Logo ZenStore
Categorie

Olio Essenziale di Bergamotto - Antinfiammatorio e Calmante - Contro Stress e Insonnia

Punteggio:
(10 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0554
Prezzo consigliato: EUR 5,99
Disponibilità: solo 4
Ordina entro 22 ore e 6 minuti e riceverai il tuo ordine tra lunedì 06 dic. e giovedì 09 dic.
L'olio essenziale di bergamotto ha proprietà antisettiche ed antiflogistiche, ideale contro le infiammazioni della pelle. Agisce come calmante sugli stati di stress e di agitazione. Non esporsi al sole dopo averlo usato sulla pelle in quanto è fototossico.

Inci: Citrus Aurantium Bergamia Fruit Oil;
Origine: Italia.
Allergeni: d-Limonene (35%) e Linalolo (10%);
Costituenti chimici: d-Limonene (35%), Linalolo (10%), Acetato di linalile, cumarine e furanocumarine, come il Bergaptene.
Nome famiglia: Rutaceae;

Aspetto: liquido mobile;
Colore: da giallo pallido a verdastro;
Odore: persistente e penetrante in grado di sovrastare i cattivi odori, dolce, penetrante, fresco, fruttato e leggermente balsamico.


Conservazione: Conservare in un luogo fresco ed asciutto lontano da luce solare e calore. Richiudere attentamente la confezione dopo l'utilizzo.

Utilizzo in breve: applicazione su cute per la cura di pelle grassa, acne e punti neri; può essere diffuso nell’ambiente per donare una sensazione di rilassamento allontanando i cattivi pensieri, stress e nervosismo, oltre che a combattere l’insonnia; possibilità di effettuare gargarismi per contrastare l’alitosi, stomatiti, gengiviti, etc; può essere usato come olio per massaggi in grado di contrastare lo stress; l’utilizzo nella vasca da bagno è utile nel ridurre i sintomi del meteorismo o quelli legati ad affezioni del tratto uro-genitale.

Proprietà in breve: disinfettante, antibatterico e antiparassitario, oltre che antinfiammatorio; sebo-regolatore e rigenerante per la pelle; anti-depressivo, anti-stress e in grado di contrastare l’insonnia; è infine un utile antispasmodico.

Controindicazioni in breve: Come tutti gli oli essenziali a base di agrumi, è altamente sensibilizzante, ed è quindi controindicato esporsi alla luce del sole dopo l’applicazione. Usare nelle dosi consigliate per evitare di osservare fenomeni avversi. Può creare reazioni allergiche per la presenza di Limonene e Linalolo. Consultare un medico prima di applicarlo.

torna al menu...

L’olio essenziale di Bergamotto è un olio naturale ricco di principi attivi che possiedono proprietà benefiche per l’organismo. Il prodotto viene estratto dalla spremitura a freddo della buccia dell’omonimo frutto che nasce dalla pianta Citrus bergamia, un albero appartenente alla famiglia delle Rutaceae. Il prodotto si presenta come un liquido denso ma mobile, con un profumo penetrante e persistente in grado di contrastare i cattivi odori e con un colore variabile dal giallastro al verdastro, che ricorda il colore tipico della buccia dell’agrume.

L’olio essenziale di Bergamotto trova impiego nel contrastare acne e punti neri grazie alle sue proprietà antibatteriche e sebo-regolatrici, prendendosi cura della pelle. Può essere utilizzato anche in aromaterapia per trattare stati d’animo depressivi, stressanti, o per combattere l’insonnia. Trova impiego, inoltre, nel trattamento di infezioni sia del tratto gastro-intestinale che in quello uro-genitale, ed è in grado di donare una sensazione di benessere in caso di meteorismo intestinale.

torna al menu...

Le numerose proprietà dell’olio essenziale di Bergamotto si ottengono dalle molecole e dai principi attivi presenti in questo prodotto naturale, in particolar modo dal d-Limonene, con le sue proprietà antinfiammatorie, ed il Linalolo, ottimo modulatore della neurotrasmissione glutammatergica.

