Logo ZenStore
Categorie

Zen Henné Rosso Marocchino Rame - Caldo Intenso

Zen Henné Rosso Marocchino Rame - Caldo Intenso
  • Zen Henné Rosso Marocchino Rame - Caldo Intenso
Punteggio:
(8 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02370
Prezzo consigliato: 5,99 €
Disponibilità: solo 7
Ordina entro 9 ore e 30 minuti e riceverai il tuo ordine tra martedì 13 dic. e mercoledì 14 dic.
Henné marocchino puro, 100% Lawsonia Inermis, senza picramato. Regala ai capelli una tonalità di rosso molto caldo ed intenso. Copre perfettamente i capelli bianchi con un bel colore ramato.

Origine: Marocco
Costituenti chimici: 2-idrossi-1,4-naftochinone (lawsone)

Aspetto: polvere fine di colore verde
Odore: Caratteristico, erbaceo
Tonalità di colore: rosso caldo, dal tono ramato/arancio

Utilizzo in breve: Mescolare la polvere di henné con acqua e stenderla sui capelli puliti, lasciando in posa da 30 a 60 minuti fino a 2-3 ore. Risciacquare abbondantemente solo con acqua per eliminare i residui.

Proprietà in breve: colorante naturale, rende i capelli più forti e lucenti, copre i capelli bianchi

Controindicazioni in breve: testare eventuali allergie su una porzione di pelle. In gravidanza o allattamento, chiedere un consulto medico prima dell’utilizzo. Non usare in caso di favismo.

torna al menu...

L’henné rosso marocchino è una qualità di henné di origine marocchina, ricavata dall’essicazione e dalla macinazione delle foglie della pianta di Lawsonia Inermis.
Si presenta come una polvere molto sottile al tatto, di colore verde vivido; la polvere non contiene impurità né residui sabbiosi e per questo si mescola bene l’acqua, dando vita ad una pasta liscia e vellutata priva di agglomerati, che si applica facilmente sui capelli.
Si tratta di una colorazione completamente vegetale che consente di ottenere un tono caldo, tipico degli henné marocchini come il Tazarine; applicata sui capelli biondi o chiari, dona una colorazione dalla sfumature ramate che tendono all’arancio. Sui capelli scuri, castani o neri, regala dei riflessi ramati/mattone che spiccano alla luce del sole.
L’ henné rosso marocchino BAQ (Body Art Quality) può essere utilizzato anche per la creazione di bellissimi tatuaggi sulla pelle, ha un potere tintorio molto elevato e per questo permette di ottenere delle decorazioni marcate e ben evidenti.
Trattandosi di una polvere pura, non contiene picramato, né altri composti chimici e per tale ragione può essere usato in tutta sicurezza sia sui capelli che sulla pelle. Il picramato è un colorante di origine sintetica che in alcuni casi viene addizionato all’ henné o alle tinte per poter conferire un maggiore potere tintorio. Essendo un derivato sintetico, può causare reazioni allergiche anche molto gravi, che si manifestano con gonfiore e prurito della cute.
L’ henné rosso marocchino, eccetto in presenza di allergia accertata alla pianta, è totalmente sicuro e consente di tingere i capelli in modo del tutto naturale. Le sfumature che si possono ottenere, variano in base al colore dei propri capelli e all’aggiunta di sostanze acidificanti nel composto, come limone o aceto, che ne accentuano il tono caldo e ramato.
Per una maggiore resa tintoria è consigliato tenerlo in posa per più ore, dalle 3 alle 4 ore, affinché il colore venga rilasciato del tutto. Questo tipo di henné copre anche i capelli bianchi, a cui regala un bel colore rosso ramato che può essere accentuato o uniformato con successive applicazioni o con l’aggiunta di altre erbe tintorie.

torna al menu...

