Logo ZenStore
Aggiornamento Covid-19 del 13-11-2020

Olio essenziale di Geranio

Punteggio:
(13 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0560
Prezzo consigliato: EUR 5,99
Prezzo scontato: EUR 4,79
Risparmi: EUR 1,20 (20%)
Disponibilità: solo 179
Ordina entro 16 ore e 5 minuti e riceverai il tuo ordine tra lunedì 30 nov. e martedì 01 dic.
L'olio essenziale di Geranio è conosciuto per le sue ottime proprietà di stimolazione della circolazione, che aiuta in caso di cellulite e grazie al suo potere disinfettante elimina l'acne e aiuta pelli particolarmente grasse. Inoltre è un potente insetticida e viene usato in Aromaterapia in quanto riduce lo stress e allevia ansie e tensioni.

Inci: Pelargonium graveolens flower oil;
Allergeni: Citronellolo; Geraniolo; Linalolo; d-Limonene.
Costituenti chimici: Citronellolo (33,63%); Geraniolo (16,47%); Linalolo (8,25%); d-Limonene (0,373%).
Nome famiglia: Geraniaceae;

  • Aspetto: liquido mobile;
  • Colore: da giallo pallido ad aranciato;
  • Odore: fresco, dolce ed erbaceo.

Conservazione: Conservare in un luogo fresco ed asciutto lontano da luce solare e calore. Richiudere attentamente la confezione dopo l'utilizzo.

Utilizzo in breve: applicazione su cute come olio per massaggi o per contrastare acne, pelle grassa o altre affezioni della cute; possibilità di poter effettuare gargarismi grazie alla sua azione antinfiammatoria e antidolorifica in caso di mal di gola; creazione di un bagno in grado di rilassare corpo e mente; diffusione ambientale per profumare la casa, allontanare insetti e per riequilibrare il sistema nervoso centrale.

Proprietà in breve: riequilibrante, tonico e stimolante; antinfiammatorio, astringente e cicatrizzante; stimolante la circolazione linfatica e ottimo insettifugo con azione repellente.

Controindicazioni in breve: Può creare reazioni allergiche. Diluire sempre in apposite sostanze liposolubili, come oli vegetali o vettore.

torna al menu...

L’olio essenziale di Geranio è ottenuto mediante distillazione in corrente di vapore dei fiori della pianta di Pelargonium graveolens, una specie appartenente alla famiglia delle Geraniaceae. Il prodotto ha un aspetto liquido, un colore variabile dal giallo all’aranciato ed un profumo intenso fresco, dolce ed erbaceo, che ricorda quello della rosa.

L’olio essenziale di Geranio è conosciuto per le sue numerose proprietà benefiche sia per il corpo che per la mente: è un ottimo stimolante la circolazione linfatica, ideale in caso di cellulite, ha un effetto tonificante sul fegato ed i reni, e può essere utilizzato in aromaterapia grazie alle sue proprietà riequilibranti il sistema nervoso, oltre che come antisettico e antibatterico, in grado di contrastare affezioni cutanee quali acne, verruche, eczemi e pelle grassa.

torna al menu...

I principali principi attivi dell’olio essenziale di Geranio, in particolare il citronellolo e il geraniolo, ma in misura minore anche il linalolo e il d-Limonene donano al prodotto numerose proprietà benefiche sia per il proprio corpo che per la propria mente.

Vediamo insieme più nel dettaglio le principali proprietà dell’olio essenziale di Geranio:

