Logo ZenStore

Oleolito di Artiglio del Diavolo(In Olio di Girasole Biologico) - Puro al 100% - 100% naturale

Punteggio:
(2 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02157
Prezzo consigliato: EUR 4,50
Prezzo scontato: EUR 3,99
Risparmi: EUR 0,51 (11%)
Disponibilità: solo 29
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine entro lunedì 29 mag.
50 ml
L'oleolito di Artiglio del diavolo è ricavato dall'omonima pianta. Esso presenta delle incredibili capacità grazie ai suoi principi attivi, risultando quasi miracoloso. Ottimo infatti come: analgesico e antinfiammatorio. Ideale quindi in caso di artrosi, cervicale, tendiniti, lombalgie, dolori alla schiena, artrite reumatoide, ed in generale ogni dolore di origine reumatica.

INCI: Harpagophytum procumbens extract

L'arpagofito, più comunemente conosciuto come artiglio del diavolo, ha principalmente proprietà antiinfiammatorie.

Esso è di origine vegetale. La pianta è perenne, rampicante appartenente alla famiglia delle Pedaliacee, e presenta germogli che si originano da una radice tuberosa. Le foglie sono erette, carnose e lobate. Sono presenti poi dei fiori color porpora. Infine vi sono i frutti: legnosi, frastagliati, muniti di spine uncinate, che ricordano degli “artigli”. Un aspetto curioso è quello che molti insetti restano spesso intrappolati proprio in questi artigli, sino alla morte. Da questo sembra derivare il suo nominativo di “artiglio del diavolo”. La parte usata a scopo medicamentoso deriva dalle escrescenze laterali della radice (dette radici secondarie) che contengono alte percentuali di principi attivi.

Le sue proprietà medicinali sembra siano state scoperte dalle varie popolazioni del sud dell'Africa che la usavano in decozione per trattare problemi digestivi, forme reumatiche, artriti e per ridurre la febbre. Queste proprietà sono state poi confermate dagli studi del ricercatore tedesco Schmidt, che ha ritenuto responsabile degli effetti analgesici e antipiretici di questa sostanza tre glicosidi in essa contenuti. L’effetto digestivo ed ipocolesterolemizzanti sembrano invece essere stati spiegati dai principi amari presenti, che portano alla stimolazione e alla produzione dei succhi gastrici e della bile.
 

L'artiglio del diavolo, così come il suo oleolito, ha principi attivi che lo rendono incredibile sia come analgesico che come antinfiammatorio. I principi attivi a cui facciamo riferimento sono gli Harpagosidi.

Risulta particolarmente utile in caso di dolori forti causati da infiammazioni quali: tendiniti, artrite reumatoide, osteatrite, artrosi, sciatica, contusioni, mal di schiena, cervicale, sciatica e contusioni in genere.


Queste ultime capacità sono state invece dimostrate da numerosi studi condotti in vitro. Molti di questi hanno paragonato l'efficacia di comuni prodotti antinfiammatori a quella degli estratti naturali di arpagofito. In molti casi i risultati sono stati incoraggianti e, anche quando è stato messo a confronto con il placebo, l'artiglio del diavolo ha sempre confermato le proprie virtù terapeutiche.Per tutti questi motivi, in ambito erboristico, questo prodotto viene utilizzato come antiartritico e contro i reumatismi, e spesso si ritrova in pomate per utilizzo topico.

L'attività terapeutica si manifesta dopo circa una settimana di latenza e consiste in un'azione antiflogistica (dovuta al blocco della sintesi di prostaglandine), analgesica periferica, miorilassante (per regolazione del flusso di calcio nella muscolatura liscia), cardioprotettiva ed antiaritmica ed ipocolesterolemizzante.

L'oleolito di artiglio del diavolo, per tutte le sue incredibili capacità, può essere utilizzato in creme lenitive, disarrossanti e per massaggi.

Può quindi essere utilizzato da solo, massaggiandolo direttamente sulla parte interessata/dolorante, oppure in una preparazione di creme corpo o di ungenti.

In questi ultimi casi si possono utilizzare prodotti come la calendula e l'arnica che hanno effetti simili a quelli di questo oleolito sui dolori muscolari.

 

Preparare un unguento

Preparare un ungento dall'oleolito è decisamente semplice.

Basterà infatti utilizzare circa 20 grammi di cera d’api, facendo sì che fonda a bagnomaria.

 Fatto questo dovrete aggiungere l’olelito (80 grammi), poco alla volta e mescolando.

L’oleolito va messo a freddo nella cera ancora calda/tiepida, infatti se riscaldato esso perde gran parte delle sue capacità.

La consistenza deve essere fluida, dovrete quindi piano piano eliminare tutti i grumi che si formeranno.

Aggiungere al preparato 1 grammo di vitamina E(tocoferolo) e continuare a mescolare.

Infine versate il tutto in un barattolino di vetro e lasciate riposare finché non solidifica del tutto.

L’ungento sarà più facilmente applicabile dell’oleolito, e risultà ideale per applicazioni veloci ed efficaci.

Si consiglia di applicare l’unguento sulla pelle umida, questo infatti né aumenta la splamabilità. Si ricorda inoltre che la cera d’api permetterà ai principi attivi di agire meglio nelle zone interessate.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Newsletter

L'articolo Oleolito di Artiglio del Diavolo(In Olio di Girasole Biologico) - Puro al 100% - 100% naturale è stato aggiunto al carrello

L'articolo è stato aggiunto al carrello.