Vediamo insieme più nel dettaglio quali sono le proprietà più importanti di cui gode l’olio essenziale di Bergamotto:

  • Antibatterico, disinfettante e antiparassitario: prime tra tutte spiccano le proprietà anti-microbiche in grado di contrastare quasi qualsiasi tipo di infezione, meno indicato però per quelle virali. L’azione antibatterica, antiparassitaria e disinfettante sono infatti molto utili per eliminare e/o contribuire ad alleviare i disturbi, sintomi, ed ovviamente le cause, delle infezioni a carico del tratto uro-genitale e gastrointestinale, comprese anche quelle del cavo orale, ma ancora più importante a livello cutaneo, contrastando la formazione di brufoli ed acne.
  • Antinfiammatorio: le alte concentrazioni di d-Limonene presenti nell’olio essenziale di Bergamotto gli conferiscono una potente azione antinfiammatoria: esso agisce contro diverse citochine pro-infiammatorie, infatti diversi studi hanno confermato che è in grado di inibire l’espressione di diverse proteine ed enzimi associati all’infiammazione cronica, tra cui COX-2, TNF alfa, iNOS, interleuchina 1 beta e interleuchina 6.
  • Sebo-regolatore: le proprietà sebo-regolatrici dell’olio essenziale di Bergamotto vengono utilizzate in ambito cosmetico per combattere gli inestetismi legati alla pelle grassa, riequilibrando in maniera del tutto naturale la produzione di sebo e quindi l’untuosità di pelle, capelli e peli, donando alla pelle un aspetto sano e curato.
  • Calmante: l’olio essenziale di Bergamotto agisce sulla psiche e sul sistema nervoso, infatti se inalato aiuta in caso di disturbi d’ansia, nervosismo e mal di testa oltre che in caso di insonnia e stimolante la memoria, grazie alla presenza del Linalolo, una molecola che sembra essere in grado di modulare la neurotrasmissione glutammatergica e per questo motivo è attivamente oggetto di studio.

torna al menu...

I principi attivi dell’olio essenziale di Bergamotto, in particolare il d-Limonene e il Linalolo, donano al prodotto quelle proprietà benefiche che sono in grado di contrastare gli inestetismi cutanei, come pelle grassa, acne o punti neri, oltre che ad agire sul sistema nervoso, alleviando lo stress, il nervosismo, e migliorando lo stato d’animo in caso di disturbi depressivi. Il suo utilizzo è indicato principalmente per l’uso esterno, ad eccezione dei gargarismi, attraverso i quali è possibile alleviare i disturbi del cavo orale, come l’alitosi, gengiviti, stomatiti, ascessi ed infezioni, o per le infezioni parassitarie dell’intestino.

In seguito verranno riportati alcuni modi per poter utilizzare al meglio questo versatile olio essenziale:

