Logo ZenStore
Categorie

Tintura madre di Salvia Officinalis - Dolori del Ciclo - Digestiva

Punteggio:
(1 recensione)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02785
Prezzo consigliato: EUR 7,99
Disponibilità: solo 32
Ordina entro 23 ore e 10 minuti e riceverai il tuo ordine tra giovedì 02 dic. e venerdì 03 dic.
La tintura madre di Salvia officinalis ha capacità digestive, impedisce la formazione di gas, agisce come antisettico dell’intestino, lenisce mal di gola, tosse ed infiammazioni gengivali, allevia i dolori mestruali, utile in menopausa e per l’ipersudorazione.

Inci: Alcohol, Aqua, Salvia Officinalis Leaf Extract
Costituenti chimici: tannini, flavonoidi, acidi aromatici, triterpeni, oli essenziali.
Nome famiglia: Labiateae

Parte della pianta utilizzata: foglie


Conservazione: conservare nel flacone originale, al riparo da luce e calore.

Utilizzo in breve: assumere 25-30 gocce per tre volte al giorno.

Proprietà in breve: digestiva e colagogo, espettorante e bechica, antiperidrosi, antisettica, tonica, antidismenorroica, disturbi della menopausa.

Controindicazioni in breve: non assumere in gravidanza e durante l’allattamento, non utilizzare in caso di accertata ipersensibilità alla pianta ed ai suoi componenti.

torna al menu...

La tintura madre di Salvia officinalis è preparata con le parti aeree della medesima pianta medicale. Dalla droga fresca raccolta si procede con una macerazione delle parti grossolanamente triturate, in un rapporto di uno a dieci parti di alcool etilico, segue un tempo di decantazione e ancora un attento riequilibrio dei liquidi della soluzione, prima di essere pronta per l’uso.

In fitoterapia la Salvia è accreditata come la regina delle Labiate, capace di azioni estese e complesse in organi e funzioni fisiologiche anche molto dissimili le une dalle altre.

Impiegata per i disturbi della donna, dall’aiuto in caso di un flusso mestruale irregolare, nella dismenorrea, nella menopausa, attiva in ragione degli estrogeni vegetali di cui è ricca la sua composizione.
Insieme alla sua attività sugli ormoni svolge un’azione tonica, sostiene in caso di affaticamento fisico e mentale, appurata la sua azione da studi clinici nei processi di memorizzazione. La Salvia in tintura, in un uso topico, è capace di regolare i processi di sudorazione, anche quando essi sono legati ad una sintomatologia su base vasomotoria.

Attiva sulla fluidificazione del muco, seda gli spasmi della tosse, svolge un’azione antisettica sia internamente che all’esterno nelle mucose della bocca, efficace anche sull’Herpes simplex.

La Salvia è un digestivo, contrasta la nausea, stimola la produzione dei succhi gastrici, incentiva la secrezione di bile e ne favorisce l’afflusso dal fegato verso l’intestino, evita il ristagno dei cibi e previene la formazione di gas intestinali.

torna al menu...

Azione simil estrogenica: La Salvia è particolarmente apprezzata per la sua azione sulla sintomatologia legata alla menopausa. Per la sua azione a largo spettro agisce sui fenomeni di dilatazione dei vasi che provocano le vampate di calore, compie un’azione di regolarizzazione del battito cardiaco accelerato nelle palpitazioni e nella tachicardia tipiche di questo periodo evolutivo della donna. Oltre a ciò ha la capacità di agire sull’eccessiva sudorazione, anch’esso fenomeno che si rintraccia frequente nelle donne in menopausa.

Emmenagoga: La Salvia in tintura madre agisce in terapie costanti sulla regolarizzazione del flusso mestruale, con la capacità sinergica di mitigare le contrazioni e gli spasmi uterini del ciclo doloroso ed un’azione complessiva sulla dismenorrea e la sua sintomatologia.

Digestiva: L’estratto di Salvia aiuta ad avere un buon funzionamento del processo digestivo, ha proprietà capaci di contrastare la nausea, stimola la produzione dei succhi grazie alle sue proprietà aperitive. La droga è colagoga, fluidifica la bile e incentiva il suo deflusso dal fegato verso l’intestino. Aiuta in caso di pesantezza nel dopo-pasto, stimola una digestione veloce che, unita alla sua capacità antisettica, limita la formazione di gas, contrastando meteorismo e flatulenza.

Antisettica: La tintura madre è caratterizzata dalla capacità di distruggere gli agenti di un’infezione, essa combatte i patogeni alla base delle comuni infezioni, quali il mal di gola, le infiammazioni gengivali, l’Herpes simplex, i raffreddori e gli stati influenzali. Agisce come disinfettante anche dell’intestino in caso di diarrea.

