Logo ZenStore
Categorie

Lampada di Sale Grigio dell’Himalaya con Base in Legno – 3/4 Kg

Marca: ZenStore
Codice articolo: MRNSL-09
Prezzo consigliato: EUR 19,99
Disponibilità: solo 9
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 19 ott. e mercoledì 20 ott.
La lampada di sale grigio dell’Himalaya regala un’atmosfera magica e suggestiva, ideale per abbellire ogni ambiente, migliorare la qualità del sonno e purificare l’aria. Dotata di base in legno, può essere riposta anche su mensole e scrivanie.

Design: forma classica con base in legno
Colore: grigio
Peso: 3-4 Kg
Altezza: 26 cm
Larghezza: 16 cm
Diametro: 40 cm


Utilizzo in breve: appoggiare su una superficie protetta e tenere accesa per almeno 5-6 ore consecutive

Proprietà in breve: emana una luce calda e soffusa creando un ambiente rilassante, rende l’aria più pulita e fresca grazie al rilascio di ioni negativi, migliora concentrazione e lucidità mentale e favorisce il sonno. Perfette per ogni ambiente della casa, uffici e studi professionali, centri benessere e negozi.

torna al menu...

La lampade di sale grigio è un particolare oggetto decorativo che si ottiene dal sale delle montagne dell’Himalaya; emana una bellissima luce rilassante ma apporta anche numerosi benefici per la salute, contribuendo a purificare l’aria.
Il suo design particolare la rende adatta ad ogni stanza della casa ma anche ad ambienti professionali come centri olistici ed estetici, studi, uffici e negozi, oppure accesa durante un massaggio, una sessione di meditazione e yoga per creare un’atmosfera armonica e riposante.
La lampada è dotata di una solida base in legno, ideale per proteggere le superfici sottostanti; le sue dimensioni permettono di tenerla sulla scrivania, su un tavolino o una mensola mentre il suo peso (3-4 kg) la rendono facile da spostare da un luogo all’altro.
Questi oggetti, composti da blocchi di sale costituiti da salgemma, vengono anche definiti ionizzatori naturali e provengono direttamente dalle catene montuose dell’Himalaya. Questi luoghi incontaminati, privi di smog, impurità e tossine rendono le lampade di sale così benefiche e speciali.
La differenza tra il sale comune da cucina e quello dell’Himalaya è che quest’ultimo non viene sottoposto ad alcun processo di sbiancamento e proviene da zone pulite ed incontaminate. I suoi colori possono varie dal rosa, all’arancio, al bianco o diverse sfumature di grigio a seconda della concentrazione di minerali come manganese, sodio, ferro e rame.
La loro principale caratteristica è quella di donare all’ambiente un’atmosfera rilassante, calda e suggestiva; queste però non sono le uniche proprietà delle lampade di sale: esse infatti aiutano a neutralizzare gli ioni positivi nell’aria e quindi a mantenerla più salubre.

torna al menu...

Le lampade di sale funzionano in modo estremamente semplice: la lampadina che si trova al loro interno, quando accesa, riscalda anche il blocco di sale che sprigionerà nell’aria gli ioni negativi; queste piccolissime particelle aiutano a ristabilire negli ambienti un equilibrio elettromagnetico, indispensabile per un benessere psicofisico.
Più di una ricerca ha dimostrato che quando è presente una buona concentrazione di ioni negativi si allontana il rischio di contrarre raffreddori, allergie, influenze e altri disturbi alle vie respiratorie. Se c’è uno squilibrio ionico, ciò nell’aria ci sono più ioni positivi che negativi, è possibile avere diversi sintomi di malessere come mal di testa, stress, stanchezza, ansia e indebolimento delle difese immunitarie.
Ad oggi non ci sono ricerche scientifiche eseguite direttamente sulle lampade di sale e sui benefici che trasmettono ma i produttori affermano che tenerle accese permette di rilasciare ioni negativi.

Le lampade di sale possono quindi avere le seguenti proprietà benefiche:
Riducono l’elettrosmog: le lampade di sale aiutano a neutralizzare gli ioni positivi che derivano da fumo, radiazioni degli apparecchi elettrici, anidride carbonica e smog. Soprattutto negli ultimi anni è aumentano il cosiddetto elettrosmog causato da smartphone, antenne, PC, Tablet e altri apparecchi che utilizziamo quotidianamente. Un accumulo di questo “smog” causa diversi sintomi di malessere come cefalea, debolezza, stanchezza fisica e mentale ed irritabilità. Utilizzare una o più lampade di sale permette di rilasciare nell’ambiente ioni negativi che riducono gli effetti dannosi dell’elettrosmog.

