Logo ZenStore
Categorie

Semi di Aneto

Semi di Aneto
  • Semi di Aneto
Punteggio:
(8 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0455
Prezzo consigliato: 2,99 €
Disponibilità: solo 29
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra lunedì 03 ott. e martedì 04 ott.
I semi di aneto sono utili per aromatizzare conserve in agrodolce, piatti a base di carne, pesce, verdure e formaggi. Usati in infusi e bevande digestive e sgonfianti, hanno proprietà antispasmodiche, calmano il singhiozzo e favoriscono la digestione.

Costituenti chimici: olio essenziale (anetolo), carvone, limonene, α-fellandrene, cumarine, mucillaggini, tannini, proteine, olio grasso (β-sitosterolo), flavonoidi, acidi fenolici e steroidi
Nome famiglia: Apiaceae

Aspetto: semi di forma ovale
Colore: marrone chiaro
Sapore: aromatico, simile al finocchio selvatico e all’anice


Conservazione: conservare in luogo fresco ed asciutto al riparo dalla luce.

Utilizzo in breve: utilizzare come aromatizzante per conserve, prodotti in agrodolce, piatti a base di carne, pesce, uova, formaggi e verdure o nella preparazione di infusi, tisane, liquori e vini digestivi.

Proprietà in breve: digestive, carminative, antiacide, rinfrescanti, aromatizzanti, antispasmodiche. Utile per favorire la digestione e prevenire la formazione di gas intestinali, contrasta l’alitosi, allevia coliche e spasmi, singhiozzo e vomito.

Controindicazioni in breve: non ci sono particolari controindicazioni sul consumo di semi di aneto. Si consiglia di verificare eventuali allergie alla pianta prima dell’uso.

torna al menu...

I semi di aneto sono in realtà i frutti dell’Anethum graveolens, una pianta aromatica appartenente alla famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere) di cui fanno parte anche finocchio, cumino, anice, coriandolo e carota.
Della pianta si utilizzano sia le foglie che i semi, freschi o essiccati, poiché entrambi presentano proprietà organolettiche molto spiccate, che li rendono utili aromatizzanti in cucina, nonché un’ottima base per realizzare dei rimedi fitoterapici dall’azione benefica sull’apparato digerente.
I semi di aneto, dalla forma ovale e di colore beige, hanno spiccate capacità aromatiche e sono caratterizzati da un gusto fresco ed aromatico ed un retrogusto agre che potrebbe ricordare l’aroma di finocchio selvatico e di anice, due erbe aromatiche con le quali condivide soprattutto proprietà digestive e carminative.
I benefici sui processi digestivi, sono dovuti principalmente al contenuto di un olio essenziale, l’anetolo, un composto aromatico largamente usato nell’industria farmaceutica per le sue proprietà vermifughe e carminative.
Consumati sotto forma di tisane, liquori o infusi, oppure aggiunti direttamente alle pietanze, i semi di aneto possono favorire i processi digestivi, prevenire la formazione di gas intestinali attraverso il rilascio di sostanze antifermentative, profumare l’alito ed alleviare gli spasmi intestinali, risultando utile anche in caso di coliche, dispepsia, disbiosi e perdita di appetito.
Anche se in Italia sono poco noti, i semi di aneto rappresentano un ingrediente indispensabile in molte cucine del Nord Europa, dove vengono impiegati soprattutto come aromatizzanti per sottaceti in agrodolce, salse e conserve, ma anche marmellate, verdure e prodotti di pasticceria, nonché per la produzione di liquori digestivi. Nella tradizionale cucina tedesca sono frequentemente usati all’interno dei cetriolini sott’aceto, mentre in altre regioni nord europee si utilizzano per insaporire prodotti da forno come pane e salatini, oppure aggiunti alle marinature soprattutto di pesce.

torna al menu...

I semi di aneto vengono impiegati principalmente come aromatizzante di molte preparazioni sia dolci che salate, tuttavia risultano anche validi alleati della salute gastro intestinale, poiché agiscono direttamente sul sistema digerente.
La fitoterapia li impiega infatti nella preparazione di tinture madri, infusi ed estratti fluidi dalle capacità aperitive, carminative e digestive, nonché come antisettico intestinale.

