderata o fare più applicazioni solo sulle radici.

torna al menu...

L’henné Ayumi è una tintura completamente vegetale ideale per chi non vuole colorare i capelli con tinte e trattamenti chimici, ma ottenere un bel colore in modo del tutto naturale.
Il suo impiego permette di raggiungere con una o più applicazioni, la tonalità di capelli desiderata e allo stesso tempo di beneficiare di tutte le proprietà che l’henné regala alla chioma.
Usare regolarmente l’henné, aiuta infatti ad avere capelli più forti, morbidi e sani in quanto, a differenza della tinte chimiche, non rovina la struttura del capello ma si avvolge alla corteccia, legandosi alla cheratina. In questo modo il fusto diventa più robusto e corposo ed i capelli non subiscono “aggressioni” che possono indebolirli e sfibrarli, come avviene con i trattamenti chimici.
Il colore che si ottiene, con l’applicazione di henné Ayumi, può variare in base al colore dei propri capelli; l’henné infatti è una colorazione vegetale che tinge tono su tono, andando con il tempo a creare degli strati sul capello (processo chiamato “stratificazione”), man mano che si procede con le applicazioni. In questo modo più i capelli sono chiari, più il colore rosso sarà marcato.
Ad esempio sui capelli biondi, l’henné Ayumi puro, spiccherà con una bella tonalità di rosso rubino, molto acceso; sui capelli scuri invece, donerà dei riflessi rossi/violacei.
Questo anche perché l’henné NON SCHIARISCE I CAPELLI e quindi non è possibile passare da un colore scuro come il nero ad un rosso ramato o rosso ciliegia. Inoltre, i toni variano anche in base al tipo di lawsonia e si distinguono in tono caldo o tono freddo.
Per henné dal “tono caldo”, si intende una colorazione di rosso più chiaro che va dal ramato all’aranciato; per “tono freddo” invece ci si riferisce a un colore di rosso più scuro e vivace, che va dal ciliegia al rubino e al violaceo.
Gli henné di origine indiana (come lo Ayumi) e pakistana sono generalmente adatti a chi desidera un colore più freddo mentre quelli di origine marocchina o nordafricana in generale, tendono ad un tono più caldo. La tonalità che si ottiene varia comunque anche in base al colore e al tipo di capelli, alcuni henné dal tono tipicamente freddo, possono dare un risultato “caldo” sui capelli e viceversa.

torna al menu...

Al contrario di quanto si possa pensare, non è difficile utilizzare l’henné; basta fare un po’ di pratica per le prime applicazioni in modo da individuare il metodo più adatto e comodo. La prima cosa da fare è procurarsi la giusta quantità di polvere, necessaria per ricoprire tutti i capelli; le dosi di henné variano in base alla lunghezza e alla quantità di capelli che si devono coprire.
Dopo la prima applicazione, è comunque più facile regolarsi su quanta polvere sia necessaria per i propri capelli, ricordando che se una volta impastato, l’henné dovesse avanzare, si può congelare e sciogliere poi a bagnomaria per stenderlo, senza che perda la sua capacità tintoria. Il congelamento si è anzi dimostrato un metodo efficace per raggiungere un tono più freddo.

Di seguito una tabella indicativa di quanti grammi di henné usare tenendo conto della lunghezza:

  • Capelli molto corti: 30-50 gr
  • Capelli corti: 50-70 gr
  • Capelli alle spalle: 100 gr
  • Capelli a metà schiena: 150-200 gr
  • Capelli alla vita: 250 gr

Tali dosi possono essere aumentate in caso di capelli molto folti; il consiglio è quello di prepararne sempre un po’ di più e magari congelarlo se dovesse avanzare.