L’henné rosso marocchino è una tintura vegetale e del tutto naturale, che sostituisce perfettamente le tinte chimiche, donando ai capelli un bel colore rosso caldo, senza danneggiarli.
Allo stesso tempo, come tutti gli henné puri, effettua un vero e proprio trattamento di bellezza sui capelli, apportando numerosi benefici alla chioma. A differenza dei trattamenti chimici, l’ henné infatti non va ad intaccare la struttura profonda del capello, ma avvolge la corteccia, penetrando nella cheratina. In questo modo, i capelli non vengono rovinati né sfibrati, ma al contrario appariranno più robusti e luminosi.
Legandosi alla cheratina, l’ henné consente inoltre di avere un colore duraturo e un fusto più vigoroso e sano, già dalla prima applicazione.
Tramite il suo utilizzo è possibile ottenere un colore variabile, che dipende molto anche dal colore di base dei proprio capelli; l’ henné infatti tinge tono su tono, ovvero crea degli strati di colore sui capelli (processo chiamato “stratificazione”), man mano che si procede con le applicazioni. Per questo motivo ai capelli chiari, conferisce un colore rosso più vivido, mentre sulle chiome più scure, si vedranno solo dei riflessi più o meno evidenti.
In base a questo principio è facile capire che l’henné NON SCHIARISCE I CAPELLI e quindi non può essere usato per passare da un colore scuro come il nero, ad un rosso ramato acceso. Inoltre i toni di rosso variano anche in base al tipo di lawsonia utilizzato e si distinguono principalmente in tono caldo o tono freddo. Gli henné dal “tono caldo”, sono quelli che conferiscono una sfumatura di rosso più chiaro e ramato che può tendere al castano/mattone, mentre gli henné dal tono freddo regalano colorazioni di rosso più vivido, con sfumature rubino/ciliegia che possono tendere al violaceo.
In linea di massima gli henné di origine indiana e pakistana sono henné dal tono freddo, mentre quelli di origine marocchina o comunque nordafricana, tendono ad un tono più caldo. La tonalità varia comunque anche in base al colore e al tipo di capelli, alcuni henné dal tono tipicamente caldo, possono dare un risultato “freddo” sui capelli e viceversa.
L’henne rosso marocchino BAQ, è adatto anche alla creazione di tatuaggi temporanei sulla pelle infatti permette di ottenere disegni chiari e definiti, che hanno una durata variabile dalle 2 alle 3 settimane.

torna al menu...

HENNÉ PER CAPELLI
La preparazione e l’applicazione dell’henné richiedono solo un po’ di pratica iniziale per individuare il metodo più adatto, ma sono operazioni alquanto facili da mettere in pratica.
Per prima cosa bisogna procurarsi una quantità sufficiente di polvere, che copra tutti i capelli; le dosi di henné possono variare in base alla lunghezza e alla quantità di capelli che si devono coprire; anche in questo caso dopo il primo utilizzo, sarà facile trovare le giuste quantità per i propri capelli.
Ad ogni modo, se dopo aver preparato ed applicato il composto, dovesse avanzarne un po’, si può congelare senza problemi e scioglierlo a bagnomaria al momento del prossimo utilizzo. Congelando l’henné non si perderà potere tintorio, al contrario si è dimostrato in più casi che una volta congelato, esso assumerà un tono più freddo.

Le dosi indicative che tengono conto della lunghezza dei capelli sono riportate di seguito:

  • Capelli molto corti: 30-50 gr
  • Capelli corti: 50-70 gr
  • Capelli alle spalle: 100 gr
  • Capelli a metà schiena: 150-200 gr
  • Capelli alla vita: 250 gr

Naturalmente queste quantità possono essere aumentate o diminuite anche in base a quanto i capelli sono folti; è comunque preferibile prepararne sempre un po’ in più e congelarlo se dovesse avanzare.

Attrezzatura necessaria
Per preparare ed applicare l’henné sono necessari:

  • Una ciotola larga di vetro o plastica
  • Un paio di guanti
  • Un cucchiaio di legno o di plastica
  • Pellicola per alimenti o una cuffia per doccia
  • Capellino di lana o asciugamano caldo o turbante in microfibra (necessari solo in inverno)