Ad essi vengono attribuite proprietà:
Carminative: il consumo di aneto previene la formazione dei gas intestinali per cui risulta utile in caso di flatulenza ed aerofagia, dovute spesso a fermentazioni di cibo nel tubo digerente. Come carminativo, può essere impiegato anche in caso di colon irritabile e nel trattamento delle dispepsie.

Antispasmodiche: utili per rilassare la muscolatura liscia dell’apparato digerente ed alleviare in modo naturale spasmi intestinali, crampi allo stomaco, coliti e bruciori. Tradizionalmente si consuma l’aneto anche per contrastare il singhiozzo e come coadiuvante per alleviare i fastidi causati da coliche intestinali di natura nervosa, vomito nervoso o coliche dei bambini (sotto forma di infuso leggero).

Antialitosi: grazie all’aroma molto piacevole e non pungente, l’aneto risulta un buon rimedio casalingo per rinfrescare l’alito ed agire contro l’alitosi, spesso causata da una cattiva digestione. A questo scopo può essere assunto sia al naturale, masticando qualche seme (utile anche per digerire meglio), che sotto forma di infuso o tisana. In entrambi i casi agisce anche come disinfettante sulle gengive e sul cavo orale.

Digestive: una delle principali proprietà attribuite ai semi di aneto è quella di favorire i processi digestivi, andando a stimolare la produzione di succhi gastrici. Utile quindi in caso di digestione laboriosa e lenta o disbiosi intestinale, favorisce la peristalsi intestinale e stimola l’appetito.

Altre proprietà: ai semi di aneto vengono attribuite anche capacità diuretiche e depurative, poiché sembrerebbero favorire l’eliminazione di scorie e tossine nonché il ristagno di liquidi agendo contro la cellulite e la ritenzione idrica. In passato erano inoltre usati per stimolare la produzione di latte materno, sedare gli stati ansiosi, regolare il ciclo mestruale ed alleviare i sintomi della menopausa.

In cucina: i semi di aneto presentano un gusto aromatico, fresco e dolce con un retrogusto più agro e pungente, che li rende ottimi per insaporire soprattutto le conserve sott’olio e sott’aceto. In questo caso, oltre che come aromatizzante, agisce anche come conservante naturale poiché capace di inibire lo sviluppo di alcuni batteri tipici delle conserve casalinghe. Risultano inoltre utili per preparare liquori o vini liquorosi dall’azione digestiva e sedativa.

torna al menu...

I semi di aneto sono ottimi aromatizzanti, da usare in tantissimi abbinamenti, sia all’interno di piatti a base di carne che di pesce, ma anche per insaporire verdure, formaggi e conserve.
Per un gusto più morbido e delicato si possono aggiungere all’inizio della preparazione, mentre se si preferisce mantenere il sapore agre e piccantino dei semi, è preferibile aggiungerli poco prima di servire il piatto.

In particolare possono essere usati in:

  • Prodotti da forno (pane, taralli, grissini ecc)
  • Zuppe di verdure e legumi
  • Conserve di ortaggi in agrodolce
  • Insalate
  • Salse, formaggi, tartine
  • Brasati
  • Verdure alla griglia, in umido o al forno (ottimi sulle crucifere)
  • Verdure in salamoia (carota, cetrioli, barbabietole ecc.)
  • Ripieni di carne e verdure

Inoltre, sia con i semi che con le foglie si può preparare un aceto o un olio aromatico da usare come condimento.

Le dosi giornaliere consigliate sono di 1-3 gr al giorno.

Infuso di semi di aneto
Dosi: 5 gr di semi in 200 ml di acqua bollente
Versare i semi in acqua bollente e lasciare in infusione per 15 minuti. Filtrare e consumare dopo i pasti o durante la giornata. Se bevuto prima di andare a letto può aiutare a conciliare il sonno. La bevanda può essere consumata sia calda che fredda, con l’aggiunta di un po’ di miele se si preferisce dolce.