  • Cura della pelle: l’olio essenziale di Bergamotto gode di proprietà disinfettati, sebo-regolatrici ed antibatteriche, molto utili per contrastare inestetismi e patologie infettive della cute, come in caso di pelle grassa, acne o punti neri. Potete aggiungere circa 3 gocce del prodotto alla vostra crema idratante o con proprietà toniche, in grado di ottenere un effetto astringente. É possibile anche versare massimo 5 gocce in acqua calda da portare ad ebollizione, coprirsi il volto con un asciugamano, e lasciare che i vapori penetrino nella vostra pelle: la dilatazione dei pori ammorbiderà la pelle e vi faciliterà la rimozione dei punti neri utilizzando una garza sterile. Per il trattamento delle lesioni cutanee, invece, potete aggiungere 2 gocce di olio ad una crema neutra base ed applicarla sulle zone interessate: la miscela svolgerà un azione rigenerante e favorirà la risoluzione delle lesioni cutanee.
  • Diffusione ambientale: l’olio essenziale di Bergamotto possiede un odore penetrante e talmente intenso da poter eliminare qualsiasi cattivo odore presente in casa. Per non esagerare con le dosi vi consigliamo di aggiungere 1 goccia di olio per ogni metro quadro dell’ambiente che si vuole profumare all’interno di appositi bruciatori di oli essenziali o negli umidificatori dei vostri termosifoni. In questo modo avrete un doppio effetto: donare una nota di gioia nell’ambiente e rilassare il vostro sistema nervoso in caso di stress, nervosismo o alterazioni dell’umore. É anche molto utile per contrastare l’insonnia, da diffondere per una quindicina di minuti all’interno della camera da letto.
  • Gargarismi: i gargarismi sono utili per eliminare l’alitosi o per contrastare le infezioni o infiammazioni del cavo orale grazie all’azione antinfiammatoria del d-limonene, come in caso di stomatiti, gengiviti ed ascessi. Aggiungete 5 gocce di olio essenziale di Bergamotto ad un bicchiere di acqua tiepida ed effettuate degli sciacqui prolungati almeno due volte al giorno per ottenere gli effetti nel minor tempo possibile.
  • Massaggio anti-stress: per alleviare lo stress, ansia o i sintomi della depressione, oltre a diffondere l’olio essenziale di Bergamotto attraverso bruciatori di oli essenziali come sopra menzionato, potete aggiungerne 10 gocce a 40 ml di olio di Mandole dolci e massaggiare delicatamente le tempie con movimenti circolari. Questo modo di utilizzo è anche efficace in caso di eczema o psoriasi, semplicemente massaggiandolo sulle zone affette.
  • Inalazione: potete impregnare un fazzolettino con 2 gocce di olio essenziale da inalare al momento del bisogno, ovvero quando avete la necessità di risvegliare uno stato d’animo gioioso e dinamico, eliminando i blocchi psicologici.
  • Infezioni uro-genitali: per contrastare le irritazioni o infezioni del tratto uro-genitale, come ad esempio la cistite o la leucorrea, potete riempire la vostra vasca da bagno fino al bacino e aggiungere 8 gocce di olio essenziale. Bisognerà poi rimanere immersi per almeno 15 minuti e ripetere quotidianamente l'operazione anche per due volte al giorno laddove ce ne sia la possibilità. Se non riuscite ad alleviare i disturbi sintomatologici e debilitanti della leucorrea, vi consigliamo di diluire 8 gocce di olio essenziale di bergamotto in 300 ml di acqua distillata e fare delle lavande vaginali tutte le sere, per almeno 7 giorni.
  • Coliche intestinali: l’effetto antispasmodico dell’olio essenziale di Bergamotto è utile per alleviare i dolori da coliche intestinali donando una sensazione di benessere e di rilassamento muscolare: a questo scopo vi consigliamo di diluire 3 o 5 gocce di olio essenziale in 50 ml di olio di Mandole dolci e massaggiare delicatamente con movimenti circolari sull’addome fino al completo assorbimento.
  • Parassitosi intestinale: in caso di infezioni parassitarie dell’intestino, o anche per alleviare i disturbi da meteorismo intestinale, flatulenza o mal digestione, potete diluire 5 gocce di olio essenziale di Bergamotto in un bicchiere di acqua tiepida, da prendere 2 volte al giorno.

torna al menu...

Vediamo insieme alcune ricette molto utili per utilizzare al meglio l’olio essenziale di Bergamotto insieme ad altri prodotti presenti nel nostro store:

