Logo ZenStore
Categorie

Olio di Macadamia

Punteggio:
(23 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 0344
Prezzo consigliato: EUR 7,99
Disponibilità: solo 25
Ordina entro 7 ore e 26 minuti e riceverai il tuo ordine tra venerdì 29 ott. e martedì 02 nov.
L'olio di macadamia ha proprietà nutrienti, antiossidanti e lenitive, utile sulla pelle secca, matura e arrossata. Ottimo alleato dei capelli secchi e colorati. Per il suo alto contenuto di acido palmitoleico ha un'affinità naturale con la pelle.

Inci: Macadamia Ternifolia Seed Oil
Costituenti chimici: Acidi grassi saturi :acido palmitico, acido stearico, acido arachidico; Acidi grassi insaturi :acido palmitoleico, acido oleico, acido linoleico; vitamine (soprattutto vitamina A ,E e del gruppo B), fitosteroli, lecitina.
Nome famiglia: Proteaceae

Conservazione: Conservare in un ambiente fresco ed asciutto, evitando di esporlo alla luce diretta del sole e a fonti di calore.

Utilizzo in breve: usare puro o insieme ad altri oli vegetali ed essenziali nella cura della pelle e dei capelli. Usare come olio da massaggio o aggiungerlo alla composizione di creme, sieri, maschere ed impacchi.

Proprietà in breve: nutriente, antiossidante, elasticizzante, seboregolarizzante, idratante, lenitivo, protettivo. Mantiene la pelle morbida ed elastica, previene l’invecchiamento e la secchezza, contrasta rughe e smagliature, lenisce la cute irritata e scottata. Sui capelli svolge un’azione nutriente, emolliente e protettiva, elimina il crespo , regola la produzione di sebo.

Controindicazioni in breve: effettuare un test sulla pelle per verificarne la tollerabilità.

torna al menu...

L'olio di macadamia è un olio vegetale puro al 100%, ricavato dalla spremitura a freddo delle noci di Macadamia (Macadamia integrifolia) e molto diffuso in ambito cosmetico nella cura della pelle e dei capelli.
Si caratterizza per il suo colore ambrato/oro chiaro e per il suo gusto delicato che ricorda quello della noce; ha una consistenza viscosa e non essendo termolabile, a differenza di altri oli come quello di lino, resiste bene anche al calore senza irrancidire.
Come molti altri oli vegetali, presenta un elevato contenuto di acidi grassi, soprattutto grassi monoinsaturi che raggiungono una percentuale tra il 50% e il 60%; ad essi si associano ottime dosi di vitamine come la Vitamina A, E e del gruppo B, ovvero preziosi composti per il benessere di pelle, unghie e capelli, ma anche fenoli, minerali e lecitina che lo rendono un olio altamente nutriente ed antiossidante.
Tra gli acidi grassi che caratterizzano il profilo nutrizionale, spiccano l’acido oleico (presente in dosi abbondanti nell’olio di oliva) e l’acido palmitoleico, che conferiscono alla macadamia importanti benefici a livello epidermico.
L’acido palmitoleico è infatti naturalmente presente nel sebo e per questo che l’olio si dimostra molto affine alla pelle umana, presentando un contenuto simile di acidi. Ciò lo rende un perfetto alleato della cute, in quanto avendo caratteristiche simili ad essa, si assorbe con molta facilità penetrando negli strati più profondi, senza ungere o appesantire.
Per questa sua caratteristica viene largamente utilizzato nei prodotti destinati alla cura della pelle di viso e corpo, sulla quale esercita un’estrema azione idratante, antiage, protettiva ed antiossidante. Si tratta infatti di un ottimo alleato della pelle secca, screpolata e matura, capace di favorire un naturale ricambio cellulare e contrastare i danni dei radicali liberi, causa di invecchiamento cutaneo. Agisce perfettamente anche sulla cute disidratata dopo l’esposizione al sole, oppure sulla pelle sensibile, delicata, arrossata e scottata, in virtù della sua azione calmante e lenitiva.
In ambito cosmetico rappresenta anche un vero toccasana per i capelli fragili, secchi e sfibrati, ma anche un ingrediente indispensabile per regolare la produzione di sebo in caso di cute grassa; rinforza la chioma dalla radice fornendo vigore, luminosità e morbidezza.

torna al menu...

L’olio di macadamia viene generalmente impiegato come olio da massaggio in quanto favorisce l’assorbimento di altri oli che sono meno penetranti, come quello di avocado ad esempio.
Si tratta infatti di un perfetto olio vettore, utile anche per veicolare gli oli essenziali, di modo che penetrino al meglio nella pelle. Il suo utilizzo tramite massaggio consente anche di stimolare la circolazione sanguigna e linfatica e di trattare inestetismi come smagliature e cicatrici.
Può essere utilizzato anche nella composizione di preparati antiage, creme solari, saponi, impacchi, sieri e scrub per la pelle, oppure nei trattamenti per capelli, sui quali presenta numerosi benefici.

