Logo ZenStore
Categorie

Curcuma Radice in Polvere

Punteggio:
(35 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0058
Prezzo consigliato: 3,99 €
Prezzo scontato: 3,39 €
Risparmi: 0,60 € (15%)
Disponibilità: solo 258
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 28 giu. e mercoledì 29 giu.
Reso Gratis (100 giorni) Qualità Garantita - 99,6% Soddisfatti Packaging Ecologico Spedizioni Gratis da 39 € (in Italia) Pagamento Sicuro e Semplice
La Polvere di Curcuma è un antibiotico naturale, la spezia usata nella preparazione di cibi e bevande ha un’azione antiossidante ed antinfiammatoria molto efficace. Digestiva e immunostimolante, antiage, protegge la pelle, regola il sebo, riflessante biondo e illuminante.

Origine: India
Costituenti chimici: curcuminoidi (curcumina)
Nome famiglia: Zingiberaceae

Aspetto: polvere

Colore: giallo intenso, arancio

Odore: speziato, lievemente aromatico

Sapore: piccante, amara

Parte della pianta utilizzata: rizoma (radice)


Conservazione: conservare in contenitore ermetico ben chiuso, al riparo da fonti di umidità e calore diretti.

Utilizzo in breve: uso interno, da aggiungere ai piatti ed alle bevande, tè alla curcuma e golden milk; uso esterno, maschere e impacchi per capelli, ingrediente per tinture e preparazioni cosmetiche.

Proprietà in breve: antiossidante, antinfiammatoria, antibatterica, epatoprotettiva, cicatrizzante, lenitiva, digestiva, ipocolesterolemizzante e ipoglicemizzante, regolatrice del sebo per cute e cuoio capelluto, antiage, riflessante con azione tintoria, rischiarante.

torna al menu...

La Curcuma in Polvere è ottenuta dalla Curcuma Longa, le radici di piante coltivate vengono raccolte, essiccate e infine polverizzate. La pianta appartiene alla stessa famiglia botanica dello Zenzero, il rizoma della Curcuma abbonda di sostanze destinate allo sviluppo della pianta, che diventano disponibili come rimedio fitoterapico e come spezia dopo la lavorazione. La polvere ha un sapore speziato, con note lievemente terrose, un gusto leggermente piccante che si dissolve velocemente nel palato, colora naturalmente i cibi con i pigmenti giallo-arancio, ingrediente per creme antiage, lozioni protettive, tinture naturali e make up.

Utilizzata in India molto prima che fosse conosciuta in Occidente, aromatizza piatti caldi e freschi, miscelata alle erbe ed ai tè per preparare bevande gustose e benefiche, ingrediente centrale del noto golden milk, un latte dal colore dell’oro, considerato prezioso come il minerale per la salute dell’organismo.

Il suo principale composto è la curcumina, essa dona alla spezia gran parte delle sue caratteristiche benefiche ed è anche il pigmento che colora non solo le pietanze. Già gli Assiri utilizzavano la Curcuma per tingere i tessuti, oggi viene impiegata dai monaci tibetani per colorare le loro vesti, caratterizzate da una nuance brillante ed intensa come lo stesso rizoma all’interno.

Nell’uso attuale la polvere di Curcuma è apprezzata per la sua attività antiossidante che compie internamente quando viene assunta con i cibi e le bevande, mentre protegge la pelle dall’invecchiamento. La somma di virtù benefiche del rizoma lo rende utile come rimedio fitoterapico antibatterico, attivo all’interno dell’organismo come al suo esterno. Ha un’azione antinfiammatoria, svolge un’attività epatoprotettiva, la Curcuma infatti è un purificatore che in sostanza alleggerisce il compito depurativo specifica dell’organo. Aiuta nel controllo del colesterolo e degli zuccheri, libera i vasi sanguigni dalle sedimentazioni che tendono ad ostruirli. Utilizzata come spezia agisce sul sapore dei cibi e li arricchisce con le sue proprietà, rendendo la polvere un principio terapeutico nel pieno rispetto dell’approccio ayurvedico alla salute. Ottimo digestivo che previene pesantezze, formazione di gas e infiammazioni lungo il tratto digerente.

Viene impiegata, grazie alla sua consistenza in polvere, per usi cosmetici. Antiage naturale, è un sostegno per la pelle matura e previene l’invecchiamento di qualsiasi tipo di cute. Le azioni antibatterica e quella astringente rendono la curcuma un ottimo regolatore del sebo eccedente nella pelle grassa ed acneica. Viene usata per purificare e riequilibrare il cuoio capelluto, per uniformare il tono della pelle del viso schiarendo macchie e le iperpigmentazioni, per rendere radiosa la pelle ad ogni applicazione. Usata come polvere riflessante, aggiunta alle miscele a base di henné rilascia in maniera semipermanente una tonalità di biondo intenso.

torna al menu...