Antiperidrosi: I principi attivi della Salvia officinalis hanno la capacità di agire sull’eccesso di sudorazione e conseguentemente sull’eventuale cattivo odore che dipende da questo disturbo.

Espettorante: Capace di liberare del muco in eccesso che ristagna in caso di sintomatologie influenzali, agisce sugli spasmi della tosse con un’azione sedativa.

Tonico: La Salvia è considerata un ottimo rimedio per dare sostegno in caso di stanchezza fisica e mentale, nei periodi di particolare impegno, durante i quali è necessario mantenere la capacità di compiere le attività consuete e semmai di aumentare anche l’impegno in termini di memoria e ragionamento.

torna al menu...

Uso interno

Assumere 25-30 gocce per tre volte al giorno, con una diluizione in acqua o altra bevanda.

Per i disturbi legati alla motilità dei vasi sanguigni, nella contrazione e dilatazione di questi, nello specifico in caso nei fenomeni associati alla menopausa, vampate, palpitazioni, tachicardie, sudorazioni e cefalee assumere 30 gocce 3 volte al giorno.

Uso esterno

Collutorio: La tintura aggiunta ad un bicchiere di acqua è utile per disinfettare il cavo orale, particolarmente efficace sulle infiammazioni delle gengive e della gola. Aggiungere qualche goccia e praticare, nelle fasi infiammatorie, uno sciacquo dopo ogni lavaggio al termine dei pasti principali.

Rimedio antisudore: Per agire sulla sudorazione eccessiva applicare 2 gocce su una garza sterile e tenerla per qualche minuto sulle zone interessate da questa traspirazione. Praticare le applicazioni al mattino dopo la doccia. Per terapie di lunga durata aiutarsi anche con la tisana di Salvia officinale e con una pasta naturale a base di figlie sminuzzate.

torna al menu...

Infiammazioni vaginali

  • 25 gocce di tintura madre di Lavandula officinalis
  • 25 gocce di tintura madre di Salvia officinalis
  • 25 gocce di tintura madre di Ribes nigrum

Assumere la medesima miscela in due diverse somministrazioni giornaliere.

La Tintura madre di Salvia officinalis è in ottima sinergia con una soluzione idroalcolica di Cimicifuga e/o di Agnocastro per un sollievo dai disturbi mestruali e nella sintomatologia della menopausa.

torna al menu...

Evitare l’uso in gravidanza ed in allattamento, non utilizzare in caso di ipersensibilità alla pianta. Non eccedere le dosi indicate, per terapie di lunga durata consultare uno specialista.

torna al menu...

Nell’antica Scuola medica salernitana la pianta officinale era denominata Salvia salvatrix.

Gli antichi egizi ne facevano uso per la procedura dell’imbalsamazione, sfruttando le qualità aromatiche ed antisettiche. I greci ed i romani ne conoscevano proprietà e virtù, i primi ad esempio ne impedivano l’uso durante le competizioni atletiche affinché la capacità tonica non alterasse le normali prestazioni degli atleti, i secondi la consideravano un’erba sacra.

Le foglie della pianta possono essere raccolte per l’intero arco dell’anno. Le stesse sono ampiamente utilizzate nella cucina mediterranea, aggiunte per aromatizzare e per rendere le pietanze più digeribili. Le foglie più grandi in alcune regioni d’Italia vengono pastellate e fritte.

torna al menu...

La Salvia officinalis è una pianta perenne, ricoperta di peluria, che raggiunge i 70 cm di altezza,. Origina in Europa meridionale, presente in esemplari coltivati ed altri in forma selvatica. Si sviluppa con un fusto eretto ramificato, ricco di foglie dal colorito verde grigio, i fiori sono piccoli e di colore blu-viola.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Tintura Madre di Ippocastano

Tintura Madre di Ippocastano

La tintura dell'ippocastano, oltre ad essere assunta per la salute del cuore, ha incredibili capacità  che la rendono ideale anche per combattere la cellulite e le gambe gonfie.

EUR 7,49 50 ml

Articoli Consigliati

Tintura Madre di Ippocastano

Tintura Madre di Ippocastano

La tintura dell'ippocastano, oltre ad essere assunta per la salute del cuore, ha incredibili capacità  che la rendono ideale anche per combattere la cellulite e le gambe gonfie.

EUR 7,49 50 ml

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

La Tintura Madre di Bardana, se assunta, agisce da depurativo per il fegato, cistifellea ed intestino; mentre, se applicata esteriormente, apporta benefici a qualsiasi infezione della pelle come acne, foruncoli e dermatiti. Presenta numerose proprietà : depurative, purificanti, drenanti, diuretiche, ipoglicemizzanti, anti batteriche ecc..

EUR 7,99 50 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?