Gargarismi: fare dei gargarismi con l’infuso di aneto può donare sollievo in caso di laringite e mal di gola.

Per rinfrescare l’alito: masticare mezzo cucchiaino di semi dopo i pasti per contrastare l’alitosi e rinfrescare la bocca

Contro la nausea: portare a bollore 1 litro di acqua e versare 30 gr di semi; spegnere la fiamma e lasciare in infusione per 10 minuti. Infine filtrare il liquido e consumare al bisogno.

torna al menu...

Tisana contro l’aerofagia

Mescolare tutte le erbe ed usare 5 gr di miscela per 100 ml di acqua, lasciandola in infusione per 10-15 minuti. Filtrare e consumare dopo i pasti principali.

Vino di aneto

Per preparare un vino digestivo occorrono:

  • 35 g di semi di aneto
  • 1 litro di vino bianco secco

Versare il vino in un contenitore con chiusura ermetica ed aggiungere i semi di aneto. Lasciare macerare in un luogo fresco per circa 8 giorni. Al termine filtrare ed imbottigliare. Consumare un bicchierino dopo i pasti per agevolare la digestione.

torna al menu...

Non ci sono particolari controindicazioni sul consumo di semi di aneto. Si consiglia di verificare eventuali allergie alla pianta prima dell’uso.

torna al menu...

L’uso dell’aneto risale a tempi remotissimi, alcune documentazioni attestano come già gli Egizi impiegavano i semi a scopo medicinale, soprattutto come carminativo e digestivo.
I Romani erano soliti masticare i semi per favorire la digestione, coltivavano inoltre la pianta nei loro giardini, usandola per onorare gli eroi che tornavano a casa.
Si narra che in Grecia, un’usanza prevendeva di coricarsi coprendosi gli occhi con rametti di aneto poiché ritenuti capaci di conciliare il sonno; gli anglo-sassoni invece attribuivano alla pianta la capacità di allontanare gli spiriti maligni e proteggere dal malocchio.
Al termine anethum vengono attribuite diverse origini; probabilmente deriva dal greco Anethon ovvero anice, per l’attinenza a questa pianta. La parola gravedens invece viene dall’unione di gravis e olens, due parole latine tradotte come “forte” ed “odore”, ad indicare la sua caratteristica fragranza.

torna al menu...

L’Anethum graveolens è una pianta erbacea annuale molto simile al finocchio selvatico.
Può raggiungere un’altezza di 50-60 cm circa ed è caratterizzata da fiori piccoli e gialli, riuniti in infiorescenze ad ombrella, dall’odore molto aromatico. Le foglie (usate in cucina sia fresche che essiccate), di colore verde, sono composte da piccole foglioline filiformi mentre i frutti, ovvero i semi, maturano tra agosto ed ottobre e sono caratterizzati per la loro forma ovale, piatti sul dorso e con una superficie liscia. Giunti a maturazione i semi si separano in due parti.

torna al menu...

Anethum graveolens seeds

Documenti Allegati

I clienti hanno acquistato anche...

ZenStore Finocchio Semi Polvere

Finocchio Semi Polvere

Polvere di finocchio, aromatizzante per cibi e bevande. Sgonfiante e digestiva per infusi contro la cattiva digestione, previene i gas intestinali, profuma l’alito.

EUR 2,50 50 gr

ZenStore Olio di Senape Puro

Olio di Senape Puro

L’Olio di Senape è antidolorifico, per massaggi muscolari, articolari, nevralgie. Stimola la ricrescita dei capelli, fortifica le chiome danneggiate e le rende luminose.

EUR 5,99 EUR 4,91 100 ml

ZenStore Oleolito di Consolida Estratto Liposolubile

Oleolito di Consolida Estratto Liposolubile

L'oleolito di Consolida è tra i rimedi più efficaci per velocizzare il processo di guarigione di ferite, agisce sulle infiammazioni, delicatamente abrasivo leviga ispessimenti cutanei, un ottimo condizionante, per la pelle screpolata e l’acne.