La polvere di Curcuma contiene tutte le qualità del rizoma, la sua polpa color giallo arancio perde naturalmente l’acqua durante l’essiccazione mentre mantiene le concentrazioni dei suoi preziosi principi attivi. Ricca di curcuminoidi tra cui la curcumina, un polifenolo lipofilo apprezzato dalla medicina popolare cinese e da quella ayurvedica, spezia alimentare e colorante naturale.

Antiossidante: La curcumina agisce stimolando la naturale difesa dell’organismo dallo stress ossidativo, essa previene la formazione dei radicali liberi e agisce su quelli già presenti annullando la loro aggressiva corsa verso l’ossidazione dei tessuti. Tra le sue potenzialità un’azione ipoglicemizzante che rappresenta una valida prevenzione del diabete e infine agisce come protettiva per numerose patologie neurodegenerative, grazie alla sua capacità di penetrazione oltre la barriera naturale che difende il sistema nervoso. Nei mesi invernali è un ottimo sostegno per il sistema immunitario, aiuta a combattere l’influenza e la sintomatologia stagionale.

Cardioprotettiva: La Curcuma difende l’attività del cuore dall’insorgenza di patologie legate ai vasi sanguigni, che si ripercuotono sull’organo e la sua funzionalità. La curcumina in circolo nel sangue aiuta la pulizia dai depositi di grassi, con un’azione di tipo ipocolesterolemizzante agisce sul colesterolo LDL ed induce la produzione del colesterolo cosiddetto buono HDL.
Antinfiammatoria: La curcumina inibisce lo sviluppo delle citochine che determinano e aumentano progressivamente l’infiammazione nell’organismo. La sua azione risulta benefica per prevenire disturbi legali all’apparato digerente, colite, pancreatite e morbi di Crohn, mentre rinforza la protezione del cuore e del sistema neurologico. L’azione benefica degli attivi preserva l’organismo da malattie autoimmuni, dalle infiammazioni a livello dei bronchi, asma e bronchiti e difende la pelle da dermatiti e psoriasi. Attiva sulle flogosi a livello muscolare, tendineo, osseo ed articolare, utilizzata per ridurre l’infiammazione anche perioculare, agisce efficacemente sulle borse sotto gli occhi.

Epatoprotettiva: La curcumina è un purificatore dell’organismo, sostiene il fegato nella sua azione depurativa. Aiuta a ripulire il sangue dalle tossine e da accumuli di sostanze che nel tempo possono diventare dannose. In sostanza alleggerisce il lavoro dell’organo, usata per disintossicarsi dopo terapie farmacologiche, in caso di abuso di alcool e come coadiuvante nelle epatiti.

Digestiva: La curcuma migliora il processo digestivo, stimola l’appetito nei soggetti che manifestano inappetenza e previene nausea e vomito. Induce la produzione degli enzimi digestivi e evita l’insorgenza di infiammazioni nel fegato migliorando la fluidità della bile. Attiva in caso di reflusso gastroesofageo, nella pesantezza dello stomaco e nelle infiammazioni intestinali, contrasta il meteorismo e quindi la generazione di gas responsabili del dolore a livello addominale.

L’uso esterno e le applicazioni locali sono altrettanto interessanti, la Curcuma ed il suo attivo principale si prendono cura della pelle e dei capelli con applicazioni ed impieghi molto validi.

Cicatrizzante: La curcumina è un’agente attivo su tagli e ferite, stimola la rimarginazione dei tessuti. Viene utilizzata anche per rigenerare la cute in caso di scottature e sulle punture d’insetto.

Antisettico: L’azione cicatrizzante è ulteriormente supportata dall’effetto purificante della curcumina, che libera la superficie trattata da agenti patogeni, limitando le complicazioni in caso di lesioni di varia natura. Agisce sulla pelle grassa ed acneica con la sua azione detergente.

Riflessante: La curcumina è il pigmento giallo-arancio che colora la radice e che trasferisce la sua capacità tintoria ai capelli. La Curcuma viene impiegata nelle tinture naturali per regalare riflessi di un giallo freddo, colore molto intenso, per legare alla cheratina dei capelli occorre mescolare la polvere alla Lawsonia inermis (hennè) necessaria ad ottenere dei riflessi più duraturi nel tempo.

Illuminante: Utilizzata nella preparazione fa da te del trucco, dona luce all’incarnato e colora le polveri cosmetiche, come ciprie, blush, ombretti e primer.

torna al menu...

Uso interno

In cucina aggiungere la polvere ai piatti e alle bevande, utilizzare da un pizzico fino a 2 cucchiaini al giorno, la dose mediamente raccomandata di consumo giornaliero. Può essere consumata nei pasti principali e a colazione.

