Usa il nostro Coupon: OTT15-2021 per uno sconto del 15% (con una spesa minima di 39,00 €)
Logo ZenStore
Categorie

Arnica Messicana Fiori -Infuso - Uso esterno

Marca: ZenStore
Codice articolo: 05277
Prezzo consigliato: EUR 7,99
Prezzo scontato: EUR 6,99
Risparmi: EUR 1,00 (12,5%)
Disponibilità: solo 17
Usa il nostro Coupon: OTT15-2021 per uno sconto del 15% (con una spesa minima di 39,00 €)
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 26 ott. e mercoledì 27 ott.
L’Arnica messicana è utile per i disturbi post traumatici, reumatismi e dolori di varia natura. Sul viso ha effetto antiacneico, sulle gambe è flebo tonica, sui muscoli allevia gli effetti della fatica. Efficace dopo puntura e antipediculosi.

Inci: Heterotheca Inuloides Cass.
Costituenti chimici: Acido benzoico e suoi derivati, sesquiterpeni (cariolan–1, 9β–diolo, acido cadalen–15–oico, 7–idrossicadalene, 4–idrossi–2–isopropil–4, 7–dimetil–1[4H] naftalinone, 7–idrossi– 4αH–3, 4-diidrocadalene, β–cariofillene e β–cariofillene epossido), cadinani, flavonoidi, fitosteroli, triterpeni.
Nome famiglia: Asteraceae

Parte della pianta utilizzata: fiori


Conservazione: conservare in luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di umidità e di luce diretta.

Utilizzo in breve: uso esterno, con applicazioni degli estratti su base acquosa, alcolica o oleosa, come da ricette per la preparazione. Utile per preparare impacchi e cataplasmi, bagni caldi e bagni antisettici alla testa.

Proprietà in breve: antiossidante, antinfiammatoria e lenitiva, antiecchimotica e antiedematosa, citotossica e chelante, rivitalizzante, insetticida.

Controindicazioni in breve: L’arnica deve essere obbligatoriamente impiegata per uso esterno.

torna al menu...

I fiori di Arnica messicana sono raccolti dalla pianta di Heterotheca inuloides, essiccati ed utilizzati secondo i dettami della fitoterapia in infusioni ottenuta con vari solventi.
L’arnica messicana è una pianta capace di curare sia l’uomo che l’ambiente, con la sua azione di ricostruzione e di recupero del funzionamento del corpo e analogamente dell’ecosistema. Nel complesso ed articolato insieme di organismi considerati in base alla loro capacità di aiutare la Terra a mantenere il proprio equilibrio, l’Arnica messicana assolve al compito specifico di pianta che cura il pianeta. Studi sulla sua dislocazione infatti verificano che essa nasce e si sviluppa negli ambienti dove l’azione umana ha creato disastri e rotto gli equilibri.
L’uso è topico ed esterno, con i fiori che rilasciano i loro preziosi componenti in soluzioni acquose, infusi e tisane per applicazioni locali, in macerazione in olio per preparare unguenti e pomate, in alcool per tinture da massaggio ed impacchi.
Nel fiore, raccolto in estate e fatto essiccare dolcemente, si rintracciano la maggior quantità e concentrazione dei principi attivi. Estratti della droga usati localmente agiscono come moderatori e mediatori dell’infiammazione, con la stimolazione dell’istamina, lavorando come sedativi tissutali. Applicati sulle zone traumatizzate da urti più o meno violenti ne riducono il gonfiore ed il dolore.
All’Arnica messicana e all’Arnica montana sono riconosciute qualità eccellenti. L’Arnica montana, utilizzata in Europa da molti anni, è una specie molto simile, più conosciuta e dal valore commerciale più elevato dell’Arnica messicana. Quest’ultima, annoverata come medicamento prezioso nella farmacopea messicana, è considerata una fonte di grande sollievo da numerosissimi disturbi di tipo infiammatorio, reumatismi e per le flogosi in generale, che vengono curati da millenni con linimenti ed unguenti carichi dei suoi principi attivi.
Impiegata per combattere contusioni e contratture, strappi, stiramenti, ecchimosi ed ematomi, distorsioni, agisce sulle situazioni traumatiche, come rimedio per contrastare gli effetti conseguenti ad un infortunio di lieve e media entità.
L’azione antinfiammatoria la renda adatta nel dopo puntura di un insetto, per la pediculosi, per sostenere l’organismo nel recupero di una ferita, per la cura della flebite e per l’acne.
L’omeopatia la impiega per tutti i disturbi che interessano i muscoli ed i tendini. Gli estratti della pianta hanno un’elevata azione antiossidante, acclarata da studi clinici e sperimentazioni in vitro ed in vivo.
Il prodotto è totalmente di origine vegetale e non è entrato a contatto con alcun materiale di provenienza animale.

torna al menu...