  • Formula anti-stress: in una Bottiglietta di vetro ambrato da 15 ml miscelare 140 gocce di olio essenziale di Bergamotto con 20 di quello di Maggiorana e 40 di Petit Grain, da agitare per amalgamare il tutto. Questa miscela è utile per combattere stati d’ansia e stress cronici diffondendola attraverso appositi bruciatori essenziali nell’ambiente in cui desiderate rilassarvi (1 goccia per metro quadro) per circa 15-20 minuti e per 2 o 3 volte al giorno, oppure una sola volta 30 minuti prima di coricarsi per combattere l’insonnia. Non diffondere durante il sonno.
  • Profumo floreale: una miscela composta da 3 gocce di olio essenziale di Bergamotto, 5 di Geranio, 4 di Lavanda e 1 di Patchouli è l’ideale per creare un profumo con aroma intenso e floreale, utile sia da diffondere nell’ambiente e sia da odorare direttamente nella boccetta o su di un fazzoletto nei momenti stressanti e ansiosi. Potete con le stesse dosi creare anche un profumo adatto per tutte le pelli utilizzando una base per profumi in cui versare la miscela.
  • Suffumigi per la bronchite: da solo l’olio essenziale di Bergamotto, nonostante le sue proprietà antibatteriche e disinfettanti, difficilmente riesce a contrastare affezioni respiratorie come le bronchiti. Il discorso cambia se volessimo creare una miscela adatta proprio a questo scopo formata da 2 gocce dei seguenti oli essenziali: Bergamotto, Sandalo e Eucalipto, da fare evaporare in acqua bollente per poi toglierla dal fuoco. Procedere poi con il coprirsi il viso con un asciugamano così da poterne solo inalare i vapori che agiranno a livello bronchiale con un’azione antinfiammatoria, antibatterica e disinfettante.
  • Crema per la pelle grassa: per creare una crema in grado di sebo-regolare la vostra cute in caso di pelle grassa, vi consigliamo di miscelare in 50 ml di crema neutra i seguenti oli essenziali: 8 gocce di Bergamotto, 4 di Ginepro, 3 di Cipresso e 2 di Litsea. Ogni giorno applicare la crema sulla pelle grassa e spalmarla così da facilitarne l’assorbimento dei principi attivi sebo-regolatori.
  • Shampoo per capelli grassi: aggiungere al normale shampoo, balsamo o crema per capelli, 10 gocce di olio essenziale di Lavanda e 5 degli oli essenziali di Bergamotto e di Melissa, ed applicare sul cuoio capelluto facendolo agire per un paio di minuti. Risciacquare i capelli ed asciugarli come se fosse un normale shampoo.

L’olio essenziale di Bergamotto armonizza in maniera eccellente con quelli di Lavanda, Basilico, Geranio e Patchouli.

L’azione sebo-regolatrice può essere potenziata in sinergia con gli oli essenziali di Lavanda, Melissa, Ginepro, Cipresso e Litsea.

L’azione antibatterica e disinfettante sull’apparato respiratorio può essere potenziata in sinergia con gli oli essenziali di Sandalo ed Eucalipto.

torna al menu...

L’olio essenziale di Bergamotto, come tutti gli oli essenziali a base di agrumi, come quello di Limone, Pompelmo o Arancio, è altamente fotosensibilizzante, per cui è assolutamente necessario non esporsi alla luce del sole dopo l’applicazione sulla pelle, in quanto può ustionare e creare delle gravi lesioni. Se si dovessero verificare queste avversità rivolgersi subito ad un medico specialista.

Il prodotto contiene gli allergeni d-Limonene (35%) e Linalolo (10%) e può creare reazioni allergiche in persone predisposte. Prima dell’utilizzo si consiglia di applicare una singola goccia diluita sulla piega interna del gomito ed aspettare 24 ore per vedere se si manifestano alterazioni a carico della cute, indicativi di una sensibilizzazione nei confronti del prodotto. In questo caso NON utilizzare assolutamente il prodotto.

Come tutti gli oli essenziali bisogna SEMPRE diluirlo in un olio vettore o vegetale (sono consigliati l’olio di Mandorle dolci o di Germe di Grano o in altre sostanze liposolubili o acqua alla concentrazione dell’1% (cioè massimo 3 o 4 gocce in 100 ml di acqua). Si consiglia sempre di utilizzare le dosi consigliate nei metodi di utilizzo.

torna al menu...

Il termine Bergamotto deriva da “Begarmundi”, cioè “pero del signore” in turco, per la sua similarità con la forma della pera bergamotta. L’esatta genesi del Bergamotto non è tutt’ora conosciuta, ma il colore giallo indicherebbe una derivazione per mutazione genetica a partire da preesistenti specie agrumarie, come il limone, l’arancia amara e la limetta.