• La Curcuma viene unita alle pietanze in cottura in piccole quantità caratterizza poco con il suo sapore, anzi esalta quello del cibo. Aggiunta all’olio in pentola migliora la sua distribuzione e la biodisponibilità, il consiglio è di non cuocere a lungo la polvere per evitare che perda le sue potenzialità nutritive.

• Viene consumata a crudo, anche sui piatti freschi, aggiunta su verdure crude o insalate.

• La curcuma è una spezia da usare nelle diete dimagranti, essa infatti migliora la sapidità dei cibi e consente di condire usando pochissimo sale.

• L’uso nelle bevande è altrettanto piacevole per il gusto e utile per la salute, un ½ cucchiaino di polvere può essere aggiunto al tè, agli infusi di erbe e nelle tisane con più ingredienti. Ideale per riscaldare nei mesi invernali, altrettanto efficace nelle miscele fresche e più estive. Usata come digestivo basterà consumarla in acqua calda dopo i pasti.

La Curcuma è molto attiva ma la sua biodisponibilità è scarsa, essa in sostanza una volta ingerita viene eliminata in tempi rapidi. Per migliorare il suo assorbimento a livello intestinale e renderlo ottimale ed esteso il connubio perfetto è con l’alcaloide presente nel pepe nero e con gli acidi grassi degli oli. Le assunzioni anche con lecitine o con il latticello (la parte acida del latte) dello yogurt in proporzione 1:3 rende particolarmente disponibili gli attivi della sostanza.
Un utilizzo pratico e molto valido della polvere di Curcuma si può ottenere con un preparato a base di olio, semplice e di facile realizzazione.

Olio alla Curcuma

Per rendere disponibile in forma liquida e per utilizzarlo sulle pietanze crude è possibile preparare un olio aromatizzato, che migliora di molto l’assorbimento della curcumina, che per sua natura è solubile in olio. Utilizzare:
• 250 ml di olio di oliva o altro olio vegetale per uso alimentare
• 2 cucchiai di Curcuma in polvere

Preparazione: Versare l’olio in un barattolo, aggiungere la polvere, chiudere e mescolare energicamente. Conservare in luogo buio per 8 giorni, mescolando di tanto in tanto, alla fine filtrare con un colino a maglie strette. L’olio così preparato potrà essere impiegato anche per applicazioni dermocosmetiche.

Golden Milk (Latte d’oro)
Per realizzare questa bevanda energizzante e dalle mille altre virtù terapeutiche occorre preparare una pasta di curcuma con:
• 40 gr di polvere di Curcuma
• ½ cucchiaino di pepe nero macinato
• 130 ml di acqua
• latte animale o vegetale
• olio di cocco o ghee (facoltativo)

Preparazione: Portare l’acqua ad ebollizione con il pepe. Appena raggiunto il bollore spegnere ed aggiungere la polvere di Curcuma avendo cura di mescolare energicamente per evitare la formazione di grumi. Conservare in un contenitore a chiusura ermetica in frigorifero, fino a 30 giorni dalla preparazione. Per la bevanda aggiungere ad una tazza di latte calda un cucchiaino raso di pasta di curcuma ed aggiungere un cucchiaino di olio di cocco o di ghee anche vegetale.

Uso esterno

La polvere viene aggiunta alle preparazioni cosmetiche di creme antiage e creme solari per la sua azione protettiva. Scelta come ingrediente per rilasciare il suo colore, è un colorante naturale per il make up fai da te, mescolata ad altri pigmenti colorati per realizzare la nuance desiderata negli ombretti e come illuminante nelle ciprie.

Maschere viso: La polvere è l’ingrediente antiage delle maschere per la pelle matura. Con l’argilla e le polveri ayurvediche di neem o di tulsi per realizzare impacchi per la pelle acneica e per la pelle grassa. Mescolare la polvere con l’acqua e preparare una pasta da spalmare sul viso da tenere in posa 10 minuti, poi risciacquare con sola acqua.

Impacco rassodante: Mescolare 1 cucchiaino di polvere Curcuma ad un cucchiaio di olio vegetale, applicare su smagliature e sulle zone che si vuole tonificare. Tenere in posa per 15-20 minuti e risciacquare. Ripetere l’applicazione due volte alla settimana.

Riflessante: Sui capelli la polvere viene usata con la Lawsonia (henné) per rilasciare efficacemente i suoi pigmenti ai capelli, ravviva il rosso dell’henné. Viene usata con la Cassia e la Lawsonia nella miscela per l’henné biondo.

torna al menu...

Miele d’oro
• miele naturale
• 1 cucchiaino di Curcuma in polvere

Mescolare la polvere con il miele, mangiare direttamente oppure aggiungere ad una bevanda tiepida. Indicato per liberare i bronchi e sostenere il corpo nei disturbi stagionali.