Gli studi sulla pianta e le sue proprietà hanno individuato ben più di 140 diversi composti chimici ed altrettante capacità benefiche. I fiori rappresentano la droga di questa specie di pianta dalle molteplici capacità.

Antiossidante: I fiori secchi hanno un’elevata azione antiossidante, l’attività rientra tra le preziose azioni di difesa dai danni dei ROS, i radicali liberi. L’arnica messicana è anche uno saveging, uno spazzino di questi radicali liberi, un’azione altrettanto importante che si cumula con la contestuale capacità antiossidante.

Chelante: L’estratto è riconosciuto capace di catturare prima e rimuovere poi, in un processo articolato, i cationi metallici in eccessi nell’organismo, con un’azione preventiva efficace contro i danni dei radicali liberi.

Purificante: Usata localmente aiuta a detergere grazie alla la sua azione antisettica prima ed antimicotica poi, che approfondisce la pulizia su eruzioni cutanee e stati di infiammazione locali.

Protettivo: La quercetina agisce nel contrastare le aggressioni alla cute che provengono dall’esterno, raggi UV e inquinamento con il ripristino ed il sostegno della naturale barriera cutanea. La rinnovata capacità di trattenere l’umidita, di mantenere il turgore e la compattezza rendono la cute molto più protetta dalle aggressioni esterne.

Antinfiammatorio: Con un’azione di contrasto dai rossori, del prurito e dell’infiammazione della cute. Le zone trattate trovano sollievo con le applicazioni di prodotti a base di Arnica messicana, i cui attivi vengono assorbiti per via transdermica.

Citotossica: Gli estratti della pianta agiscono nella difesa dell’organismo con un insieme di processi biologici atti a debellare le cellule infettate da batteri e virus deleteri.

L’arnica messicana è utilizzata nei:

  • traumi, contusioni, distorsioni,
  • stiramenti, contratture, strappi, indolenzimenti muscolari,
  • ematomi ed ecchimosi,
  • come dopo puntura e anti pediculosi,
  • flebite, fragilità dei capillari
  • acne,
  • per i dolori mestruali.

torna al menu...

Uso esterno

In base agli usi tradizionali della pianta si realizzano delle infusioni in acqua per il trattamento dei traumi subiti dal corpo, incidenti e contusioni, degli stati infiammatori e come antisettico.

Infuso
Dosi: 1 cucchiaino di Arnica messicana, 150-200 ml di acqua.
Versare l’acqua bollente sulla droga, lasciar scaricare per 15 minuti, filtrare ed utilizzare per uso topico.

  • Lavaggi antisettici: Le infusioni sono utilizzate per la detersione della cute, per bagni disinfestanti del cuoio capelluto, per lavaggi di mani e piedi antibatterici ed antimicotici.
  • Come stimolante della circolazione: Con l’infusione in acqua è possibile intiepidire delle bende di tessuto ed applicarle sulle gambe per aiutare il microcircolo a riattivarsi, per un’azione flebo tonica delicata, da praticare anche una volta al giorno.
  • Impacco antinfiammatorio: La miscela di infusione di Arnica messicana con la polvere di argilla aiuta a realizzare dei cataplasmi molto efficaci, da far lavorare sulle contratture e gli stiramenti di legamenti e nervi.

Infusioni in olio
Nella ricetta proposta nell’apposita sezione viene dettagliata la preparazione di un olio medicale e di un balsamo.

  • Come attivo antinfiammatorio: L’Arnica messicana è utilizzata con applicazioni di oli medicali o unguenti, da massaggiare delicatamente sulla zona da trattare, per curare i postumi di un trauma, a livello osseo, muscolare, tendineo e cutaneo.
  • Per riscaldare la muscolature: Gli oli da massaggi all’arnica sono utili se applicati sulla pelle e sulla masse muscolari anche prima dello sforzo fisico.
  • Punture d’insetti: per le reazioni infiammatorie da punture di insetti applicare sulla zona dell’olio medicale, anche più volte al giorno.