Attrezzatura necessaria
Per la preparazione e l’applicazione dell’henné occorrono:

  • Una ciotola larga
  • Un paio di guanti
  • Un cucchiaio di legno o plastica
  • Pellicola per alimenti o una cuffia per doccia
  • Capellino di lana o asciugamano caldo o turbante in microfibra (necessari solo in inverno)

Preparazione
A seconda del tempo che si ha a disposizione, si può preparare l’henné in due modi diversi che si differenziano per il tempo di “riposo”. È necessario sapere che dopo aver miscelato la polvere con acqua e prima di essere applicato sui capelli, l’henné deve rilasciare il pigmento colorante ovvero il lawsone che permette di tingere i capelli; se questa molecola non viene rilasciata correttamente e nei giusti tempi, il composto non avrà alcuna capacità tintoria o tingerà poco. Ma come viene rilasciato il lawsone?
Sul suo corretto rilascio incidono due fattori essenziali: la temperatura dell’ambiente e il tempo di “riposo” del composto; se l’ambiente è freddo, il rilascio avverrà molto lentamente, potrebbe impiegare ore o giorni, mentre se la temperatura è alta, il colorante verrà rilasciato più velocemente.
Inoltre, affinché l’henné raggiunga la sua massima capacità tintoria, è necessario aspettare che raggiunga il suo picco di colore; come fare? Nel grafico che segue, si può osservare come reagisce l’henné (preparato con succo di limone) nel tempo e con temperature diverse.

IMMAGINE

A sinistra del grafico, viene indicata la temperatura dell’ambiente in cui l’henné è fatto ossidare (ovvero riposare) mentre sopra ci sono le ore ed i giorni di ossidazione. L’area in verde, indica che a quella temperatura ed entro quelle ore di ossidazione, l’henné non ha rilasciato abbastanza colore per tingere bene.
Le aree in rosso evidenziano invece il momento in cui l’henné ha la massima capacità tintoria ed è pronto per l’applicazione, mentre in giallo è indicato il momento in cui, dopo aver rilasciato il suo picco di colore, la sua proprietà tintoria comincia a diminuire.
Come è facile capire dal grafico più la temperatura dell’ambiente è alta e meno sono le ore che servono all’henné per avere la massima capacità tintoria. Se in casa c’è una temperatura media di 25°, usando acqua a temperatura ambiente, si dovranno aspettare circa 12 ore prima dell’applicazione.
Ad ogni modo i tempi di ossidazione possono leggermente variare in base al tipo di lawsonia, per cui si possono sperimentare tempistiche diverse per trovare quella più adatta. Far ossidare l’henné, piuttosto che prepararlo ed applicarlo al momento, si è inoltre dimostrato un buon metodo per ottenere delle tonalità di rosso ancora più fredde; infine l’ossidazione sembrerebbe far durare il colore più a lungo sui capelli, in quanto l’henné ossidato si lega meglio alla cheratina.
Anche in questo caso i risultati sono soggettivi e dipendono da diversi fattori come l’aggiunta o meno di sostanze acide (che rendono il tono più caldo) e dal colore dei capelli.

Detto questo, si può scegliere di preparare l’henné in due modi diversi:

  • con acqua a temperatura ambiente ed ossidazione (calcolare le ore secondo il grafico)
  • con acqua calda (40° circa) ed applicazione immediata.

Se si sceglie di far ossidare l’henné ed applicarlo dopo qualche ora, bisogna prima di tutto versare la polvere di Ayumi in una ciotola di plastica o di vetro e gradualmente versare l’acqua a temperatura ambiente. Mescolare fino ad ottenere una pasta liscia e coprire con una pellicola per alimenti in modo che non passi aria.
Lasciarlo riposare per qualche ora, tenendo conto del grafico riportato sopra. Per capire se l’henné ha rilasciato il pigmento ed è pronto da usare, basta guardare la superficie: quando si forma un sottile strato di colore più scuro, il composto è pronto per essere usato.
Nel caso in cui si volesse preparare l’henné da applicare al momento, bisogna mescolare la polvere con acqua calda, ad una temperatura di circa 40°. L’acqua calda consente al lawsone di liberarsi rapidamente e quindi raggiungere subito il picco tintorio; è importante non usare acqua bollente, altrimenti il rilascio avverrebbe troppo in fretta e l’henné non tingerà bene.
Una volta mescolata la polvere con acqua, amalgamare bene il composto per ottenere una pasta senza grumi ed applicarlo sui capelli.