Maschera alla Curcuma
• 1 cucchiaio di Curcuma in polvere o in alternativa 10-15 gocce di olio di Curcuma
• 1 cucchiaio di miele
• 1 cucchiaio di Aloe in gel
• 1 cucchiaio di latte vegetale naturale

Mescolare gli ingredienti, applicare la pasta sul viso e tenerla per 15 – 20 minuti in posa, poi rimuoverla con acqua. Ripetere l’applicazione un paio di volte alla settimana.

torna al menu...

Il nome della pianta curcuma è la traduzione del termine sanscrito kunkuma con cui veniva chiamata in origine. Il nome ayurvedico della radice è haridra, mentre la medicina tradizionale cinese chiama il rizoma essiccato Jiāng Huáng.

In Oriente la polvere colora la pelle degli sposi nelle cerimonie nuziali tradizionali. Usata simbolicamente sui neonati per aprire il loro terzo occhio all’energia vitale, i piccoli vengono accarezzati sulla fronte con le mani impregnate della polvere.

torna al menu...

La Curcuma origina in India e nel sud-est Asiatico, predilige le zone a clima tropicale dove si riproduce e sviluppa spontaneamente. L’intera pianta raggiunge un’altezza di circa 150 centimetri, ancorata al terreno con un rizoma composto da una parte centrale di forma cilindrica e una serie di ramificazioni particolarmente nodose. Le foglie hanno un picciolo, sono lanceolate e grandi, i fiori sono multicolori, quelli che sbocciano nella parte bassa della pianta sono di colore verde, quelli nella parte aerea sono bianco-violacei.

torna al menu...

Uno studio in laboratorio su animali del 2018 pubblicato sul Journal of Pharmacognosy and Phitochemistry definisce la curcuma un forte antiossidante, con azione antinfiammatoria, anti-batterica, antimicotica ed una buona efficacia come ipocolesterolemizzante.

Uno studio del Linus Pauling Institute dell’Università dell’Oregon ha dimostrato che la curcumina inibisce la proliferazione delle cellule tumorali. L’uso di Curcuma è benefico anche per le terapie antitumorali, secondo uno studio in laboratorio del National Center for Complementary and Integrate Health la stessa curcumina potrebbe lenire le irritazioni sulla pelle provocate dalle radiazioni, così come agirebbe sul dolore in caso di osteoporosi.

Un recente studio eseguito nel 2019 ha dimostrato che la curcuma ed il suo principio più attivo, la curcumina, una volta giunto nell’intestino innesca una trasformazione del microbiota potenziando l’azione neuroprotettiva dei metaboliti, con una riduzione significativa dello stress ossidativo ed una prevenzione di malattie quali l’Alzheimer ed il Parkinson.

torna al menu...

Curcuma Longa Rhyzome

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

ZenStore Curcuma Radici Intere

Curcuma Radici Intere

Radici di Curcuma essiccata, da usare intere o da macinare al momento. Antibiotico naturale, aiuta nella digestione, nella difesa del corpo, lenisce infiammazioni, calma dolori, previene le infezioni. Rigenerante e depurativo per la pelle e il cuoio capelluto.

EUR 2,69 EUR 2,29 50 gr

ZenStore Curry Piccante

Curry Piccante

Il curry piccante viene preparato combinando insieme varie spezie, tra le più importanti troviamo la curcuma, la quale conferisce al condimento le sue capacità  antinfiammatorie, antiossidanti ed antitumorali. Oltre a possedere queste notevoli proprietà , presenta un sapore unico, da utilizzare come condimento su qualsiasi pietanza!

EUR 2,99 EUR 2,19 100 gr

ZenStore Zenzero in polvere

Zenzero in polvere

La povere di Zenzero ha molteplici usi e proprietà . Ha un sapore piccante e un odore pungente che lo rendono un'ottima spezia, utilizzata soprattutto nelle cucine orientali. E' usato per la preparazione di dolci, bevande, oli, tisane ecc. Ha proprietà  dimagranti, anti-tumorali, antiossidanti,antiemetiche, antispasmodiche, carminative, antibiotiche, anti-dolorifiche, anti- infiammatorie e tante altre ancora.

EUR 3,50 EUR 2,98 100 gr

ZenStore Curcuma Radice in Polvere

Curcuma Radice in Polvere

La Polvere di Curcuma è un antibiotico naturale, la spezia usata nella preparazione di cibi e bevande ha un’azione antiossidante ed antinfiammatoria molto efficace. Digestiva e immunostimolante, antiage, protegge la pelle, regola il sebo, riflessante biondo e illuminante.

EUR 3,99 EUR 3,39 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?