Tintura di Arnica messicana
Nella sezione delle ricette si spiega come procedere per la preparazione di una tintura.
La tintura di Arnica messicana si utilizza con una diluizione al 10% in olio vettore o nella stessa proporzione per preparare pomate per uso topico, da spalmare sulle zone dolenti, sulle ecchimosi, per ripristinare la circolazione con un massaggio delicato fino ad assorbimento.
Preparare degli impacchi con la tintura diluita al 30% in acqua, per imbibire del tessuto naturale da applicare sulla pelle, per 30 minuti di posa. Agire solo sulla cute integra ed evitare il contatto con le mucose della bocca, dei genitali e degli occhi.

Bagni: per un’azione decontratturante, per lenire uno stato di dolenzia, muscolare preparare un bagno caldo e aggiungere un cucchiaio di tintura madre.

torna al menu...

Balsamo lenitivo a base di Arnica messicana
Nella prima parte si procede con l’estrazione della droga in soluzione oleosa, seguita da una successiva preparazione per un balsamo, utile per coloro che desiderano un composto più semplice da applicare.
La scelta dell’olio di Oliva come fluido della diluizione è motivata dalla buona resistenza all’irrancidimento del tipo di olio.

  • 20 gr di fiori di Arnica messicana
  • 100 ml di olio d'Oliva

Per la macerazione a caldo preparare un infuso mettendo a bagnomaria una ciotola con l’olio e la droga, facendo sobbollire l’acqua per 2-3 ore, con l’olio che mantiene una temperatura di circa 60° e non superiore ai 70° C. Non coprire la pentola e fare attenzione a evitare che l’acqua entri accidentalmente nella miscela oleosa.

Procedere nella preparazione del balsamo con:

  • 1 cucchiaio di cera di api (il burro di Karitè può essere usato per fare un unguento vegano).

Sistemare la cera d’api in un altro contenitore e versarvi sopra la miscela oleosa, trattenendo con un colino a maglie strette i residui dei fiori. Sistemare il composto per la cottura a bagnomaria e lasciare che l’acqua resti in ebollizione da 5 ai 1o minuti, il tempo necessario affinché la cera sia completamente sciolta. Togliere dal fuoco e fare una prova della consistenza, immergendo un cucchiaio pulito nel composto e riponendolo subito nella parte del congelatore per un paio di minuti. Verificare la consistenza dell’unguento che, se sembra troppo morbido, richiede l’aggiunta di altra cera d’api. Alla fine versare in uno o più barattoli, far raffreddare e chiudere con coperchio. Dopo circa 2 ore il balsamo si sarà solidificato e sarà pronto per l’uso.

Tintura di Arnica messicana

  • 20 gr di fiori di Arnica messicana
  • 100 ml di alcool a 60°

Mettere a macerare in un barattolo di vetro la droga in alcool e lasciarla scaricare al buio per 10 giorni, avendo cura di agitarla di tanto in tanto. Terminata la macerazione si procede con il filtraggio e la spremitura della droga residua. Nel caso in cui il rapporto quantitativo non sia rimasto di 1:5 aggiungere l’alcool, alla medesima gradazione, fino a ripristinarlo. Per eliminare qualunque residuo (operazione non necessaria) utilizzare un filtro di carta speciale, come quelli per preparare il caffè americano. Conservare al buio preferibilmente in un contenitore di vetro scuro, al riparo da luce e calore.

Gli estratti di Arnica messicana agiscono in azione sinergica con:

  • l’argilla verde, per un’azione purificante ed astringente, adatta alle applicazioni sulla pelle grassa;
  • con l’estratto di Ippocastano per agire come riducente dei gonfiori e come vaso-protettivo;
  • con l’estratto di Calendula per agire come lenitivo e decongestionante in caso di abrasioni, irritazioni, pelle arrossata e sulle zone dolenti;
  • con l’estratto di Curcuma per rafforzare l’azione antinfiammatoria e antisettica;
  • con l’estratto di Consolida per agire come cicatrizzante e riepitelizzante, con azione antireumatica e lenitiva del dolore;
  • con l’olio essenziale di Wintergreen per un’azione analgesica e antireumatica*;
  • con l’olio essenziale di Incenso per agire come antiecchimotico ed anti edematoso, antinfiammatorio ed astringente.