Preparazione
La preparazione dell’henné può essere fatta in due modi diversi, che si differenziano per la temperatura dell’acqua utilizzata ed il tempo di riposo del composto. Dopo aver mescolato l’henné con l’acqua, è infatti necessario che esso rilasci il lawsone, ovvero il pigmento colorante che permette di tingere i capelli. Il rilascio di questa molecola deve avvenire correttamente affinché l’henné tinga bene e per questo è necessario mettere in pratica alcune accortezze.
Prima di tutto bisogna sapere che sono due i fattori essenziali che intervengono sul rilascio del lawsone: la temperatura dell’ambiente e il tempo di “riposo” del composto; più l’ambiente è caldo è più velocemente il pigmento verrà rilanciato; al contrario, se messo in un ambiente molto freddo, il rilascio potrebbe richiedere anche ore o giorni. Inoltre, per ottenere la massima capacità tintoria, è necessario aspettare che l’henné raggiunga il suo picco di colore.
Per capire meglio le dinamiche, basta osservare il seguente grafico che indica come l’henné (preparato con acqua e succo di limone), reagisce nel tempo e alle diverse temperature.

Grafico ossidazione henné

Nella colonna verticale è riportata la temperatura dell’ambiente in cui l’henné è fatto ossidare (ovvero riposare) mentre sopra è indicato il tempo di riposo. I riquadri in verde, indicano che a quella temperatura ed entro quelle ore di ossidazione, l’henné non tinge bene in quanto non ha rilasciato abbastanza pigmento colorante.
Le aree in rosso riportano invece il momento in cui il composto rilascia il picco di colore e quindi è pronto per essere usato mentre nelle zone in giallo si evidenzia il momento in cui la capacità tintoria comincia a diminuire, fino ad esaurirsi del tutto. Come si vede dal grafico, più la temperatura dell’ambiente è alta e meno tempo impiega l’henné per avere la massima capacità tintoria. Se in casa c’è una temperatura media di 25°, usando acqua a temperatura ambiente, si dovranno aspettare circa 12 ore prima dell’applicazione.

Ad ogni modo si può scegliere di preparare l’henné in due modi diversi:

  • con acqua a temperatura ambiente ed ossidazione (calcolare i tempi seguendo il grafico)
  • con acqua calda (40° circa) ed applicazione immediata.

I due procedimenti non hanno sostanziali differenze nella riuscita della colorazione, anche se più volte si è dimostrato che l’ossidazione lunga dell’henné sia un buon metodo per ottenere una tonalità più fredda di colore. Inoltre sembrerebbe che seguendo il primo procedimento, il colore durerebbe più a lungo sui capelli in quanto l’henné ossidato si lega meglio alla cheratina.
I risultati sono sempre comunque molto soggettivi e il colore finale dipenderà anche dal colore dei capelli e dall’utilizzo o meno di sostanze acidificanti. Ma vediamo come procedere nella preparazione.
Nel primo caso, ovvero preparazione ed ossidazione lunga dell’henné, basta versare la polvere necessaria di henné rosso marocchino in una ciotola e mescolarla con acqua a temperatura ambiente, versandola gradualmente. Mescolare bene la pasta fino a quando non risulta liscia e senza grumi; coprire poi con una pellicola e lasciare riposare per qualche ora, calcolando i tempi in base al grafico.
Quando sulla superficie si forma una strato di pasta più scuro, l’ henné è pronto per essere usato.
Nel caso in cui si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare l’ henné da applicare al momento, basta mescolare la polvere con acqua calda a 40°, fino ad ottenere una pasta vellutata ed applicarla sui capelli. Bisogna ricordare che l’acqua non deve essere bollente, altrimenti il lawsone verrà rilasciato troppo in fretta, togliendo all’ henné il tempo di tingere.

Applicazione
L’applicazione dell’ henné richiede qualche accortezza per non macchiare gli abiti e le mani, per questo è consigliato coprirsi con una mantellina (o indossare abiti in disuso)ed usare i guanti.
Una volta pronto il composto, basta prelevarne una piccola parte e cominciare a distribuirla su ogni singola ciocca, partendo dalla radice fino ad arrivare alle punte. Dopo aver coperto tutti i capelli, si avvolgono in una cuffia da doccia o nella pellicola per alimenti e si copre il tutto con un cappellino di lana o un turbante. La pellicola è sempre necessaria in quanto serve a non far seccare la pasta, mentre il capellino può essere usato solo in inverno, per mantenere la testa al caldo.