  • Riequilibrante: l’olio essenziale di Geranio è in grado di alleviare i disturbi emotivi che affliggono lo stato psico-fisico del soggetto, come la depressione, l’ instabilità emotiva e lo stress. In aromaterapia è in grado di alimentare l’intuito e l’immaginazione e di aiutare a trovare una via di uscita dalle situazioni particolarmente stressanti. Stimola la volontà del soggetto ad esprimersi liberamente senza trattenere i propri sentimenti o le proprie emozioni, aiutando a ritrovare un equilibrio psicologico e la motivazione nell’affrontare la giornata.
  • Stimolante linfatico e vascolare: l’azione stimolante ed attivante il sistema vascolare linfatico rende il prodotto ideale per trattare l’accumulo di liquidi nel sottocute o negli spazi interstiziali dei tessuti, agendo come anti-edemigeno e come drenante per alleviare i disturbi e gli inestetismi legati alla cellulite. La sua azione sul sistema cardio-vascolare invece può rivelarsi utile in caso di varici, couperose o fragilità capillare.
  • Antinfiammatorio: grazie alla presenza del d-Limonene, riconosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie, l’olio essenziale di Geranio è utile in caso di infiammazioni sia a livello cutaneo che mucoso, con la possibilità di poter effettuare dei gargarismi o dei massaggi rilassanti che aiutano ad alleviare il rossore e il dolore delle zone affette, grazie anche ad una leggera attività antidolorifica.
  • Astringente: la creazione di impacchi per trattare acne, foruncolosi o per prendersi cura della propria pelle se particolarmente grassa, l’azione astringente dell’olio essenziale di Geranio è in grado di chiudere i pori ed aiutare la pelle a compattarsi.
  • Cicatrizzante: è in grado di stimolare la rigenerazione cutanea in caso di ferite, piaghe e lacerazioni, se accuratamente diluito al 5-10%, oltre che ad essere alla stessa diluizione un ottimo aiuto in caso di eritema solare.
  • Repellente: l’azione insettifuga dell’olio essenziale di Geranio è in grado di allontanare qualsiasi specie di insetto, ma in particolare mosche e zanzare. L’efficacia può essere ottenuta attraverso vari modi di utilizzo, come la diffusione ambientale in casa o da esterno su terrazzi e/o balconi contenenti fioriere, ma anche attraverso la creazione di una lozione spray da applicare sulla pelle prima di addormentarsi o prima di recarsi in zone particolarmente afose che sono quelle in cui si osserva maggiormente l’accumulo di insetti.

torna al menu...

I principi attivi contenuti in questo profumatissimo olio essenziale donano al prodotto delle proprietà benefiche sia per il benessere del proprio corpo che della propria mente: può essere applicato come olio per massaggi in grado di rilassare la muscolatura o alleviare problemi articolari come in caso di dolori reumatici e/o spasmi muscolari, e la sua azione antibatterica può rivelarsi utile per alleviare gli inestetismi legati all’acne o alla pelle grassa, secca o arrossata. Vediamo insieme come poter usufruire al meglio di questo olio essenziale dal profumo floreale ed intenso in maniera efficace e sicura:

  • Olio massaggiante: diluire un paio di gocce di olio essenziale di Geranio in un olio vettore o vegetale ed applicarlo sulla pelle per la cura del proprio corpo, sulle tempie per rilassare la propria mente, o sul cuoio capelluto in caso di forfora o capelli danneggiati. Il metodo giusto è quello di applicare l’olio nella zona di vostro interesse ed effettuare dei movimenti ampi e circolari per distribuirlo in maniera uniforme e aspettare che venga nel tempo assorbito. I principi attivi presenti nell’olio essenziale di Geranio lo rendono ideale anche per alleviare i dolori dovuti a reumatismi, spasmi muscolari o pelle arrossata. Vi consigliamo di seguire la sezione “Ricette e Sinergie” per creare il miglior olio per massaggi in base alle vostre esigenze.
  • Diffusione ambientale: in aromaterapia l’olio essenziale di Geranio può essere una valida alternativa per riequilibrare il vostro sistema nervoso in caso di stati depressivi, ansia, stress e nervosismo. In un apposito bruciatore di oli essenziali o all’interno degli umidificatori dei termosifoni della vostra casa vi basterà aggiungere 1 goccia dell’olio essenziale per ogni metro quadro dell’ambiente che si vuole profumare. La diffusione dell’intenso e piacevole profumo dell’olio essenziale di Geranio è anche in grado di allontanare qualsiasi tipo di insetto fastidioso, come nel caso delle zanzare, ideale per i periodi estivi e/o autunnali.
  • Gargarismi: in caso di stomatiti, infiammazioni del cavo orale come una gengivite, o in caso di mal di gola, vi consigliamo di effettuare dei gargarismi diluendo in un bicchiere di acqua tiepida 5 gocce di olio essenziale di Geranio.
  • Impacchi per la pelle: in caso di acne o foruncolosi, i principi attivi dell’olio essenziale di Geranio sono particolarmente utili grazie alla loro attività antibatterica e antisettica in generale. Per creare un impacco da applicare sulle zone coinvolte da queste affezioni vi consigliamo di diluire dalle 8 alle 10 gocce di olio essenziale di Geranio in 200 mL di acqua fredda ed impregnare delle garze sterili da applicare sulla zona di vostro interesse, ricordandosi di cambiarle qualora dovessero riscaldarsi in seguito all’assorbimento del prodotto.
  • Bagno aromatico e rilassante: se volete rilassarvi sia fisicamente che mentalmente, l’olio essenziale di Geranio rappresenta la scelta giusta in questi casi: vi basterà aggiungere 15 gocce di olio essenziale in 3 cucchiai di miele o in un sapone neutro da lasciar disperdere all’interno della vostra vasca da bagno riempita con acqua calda prima di immergersi.

torna al menu...