Cataplasmi
Preparare una pasta compatta e morbida che sia possibile spalmare con 7-10 cucchiai di argilla lavorata con l’estratto di Arnica messicana, aggiungendo estratti e oli essenziali che ne potenziano l’azione per le esigenze specifiche. Applicare un mezzo centimetro di impasto su un tessuto precedentemente preparato per coprire la zona da trattare e poi posarlo sulla pelle.
Si può tenere in posa da un’ora o anche per tutta la notte, facendo attenzione a non farlo raffreddare.

torna al menu...

L’appartenenza alla famiglia delle Asteraceae segnala la possibilità di una reazione crociata in coloro che sono allergici all’Ambrosia ed al Partenio.
L’arnica deve essere obbligatoriamente impiegata per uso esterno.

torna al menu...

Alla pianta sono attribuite da secoli capacità valide nella cura di numerosi disturbi, chiamata Árnica del país (Arnica di campagna), Tlalyetl in nahuatl o ancora panacea dei caduti.
La pianta ospita i Lacewing verdi, che attirati dai fiori vivono senza separarsi da essa. Nutrendosi degli afidi e delle specie di insetti che attaccano la pianta l’aiutano a svilupparsi anche in luoghi particolarmente inospitali. Una simbiosi, un esempio del perfetto equilibrio organizzato della natura, che assicura ad una pianta preziosa la possibilità di svolgere il suo compito, senza doversi occupare anche della difesa da aggressioni esterne.

torna al menu...

La pianta appartiene alla famiglia delle Asteraceae, insieme alla più nota Arnica montana. Quest’ultima è diffusa in Europa mentre l’Arnica messicana si ritrova in America centrale.
Cresce ad un’altitudine compresa tra i 300 ed i 1500 metri, sviluppandosi spontaneamente sui bordi delle strade, ai margini dei campi coltivati. Le radici hanno la capacità di inserirsi nelle più piccole fessure dell’asfalto, per ripristinare l’equilibrio naturale rotto dall’azione umana.
I fiori vengono raccolti alla completa fioritura della pianta.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Alga Fucus Tallo Polvere

Alga Fucus Tallo Polvere

La polvere di alga Fucus, mix di attivi per trattare il sovrappeso, la cellulite e curare distorsioni e strappi. Eccellente stimolante nella produzione di collagene, è ipoglicemizzante, anticoagulante, antiossidante, rimineralizzante, esfoliante.

EUR 3,49 100 gr

Alga laminaria Tallo polvere - Cosmetica

Alga laminaria Tallo polvere - Cosmetica

La Laminaria apporta minerali ad azione depurativa e ricostituente, favorisce l’irrorazione dei tessuti cutanei, eccellente rigenerante antiage. Pelle protetta, ossigenata, purificata e nutrita. Ideale per fanghi anticellulite e cura antiacne.

EUR 6,99 100 gr

Articoli Consigliati

Salice Bianco Corteccia Tisana

Salice Bianco Corteccia Tisana

La corteccia di Salice Bianco è incredibile per il contenuto di acido salicilico. Quest'ultimo è lo stesso principio attivo dell'aspirina e permette quindi, senza gli effetti collaterali causati dall'aspirina, di agire sul dolore.

EUR 4,99 100 gr

Ortica radice tisana - Erbe officinali

Ortica radice tisana - Erbe officinali

Le sue incredibili proprietà  hanno reso questa pianta una delle più utilizzate sin dall'antichità . Le sue principali capacità  sono quella antinfiammatoria, diuretica, depurativa, tintoria e quella antibatterica. Ottima per tisane e decotti.

EUR 4,99 100 gr

Tarassaco Radice Tisana - Erbe officinali

Tarassaco Radice Tisana - Erbe officinali

Erba Disintossicante e depurativa per eccellenza. Favorisce la funzione epatica, la digestione, ha un effetto leggermente lassativo, e un importante azione diuretica. Aiuta a regolarizzare colesterolo, pressione arteriosa, e trigliceridi,... per la sue proprietà  diuretiche è un ottimo aiuto in caso di cellulite, utile in caso di dieta aiuta a perdere peso.

EUR 6,99 100 gr

Fiori D'Arancio Dolce Tisana - Erbe officinali

Fiori D'Arancio Dolce Tisana - Erbe officinali

Con i fiori d'arancio dolce possiamo preparare una tisana benefica che aiuta a rilassare corpo e mente. Le sue capacità rilassanti la rendono un prodotto naturale utile nei casi di insonnia, nervosismo e ansia. Ha proprietà espettoranti, toniche, antispasmodiche e antiossidanti.

EUR 7,99 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?