EUR 5,99 EUR 4,91 50 ml

Prodotti simili

ZenStore Erbe svedesi con zafferano - Amaro Svedese-Maria Treben

Erbe svedesi con zafferano - Amaro Svedese-Maria Treben

Dalle erbe svedesi si ricava il celebre amaro di Maria Treben, un amaro dalle eccezionali proprietà  benefiche per corpo e mente. Rappresenta un valido rimedio naturale per la maggior parte delle affezioni. Stimola il sistema immunitario ed è efficace contro gli inestetismi della pelle.

EUR 15,99 100 gr

ZenStore Carbone Vegetale

Carbone Vegetale

Carbone vegetale di alta qualità  contrasta meteorismo, aerofagia, indegestione, rigurgiti e diarrea. Ottimo in caso di intossicazioni o avvelenamenti.

EUR 9,99 250 gr

ZenStore Tarassaco Radice – Tisana/Decotto

Tarassaco Radice – Tisana/Decotto

La radice di Tarassaco è un riequilibrante dell’organismo, depura ed aiuta a liberarsi di tossine e liquidi. Efficace antinfiammatorio, decongestionante e tonico, protegge il fegato, regola i livelli di glicemia e colesterolo. Ottimo ingrediente per un te detox.

EUR 6,99 100 gr

ZenStore Rabarbaro cinese

Rabarbaro cinese

La polvere di rabarbaro cinese è ottima per le sue capacità  astringenti, digestive e lassative. Questa è inoltre un potente anti-infiammatorio ed un anti-batterico, capace quindi di combattere quasi ogni infezione alla bocca o alla lingua, aiutando inoltre in tanti altri tipi di infezione. Questa polvere può essere assunta tramite la preparazione di un decotto o di un infuso. Le quantità  necessarie per ottenere effetti anche molto evidenti sono minime, mentre lo spettro d'azione risulta molto ampio. Può infine essere usato come tintura per i capelli, fornendo un colore biondo/rosso decisamente bello e naturale.

EUR 5,99 100 gr

ZenStore Malva Selvatica Fiori e Foglie – Infuso/Tisana

Malva Selvatica Fiori e Foglie – Infuso/Tisana

Fiore e foglie di Malva leniscono le infiammazioni della gola e della bocca, dello stomaco e dell’intestino. Lassativo delicato, calma tosse e irritazioni cutanee, reidratante.

EUR 8,49 100 gr

ZenStore Polvere di Cinque Spezie Cinesi - 5 Spezie - Miscela Esotica

Polvere di Cinque Spezie Cinesi - 5 Spezie - Miscela Esotica

La polvere delle cinque spezie cinesi è un tradizionale miscuglio di spezie utilizzato nella cucina cinese. Essa è formata , come suggerisce il nome, da 5 tipi di spezie: Finocchio, Anice stellato, Pepe di Sichuan, cannella e Chiodi di garofano. Queste miscela di spezie dona ai piatti una leggera nota mentolata.

EUR 1,99 50 gr

ZenStore Altea Polvere - Uso Alimentare e Cosmetico

Altea Polvere - Uso Alimentare e Cosmetico

La polvere ricavata dalla radice di Altea si trasforma in gel, lenisce infiammazioni interne ed esterne, protegge l’intestino e lo stomaco, è lassativa, utile per laringiti e tosse. In cosmesi idrata, calma, ammorbidisce e rigenera i tessuti, protegge i capelli.

EUR 6,29 100 gr

ZenStore Camomilla Biologica Fiori – Infuso/Tisana

Camomilla Biologica Fiori – Infuso/Tisana

I Fiori Bio di Camomilla comune sono sedativi e rilassanti, migliorano la digestione e calmano le contrazioni addominali. Infuso lenitivo per irritazioni interne e cutanee.

EUR 8,99 100 gr

ZenStore Ruta Sommità -Tisana/Infuso

Ruta Sommità -Tisana/Infuso

Sommità di ruta per tisane ed infusi digestivi ed antispastici. Allevia i dolori del ciclo, favorisce una corretta digestione e contribuisce all’eliminazione dei gas intestinali.

EUR 4,99 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione
...Sto caricando...
Sto caricando
Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?