Vediamo insieme alcune ricette molto utili per utilizzare al meglio l’olio essenziale di Geranio insieme ad altri prodotti presenti nel nostro store:

  • Bagno tonico vascolare: è possibile versare delle gocce di olio essenziale di Geranio all’interno della vostra vasca da bagno per stimolare la circolazione sia linfatica che vascolare: una volta riempita la vasca con acqua calda aggiungere 5 gocce di olio essenziale di Cipresso e di Geranio e disperderlo in maniera uniforme mescolando l’acqua con la vostra mano.
  • Bagno rilassante: aggiungere 4 gocce di olio essenziale di Geranio, 3 di Mandarino e 3 di Mirto nella vostra vasca da bagno e procedere come per il bagno tonico vascolare.
  • Pelle secca: questa ricetta è l’ideale se avete una pelle tesa e ruvida che tende ad irritarsi con molta facilità. Vi basterà diluire in 1 cucchiaino di olio di Argan 2 gocce di olio essenziale di Geranio e altre 2 di quello di Lavanda per poi miscelare il tutto ed applicarne la quantità necessaria sulla zona di cute interessata, massaggiando e aspettando che il tutto venga lentamente assorbito.
  • Maschera idratante per il viso: per creare una maschera che idrati il vostro viso vi basterà semplicemente aggiungere 2 gocce del nostro prodotto ad 1 cucchiaino di Gel di Aloe Vera da applicare sul vostro viso dal basso verso l’alto ed aspettare una decina di minuti circa mentre venga assorbito.
  • Pelle arrossata: l’olio essenziale di Geranio, se utilizzato in sinergia con altri prodotti, è in grado di alleviare i disturbi della cute danneggiata dall’esposizione prolungata al sole. Per creare l’olio per massaggi che dovrà essere applicato nella zona arrossata e massaggiato delicatamente fino a completo assorbimento dovete diluire in 50 mL di Olio di Mandorle dolci 30 gocce di olio essenziale di Geranio, 20 di quello di Lavanda e 10 mL di Olio di Tamanu biologico. Applicare e lasciare agire per 15 minuti circa.
  • Smagliature: per prevenire o contrastare la formazione di smagliature potete creare una miscela costituita da 1 cucchiaino di olio vegetale di Karité e di olio vegetale di Rosa Mosqueta a cui andremo ad aggiungere 4 gocce di olio essenziale di Sclarea e 2 gocce di olio essenziale di Geranio, il tutto da applicare e distribuire sulle zone con fragilità elastica cutanea soggette alla formazione di smagliature, o laddove si siano già formate.

L’olio essenziale di Geranio armonizza perfettamente con gli oli essenziali floreali (come quello di Rosa) o altri freschi e dolci come quelli di Lavanda, Mandarino, Mirto e Cipresso.

torna al menu...

L’olio essenziale di Geranio è un prodotto sicuro se utilizzato accuratamente diluito in oli vettore e vegetali, come quello di Mandorle Dolci, Aloe Vera o Jojoba.

L’olio essenziale di Geranio può creare fenomeni di sensibilizzazione per la presenza degli allergeni Citronellolo; Geraniolo; Linalolo; d-Limonene. Prima dell’utilizzo si consiglia di applicare una singola goccia diluita sulla piega interna del gomito ed aspettare 24 ore per vedere se si manifestano alterazioni a carico della cute, indicativi di una sensibilizzazione nei confronti del prodotto. In questo caso NON utilizzare assolutamente il prodotto.

torna al menu...

La pianta di Geranio (Pelargonium graveolens) è originaria del Sud Africa, che rappresenta la culla di questo profumatissimo fiore: qui si possono ritrovare più di 250 specie selvatiche di Pelargonium e circa 50 di queste crescono nella zona circostante Table Mountain. Le varie specie presentano delle caratteristiche tra di loro peculiari che tra di loro non hanno molto in comune.

Non si conosce il modo con cui questa pianta dal fiore profumato sia arrivato in Europa, ma nel 1672 numerose specie selvatiche di Pelargonium furono portare dal Sud Africa all’Università di Leiden nei Paesi Bassi: questo avvenne perché il botanico e medico tedesco Paul Hemann, scoprendo questa pianta ai piedi del Table Mountain, decise di portarne alcuni esemplari nei Paesi Bassi: le piante si dimostrarono molto resistenti riuscendo a sopravvivere durante il viaggio senza soffrirne. Successivamente, intorno al XVIII secolo la pianta iniziò a diffondersi nei paesi dell’Europa.