Tempi di posa
I tempi di posa dell’henné rosso marocchino variano da un minimo di 30 - 60 minuti per una pre-colorazione, come riflessante e per ravvivare il colore, fino alle 2 - 3 ore in base all’intensità del colore che si vuole ottenere.
Terminata la posa, l’ henné va risciacquato con abbondante acqua al fine di eliminare tutti i residui di polvere dai capelli; a questo proposito si sconsiglia di usare lo shampoo in quanto questo prodotto farebbe scaricare una buona parte di colore; si può invece usare una noce di balsamo solo sulle punte, se dovessero risultare secche. Anche in balsamo tende a far scaricare il colore, per questo andrebbe usato con parsimonia.
Dopo l’asciugatura, bisognerà aspettare 2-3 giorni in modo che i capelli assumano la colorazione definitiva; l’ henné difatti continua ad ossidare in testa anche dopo il risciacquo e per questo si consiglia di non fare lo shampoo nei giorni successivi.

HENNÉ PER TATUAGGI
L’henné rosso marocchino BAQ si può usare anche per i tatuaggi, mescolando la polvere con un composto di acqua e zucchero (a cui si può aggiungere un olio essenziale).
La pasta va fatta riposare tutta la notte, coperta con una pellicola e dopo l’ossidazione, inserirla nei coni o nella siringa per tatuaggi e procedere alla realizzazione del disegno sulla pelle.
Quando il disegno è completato, bisogna aspettare circa 8 ore, senza coprirlo, affinché la pasta si asciughi del tutto. Durante questo tempo si può vaporizzare sulla decorazione un composto di limone e zucchero che serve a non far staccare la pasta al minimo sfregamento. Quando l’henné è completamente secco basta rimuoverlo con le dita ed infine applicare sulla pelle un olio idratante come quello di mandorle dolci o jojoba. Il colore tenderà a scurirsi e a definirsi nell’arco di 2/3 giorni, permettendo al disegno di emergere meglio.

torna al menu...

All’henné rosso marocchino possono essere aggiunte alcune erbe tintorie o sostanze utili a modificare il colore.

Tra queste ci sono:

  • Per un colore più caldo: aggiungere una sostanza acida come aceto o limone
  • Per un colore più scuro: si può aggiungere mallo di noce o Katam
  • Per un colore più chiaro: aggiungere curcuma,rabarbaro o camomilla

Altri ingredienti utili che non modificano il colore sono:

  • Per evitare la secchezza: aggiungere miele, gel di aloe vera, zucchero, gel di katira o di semi di lino
  • Per profumare il composto: aggiungere degli aromi naturali (che non siano a base oleosa), Javadhu o vanillina in polvere.

torna al menu...

Così come per gli altri tipi di henné, anche l’uso di henne rosso marocchino può causare reazioni allergiche dopo l’applicazione sulla pelle o sul cuoio capelluto; tali eruzioni cutanee si manifestano generalmente con prurito, rossore e gonfiore e sono comuni nei soggetti allergici alla pianta.
Per evitare effetti collaterali è sempre bene effettuare un test sulla pelle applicando il prodotto su una piccola zona (come un avambraccio) e coprirla con della pellicola. Attendere due ore e risciacquare, dopodiché aspettare ulteriori 48 ore per verificare eventuali reazioni cutanee.
L’uso di henné è sconsigliato ai soggetti affetti da favismo, in quanto il suo maggior componente chimico ovvero il 2-idrossi-1,4-naftochinone (lawsone), provoca crisi emolitiche che si manifestano generalmente con difficoltà respiratorie, ingiallimento della cute e febbre.
Per quanto riguarda l’uso in gravidanza ed in allattamento, l’henné è generalmente sicuro ma prima del suo utilizzo va necessariamente consultato un medico o ginecologo.

torna al menu...

Lawsonia Inermis Leaf Powder

I clienti hanno acquistato anche...

Moulines Tahanawte Marrakech Henné Sahara Tazarine Rosso Rame/Mattone - Caldo

Henné Sahara Tazarine Rosso Rame/Mattone - Caldo

Henné di origine marocchina, puro al 100%. Ideale per tatuaggi, può essere usato anche sui capelli, a cui regala un bel rosso dai toni caldi, che vanno dal ramato al rosso mattone. Non contiene picramato.