Alcune leggende fanno derivare il bergamotto dalle isole Canarie, dalle quali sarebbe stato importato ad opera di Cristoforo Colombo; altre fonti propendono per Cina, Grecia, o dalla Spagna; mentre si narra la storia del moro di Spagna, che per 18 scudi ne vendette un ramo ai signori Valentino di Reggio (in Calabria), i quali lo innestarono su un arancio amaro in un loro possedimento nella contrada Santa Caterina (Reggio Calabria).

torna al menu...

Il bergamotto (Citrus × bergamia) è un agrume del genere Citrus che nasce dal un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae, coltivato e prodotto prevalentemente nella provincia di Reggio Calabria. La pianta può raggiungere un’altezza di 3 o 4 metri e presenta dei fiori di colore bianco e molto profumati, e delle foglie lucide e coriacee, che non cadono nemmeno durante la stagione autunnale. Il frutto è grande poco più di un'arancia e poco meno di un pompelmo ed è dotato di una buccia di colore giallo intenso liscia e sottile, ed è leggermente schiacciato ai poli.

torna al menu...

I problemi di salute mentale sono stati sempre più riconosciuti come problemi di salute pubblica a livello globale e la loro incidenza dovrebbe aumentare nei prossimi decenni. Terapie aggiuntive per i problemi mentali sono urgentemente necessarie in tutto il mondo a causa dei limiti e dei costi degli approcci sanitari esistenti. L'aromaterapia con oli essenziali può fornire un trattamento economico e sicuro per molti problemi mentali. Uno studio pilota ha osservato gli effetti dell'inalazione di olio essenziale di bergamotto sulla salute mentale e il benessere, misurati dalla Positive and Negative Affect Scale, in un centro di cura della salute mentale situato nello Utah, USA. Cinquantasette partecipanti ammissibili (50 donne, fascia di età: 23-70 anni) sono stati inclusi per l'analisi. Quindici minuti di esposizione all'olio essenziale di bergamotto hanno migliorato i sentimenti positivi dei partecipanti rispetto al gruppo di controllo (17% in più). Inaspettatamente, più partecipanti hanno partecipato a periodi sperimentali piuttosto che a periodi di controllo, suggerendo che anche una breve esposizione all'aroma dell'olio essenziale potrebbe rendere le persone più disponibili a iscriversi a studi clinici. Questo studio fornisce prove preliminari dell'efficacia e della sicurezza dell'inalazione di olio essenziale di bergamotto sul benessere mentale in un centro di trattamento per la salute mentale, suggerendo che l'aromaterapia con olio essenziale di bergamotto può essere un trattamento aggiuntivo efficace per migliorare la salute mentale e il benessere degli individui.

L'analisi dell’olio essenziale di Bergamotto indica che l'aromaterapia potrebbe essere sicura e utile per ridurre i sintomi dello stress. Uno studio suggerisce il suo potenziale ruolo di supporto nella terapia con ultravioletti B contro la psoriasi. L'integrazione con polifenoli dal succo di bergamotto riduce i lipidi plasmatici e migliora il profilo delle lipoproteine nell'iperlipidemia moderata. Sono però necessari ulteriori studi su larga scala con un design rigoroso per definire il ruolo di C. bergamia nella pratica clinica.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Olio essenziale di Patchouli

Olio essenziale di Patchouli

L'olio essenziale di Patchouli è ottimo per combattere l'ansia e lo stress al fine di una giornata pesante e stressante. E' anche un valido aiuto per combattere cellulite, acne e dermatite.

EUR 9,99 10 ml

Olio essenziale di betulla - Puro al 100%

Olio essenziale di betulla - Puro al 100%

L'olio essenziale di betulla risulta un piccolo miracolo, utile nella detossinazione dei tessuti, nell'alleviare i dolori muscolari, depurare la pelle, curare i capelli, combattere gli eczemi, la cellulite, la ritenzione idrica e tanto altro ancora!

EUR 5,99 5 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?