CURIOSITA’: La canzone napoletana I'te vurria vasà inizia con la frase "Ah! Che bell'aria fresca... Ch'addore 'e malvarosa..." in cui si fa riferimento alla malvarosa come pianta profumata che caratterizza un contesto idilliaco.

torna al menu...

Il Geranio è un fiore che nasce dalla pianta Pelargonium graveolens, una specie erbacea della famiglia delle Geraniacee, originaria del Sudafrica, dello Zimbabwe e del Mozambico. Può raggiungere un’altezza di 1 metro e mezzo e possiede delle foglie profondamente incise e ricoperte da dei peli ghiandolari. Il fiore è di piccole dimensioni, di colore variabile dal violaceo al bianco, e molto profumato ricordando l’odore del fiore di rosa.

torna al menu...

L'attività antimicrobica degli oli e degli estratti vegetali è riconosciuta da molti anni. In uno studio è stata analizzata l'attività degli oli essenziali Thymus vulgaris, Citrus limonum, Pelargonium graveolens, Cinnamomum cassia, Ocimumbasilicum ed Eugenia caryophyllus (EOs) contro un gruppo di 183 isolati clinici di C. albicans e 76 isolati di C. glabrata. Tutti gli oli hanno mostrato attività sia fungistatica che fungicida verso gli isolati di C. albicans e C. glabrata. Tutti gli oli testati hanno dimostrato la capacità di inibire la transizione del lievito alla forma di micelio, ma l'effetto era il più basso nel caso dell'olio di cannella.

La capacità degli estratti e dei preparati vegetali di ridurre l'infiammazione è stata dimostrata con diversi mezzi in modelli sperimentali. Poiché l'infiammazione aumenta il rilascio di mediatori specifici, l'inibizione della loro produzione può essere utilizzata per indagare l'effetto antinfiammatorio delle piante ampiamente utilizzate nella medicina popolare per questo scopo. Lo studio è stato eseguito per foglie e fiori di Malva sylvestris e foglie di Sida cordifolia e Pelargonium graveolens. Queste sono tre specie vegetali conosciute in Brasile come Malva. L'attività antinfiammatoria di estratti e frazioni (esano, cloroformio, acetato di etile e residuo) è stata valutata mediante quantificazione della concentrazione di prostaglandine (PG) PGE₂, PGD₂, PGF2α e trombossano B₂ (il prodotto non enzimatico stabile di TXA₂) nel super-natante di cellule RAW 264,7 indotte da lipopolisaccaridi (LPS). L'inibizione del rilascio di mediatori antinfiammatori è stata osservata per le piante principalmente nell'estratto grezzo, nella frazione di acetato di etile e nella frazione residua. I risultati suggeriscono un'attività superiore di S. cordifolia, che porta a valori significativamente più bassi di tutti i mediatori dopo il trattamento con la sua frazione residua, anche alla concentrazione più bassa testata (10 μg / mL). M. sylvestris e P. graveolens hanno mostrato risultati simili, come la riduzione di tutti i mediatori dopo il trattamento, con estratti grezzi di foglie (50 μg / mL). Questi risultati suggeriscono che le tre specie note come Malva hanno proprietà antinfiammatorie.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Olio essenziale di Limone

Olio essenziale di Limone

Un olio essenziale dalle mille proprietà , utilizzabile per la cura della pelle, del corpo, dei capelli o per combattere fastidiosi inestetismi. Un olio decisamente essenziale per tutti.

EUR 4,99 10 ml

Articoli Consigliati

Olio Di Nocciolo Di Pesca

Olio Di Nocciolo Di Pesca

L'Olio di Nocciolo di Pesca è ideale sulla pelle sensibile e invecchiata e sui capelli secchi. Può essere utilizzato singolarmente oppure aggiunto a molte ricette cosmetiche. Presenta proprietà  emollienti, nutrienti, anti age e antinfiammatorie.

EUR 5,99 100 ml

Olio di Ricino Rosso

Olio di Ricino Rosso

L'olio di ricino rosso possiede l'eccezionale e peculiare capacità  di essere un olio idrosolubile e, per questa qualità , è il miglior prodotto naturale che consente agli oli di disperdersi in modo uniforme nell'acqua. àˆ dunque una base eccellente da utilizzare per la preparazione di oli da bagno, lozioni, gel per la doccia, acque micellari, shampoo, balsami, bagno doccia, profumi, latte detergenti e prodotti per la pulizia. Presenta le seguenti proprietà : emulsionanti, tensioattive, idratanti, emollienti, detergenti, protettive ed umettanti.

EUR 2,99 100 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?