EUR 2,99 100 gr

Jamila Jamila Hair Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Capelli

Jamila Hair Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Capelli

Henné di qualità superiore, puro al 100%, senza picramato. Di origine pakistana, è utilizzato principalmente per tingere i capelli, regala una tonalità di rosso molto freddo ed intenso.

EUR 3,99 100 gr

ZenStore Barattolo Verona Trasparente 10ml Uso Cosmetico e Alimentare

Barattolo Verona Trasparente 10ml Uso Cosmetico e Alimentare

Barattolo Verona da 10ml con un design elegante e raffinato. Ideale per degli spignatti piccoli e preziosi.

EUR 1,99 EUR 1,29

Prodotti simili

Moulines Tahanawte Marrakech Henné Sahara Tazarine Rosso Rame/Mattone - Caldo

Henné Sahara Tazarine Rosso Rame/Mattone - Caldo

Henné di origine marocchina, puro al 100%. Ideale per tatuaggi, può essere usato anche sui capelli, a cui regala un bel rosso dai toni caldi, che vanno dal ramato al rosso mattone. Non contiene picramato.

EUR 2,99 100 gr

Hemani Henna for Hair Burgundy with Outh Rosso Borgogna Freddo

Henna for Hair Burgundy with Outh Rosso Borgogna Freddo

Henné pakistano puro, senza picramato. Permette di ottenere un colore borgogna/bordeaux intenso e di coprire i capelli bianchi. Ha un elevato potere tintorio e un profumo gradevole dovuto all’olio essenziale di Oudh.

EUR 5,90 150 gr

Jamila Jamila Hair Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Capelli

Jamila Hair Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Capelli

Henné di qualità superiore, puro al 100%, senza picramato. Di origine pakistana, è utilizzato principalmente per tingere i capelli, regala una tonalità di rosso molto freddo ed intenso.

EUR 3,99 100 gr

ZenStore Cassia Obovata Alta Qualità Zen Henné Neutro

Cassia Obovata Alta Qualità Zen Henné Neutro

La Cassia Obovata è ottima per ristrutturare i capelli fini, sfibrati e danneggiati ed ottenere un effetto rinforzante, ristrutturante e riequilibrante. Ideale per recuperare i danni causati dalle tinture chimiche. .

EUR 5,99 100 gr

Jamila Jamila Body Art Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Corpo e Capelli

Jamila Body Art Quality - Henné Rosso Rubino Viola Alta Qualità per Corpo e Capelli

Henné pakistano di alta qualità. Per la colorazione dei capelli a cui dona una tonalità fredda di rosso, con sfumature ciliegia/rubino. Copre i capelli bianchi. La polvere finissima lo rende ideale per tatuaggi.

EUR 6,99 100gr

ZenStore Katam (Buxus Dioica)

Katam (Buxus Dioica)

Il Katam (Buxus Dioica) è un'ottima tintura naturale, ideale per ottenere capelli tendenti al castano. Ottimo da solo, perfetto se miscelato all'henné per ottenere varie gradazioni di castano. Consigliato in particolar modo per la copertura dei capelli bianchi.

EUR 9,99 100 gr

ZenStore Mallo di Noci Polvere

Mallo di Noci Polvere

La polvere di mallo di noci dona particolari riflessi castano bruno ai capelli, rendendoli più forti e brillanti. Utilizzata con altri hennè permette di ottenere colori più intensi e di esaltare i toni castani.

EUR 5,99 100 gr

ZenStore Indigo Zen Henné Nero Range

Indigo Zen Henné Nero Range

L’indigo o Hennè nero (Rang) è una polvere di Indigofera tinctoria per donare ai capelli un colore più scuro con riflessi tendenti al blu.

EUR 5,99 100 gr

ZenStore Alcanna Polvere

Alcanna Polvere

La polvere di alcanna è un riflessante naturale che conferisce ai capelli toni di rosso/violaceo, da usare insieme all’henné. Utile per preparare un oleolito riflessante e come colorante naturale per i cosmetici.

EUR 7,99 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione
...Sto caricando...
Sto caricando
Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?