Applicazione
Anche l’henné come le tinte chimiche, può macchiare gli abiti, per questo prima dell’applicazione è bene coprirsi con un telo o una mantellina ed indossare i guanti per evitare di macchiarsi le mani.
Dopodiché si comincia a prelevare una parte di composto e, partendo dalla radice, si distribuisce su una ciocca, fino ad arrivare alle punte. Si procede in questo modo fino a quando tutte le ciocche saranno ricoperte; una volta finito si avvolgono i capelli con una cuffia o della pellicola e si copre il tutto con un cappellino o un turbante. Questo serve a non far seccare la pasta e a mantenere i capelli al caldo; in estate si può utilizzare anche solo la pellicola perché le alte temperature aiutano a non raffreddare la testa.

Tempi di posa
I tempi di posa dell’henné Ayumi, variano in base al colore che si vuole ottenere; in genere sono sufficienti 3 – 4 ore per raggiungere un colore rosso accesso, ma molto dipende dal colore di base e dal tipo di capelli. Volendo, si può tenere in posa anche tutta la notte, se non crea problemi. Trascorso il tempo di posa, l’henné va risciacquato abbondantemente solo con acqua in modo da eliminare ogni residuo di polvere dai capelli; non è consigliato fare lo shampoo in quanto questo porterebbe via una buona parte di colore.
Si può utilizzare con parsimonia una noce di balsamo se i capelli risultano secchi, stendendolo sulle punte per non far scaricare il colore. Dopo l’asciugatura, bisognerà attendere 2-3 giorni affinché il colore assuma la tonalità definitiva, in quanto l’henné continua ad ossidare in testa anche dopo il risciacquo.

torna al menu...

All’henné Ayumi possono essere aggiunte alcune erbe tintorie che vanno a modificare o intensificare il colore.
Tra queste ci sono:

  • Per un colore più scuro: si possono aggiungere Katam o Indigo
  • Per un colore più chiaro: si può aggiungere la Cassia Obovata che diluisce l’intensità del rosso
  • Per intensificare il rosso: si possono mescolare anche altri tipi di henné come MDH, Jamila o Mehandi o polvere di robbia.
  • Per un colore più caldo che tende al marrone: aggiungere una sostanza acida come limone o aceto.

Altre sostanze utili che si possono aggiungere e che non modificano il colore sono:

  • Per evitare secchezza ed idratare i capelli: aggiungere miele, zucchero, gel di aloe vera, gel di katira o di semi di lino
  • Per profumare il composto: aggiungere degli aromi naturali (che non siano a base oleosa), vanillina in polvere o Javadhu.

torna al menu...

Così come per gli altri tipi di henné, anche le controindicazioni dell’Ayumi, riguardano soprattutto eventuali reazioni allergiche che possono verificarsi sulla pelle o sul cuoio capelluto dopo l’applicazione, sotto forma di prurito, rossore e gonfiore.
Per evitare questi effetti collaterali si consiglia di effettuare un patch test applicando il prodotto su una piccola parte di pelle (come ad esempio un avambraccio) e di coprirla con della pellicola. Risciacquare dopo due ore ed attendere 48 ore per verificare eventuali reazioni cutanee.
L’uso di henné è sconsigliato ai soggetti affetti da favismo, in quanto il suo maggior componente chimico ovvero il 2-idrossi-1,4-naftochinone (lawsone), provoca crisi emolitiche che si manifestano generalmente con ingiallimento della cute, difficoltà respiratorie e febbre. Per quanto riguarda l’uso in gravidanza ed in allattamento, l’henné è generalmente sicuro ma prima del suo utilizzo va necessariamente consultato un medico o ginecologo.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Henné Sahara Tazarine BAQ

Henné Sahara Tazarine BAQ

Henné di origine marocchina, puro al 100%. Ideale per tatuaggi, può essere usato anche sui capelli, a cui regala un bel rosso dai toni caldi, che vanno dal ramato al rosso mattone. Non contiene picramato.

EUR 4,10 EUR 2,99 100 gr

Henné Zarqa

Henné Zarqa

Henné di origine pakistana, 100% puro, senza picramato. Ideale sia per tatuaggi che per tingere i capelli, si stende facilmente e dona un bel colore rosso freddo.

EUR 2,99 EUR 1,89 100 gr

Articoli Consigliati

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Continua lo shopping Vai alla lista
Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?