Riducono allergie e problemi respiratori: tenere accesa una lampada di sale per almeno 6 ore durante la giornata aiuta a neutralizzare batteri, muffe, particelle di polvere e allergeni, aiutando a respirare meglio soprattutto se si soffre di problemi respiratori come allergie o asma. Il sale viene utilizzato anche nelle grotte di sale per praticare l’haloterapia, un antico metodo per disintossicare la pelle ed il corpo ma anche per trovare sollievo da tosse, asma e bronchite.

Aiutano a dormire meglio: la particolare luce soffusa delle lampade di sale, trasmette una sensazione di calma e rilassamento, capace di conciliare il sonno. Grazie agli ioni negativi sprigionati che raggiungono il flusso sanguigno si verifica un aumento della produzione di serotonina, un ormone importantissimo per il buon umore e l’abbassamento dei livelli stress e ansia. Ovviamente aumentando il buon umore e la calma, migliora anche il sonno; è sufficiente tenere accesa la lampada di sale qualche ora prima di andare a letto per riposare meglio.

Aumentano concentrazione e lucidità mentale: tenere una lampada di sale accesa sulla scrivania dove si lavora o si studia influisce positivamente sulla mente, sulla concentrazione e sulla capacità di attenzione grazie agli ioni negativi rilasciati nell’ambiente. Studiare e lavorare in ambienti dove l’aria è salubre, leggera e pulita aumenta la produttività e riduce la fatica mentale. Questo vale soprattutto se si trascorrono molte ore davanti al computer o con altri dispositivi elettronici.

Rendono l’aria più pura: avere una lampada accesa può aiutare ad eliminare agenti inquinanti e tossine; il sale ha proprietà igroscopiche che gli permettono di attirare a sé il vapore acqueo, spesso carico di agenti dannosi come batteri, muffe e fumo. Una volta a contatto con il calore della lampada, l’acqua si asciuga e tali particelle dannose vengono intrappolate nel sale. Ma la lampada di sale emette anche altro vapore pulito per tutto il tempo che rimane calda dando vita ad un ciclo di purificazione.

I benefici delle lampade di sale si possono così riassumere:

  • Purificano l’aria
  • Neutralizzano gli ioni positivi dannosi per la salute
  • Aumentano concentrazione e produttività
  • Favoriscono il sonno
  • Migliorano il tono dell’umore
  • Riducono l’elettrosmog
  • Migliorano la respirazione (contro asma, allergie ecc.)
  • Creano un’atmosfera rilassante grazie alla luce calda e soffusa

Occorre però ricordare che le lampade di sale non sono deumidificatori ma possono essere estremamente utili per rilevare la presenza di un’elevata umidità nell’aria. Come detto prima, il sale e igroscopico (assorbe le molecole d’acqua) e negli ambienti dove l’umidità supera il 75% tende a sciogliersi ed essere bagnata.

torna al menu...

È possibile posizionare le lampade di sale in ogni ambiente, sia domestico che professionale come negozi, uffici, centri e studi; sono estremamente utili in luoghi molto chiusi dove non circola molta aria e in tutti quei luoghi dove sono presenti fonti elettromagnetiche come computer, cellulari e TV.
Per poter avere reali benefici però occorre tenerle accese per almeno 6 ore consecutive; mentre se si disidera riposare meglio la notte, basta accenderla e tenerla sul comodino della camera da letto (anche dei bambini) circa 4 ore prima di dormire.
Un’ottima idea è quella di tenerne una in cucina dove si accumulano maggiormente odori, fumo, gas e campi elettromagnetici, o ancora in bagno magari prima di fare un bel bagno caldo, oppure sulla scrivania mentre si studia o si lavora, per avere maggiore attenzione e lucidità mentale.
Si possono inoltre usare anche più lampade contemporaneamente, sia di forme che dimensioni diverse, per creare combinazioni creative e decorare l’ambiente.

Pulizia e manutenzione
Le lampade di sale non richiedono una particolare manutenzione ma si consiglia di pulirle periodicamente per eliminare la polvere ed il sale cristallizzato che si deposita sulla superficie; basta passare un panno asciutto o usare una spazzola non abrasiva per pulire le increspature. La lampada non va mai pulita con prodotti per la pulizia né immersa in acqua.
Se esposta a fonti di umidità come docce, lavandini o lavatrici è possibile che si bagni e tenda a sciogliersi, si consiglia quindi di evitare luoghi molto umidi.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Portacandele in Sale Rosa dell’Himalaya - Cilindro

Novità! Portacandele in Sale Rosa dell’Himalaya - Cilindro

Bellissimo portacandele realizzato interamente con sale rosa dell’Himalaya, perfetto per creare un ambiente suggestivo e rilassante grazie al bagliore caldo ed armonico emanato. Ottimo da posizionare in qualsiasi ambiente, su mensole, scrivanie e tavolini.

EUR 7,99

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?