Benefici per i capelli
Essendo molto leggero e altamente penetrante, l’olio di macadamia è perfetto per la cura dei capelli in quanto non li unge né li appesantisce.
Aiuta a proteggere i capelli dai danni dei raggi UV e per questo molto utile da utilizzare in estate, da solo o associato ad altri oli per realizzare spray protettivi, ma è anche un ottimo olio anticrespo, capace di ammorbidire i capelli, sciogliere i nodi e renderli più districabili al pettine.
Usato sulle lunghezze e sulle punte, le rende più lucide, vitali e nutrite, permettendo di prevenire la comparsa di doppie punte, ma anche di definire le ciocche, soprattutto in caso di capelli ricci.
La sua azione idratante è perfetta sul cuoio capelluto secco, mentre essendo un olio sebonormalizzante, affine come detto con il sebo prodotto dalla cute, può rappresentare un ottimo alleato del cuoio capelluto grasso capace di tenere a bada l’eccessiva produzione di sebo. La sua spiccata funzione lenitiva può essere sfruttata anche sulle piccole irritazioni e sugli arrossamenti del cuoio capelluto, al quale dona una piacevole sensazione di sollievo; inoltre, assorbendosi alla perfezione, non lascia la cute unta e per questo i capelli non si sporcheranno facilmente.
È perfetto anche in caso di capelli fragili e che tendono a spezzarsi con facilità in quanto massaggiato sul cuoio capelluto consente di stimolare la circolazione periferica, apportano ai bulbi numerose sostanze nutrienti quali vitamine e minerali che rigenerano i capelli, donando maggiore forza, vitalità ed elasticità.
Infine, si dimostra un prezioso alleato anche dei capelli colorati in quanto aiuta a mantenere il colore.

Benefici per la pelle
L’utilizzo dell’olio di macadamia è indicato per tutti i tipi di pelle anche se risulta particolarmente utile sulla pelle matura, secca, screpolata ed anelastica sulla quale svolge una perfetta azione antiossidante, nutriente ed elasticizzante.
È infatti in grado di contrastare gli effetti dei radicali liberi, prevenendo così i segni dell’invecchiamento, ma anche di trattare rughe e linee sottili già presenti, rendendo la pelle più luminosa, levigata e distesa.
La sua azione nutriente ed emolliente è perfetta sulla pelle molto secca che tende a screpolarsi facilmente e per questo che rappresenta un ottimo olio da massaggio, da usare dopo la doccia sia da solo che come olio vettore con il quale veicolare oli essenziali ed attivi cosmetici. Usato con regolarità aiuta a migliorare la funzione della barriera lipidica e a prevenire la perdita di acqua in modo da mantenere la pelle perfettamente umida ed idratata a lungo.
Grazie alla sua ricchezza di acidi grassi affini al sebo della pelle, l’olio penetra facilmente e si assorbe con altrettanta rapidità, senza lasciare la pelle unta e senza occludere i pori; può per questo essere usato come crema da giorno e da notte, sia al naturale che aggiunto alle preparazioni cosmetiche. È adatto anche alla pelle mista e grassa, in quanto non è comedogenico a differenza di molti altri oli vegetali e presenta anche proprietà lenitive e cicatrizzanti.
È infatti un ottimo alleato della pelle irritata o infiammata, ad esempio per lenire le irritazioni causate dalla depilazione, ma ideale anche per prevenire le smagliature sia della gravidanza che dell’età adolescenziale oppure quelle dovute a drastiche variazioni di peso.
Si tratta inoltre di un olio protettivo, che aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV (non va sostituito alla protezione solare) e, grazie alla presenza di fitosteroli, a lenire prurito e rossore di eritemi, scottature ed arrossamenti causati da un’esposizione al sole errata e prolungata. È adatto anche alla pelle sensibile e delicata, promuove la circolazione sanguigna e per questo ideale per il trattamento della couperose o delle gambe pensanti e gonfie.

torna al menu...

L’olio di macadamia può essere usato puro direttamente sulla pelle o sui capelli, oppure impiegato come olio vettore o ancora aggiunto a creme, maschere, scrub, impacchi, sieri, saponi, detergenti, shampoo e balsamo per capelli.

Sulla pelle
Dopo la doccia: applicato sulla pelle umida dopo la doccia, offre un profondo nutrimento che consente di contrastare la secchezza e la ruvidità. Basta massaggiarlo con movimenti circolari che favoriscono una corretta circolazione, insistendo sulle zone più secche e ruvide come ginocchia, gomiti e talloni. A tal proposito può essere usato anche insieme ad altri oli vegetali come ad esempio quello di rosa mosqueta, per realizzare oli da massaggio più completi.

Per contrastare la cellulite: l’olio di macadamia è un perfetto veicolante degli oli essenziali e per questo ottimo per realizzare oli anticellulite attivi ed efficaci. In questo caso basta aggiungere a 50 ml di olio, 10 gocce di olio di arancio dolce, 10 di pompelmo e 10 di cedro; lasciare riposare il composto per una notte ed usarlo per massaggiare le zone adipose più critiche come glutei e gambe, effettuando dei movimenti circolari dal basso verso l’alto.

Su mani e unghie: l’utilizzo di olio di macadamia è indicato anche in caso di unghie fragili che tendono a sfaldarsi, in quanto si presenta come un olio altamente nutriente e rinforzante; basta massaggiarlo sulle unghie quotidianamente per almeno due settimane, applicandolo anche sulle cuticole per mantenerle morbide. In inverno, applicato sulle mani leggermente umide, aiuta a prevenire le screpolature causate dal freddo; usato giornalmente invece contrasta la secchezza data dall’uso di detersivi e prodotti aggressivi.

Per prevenire le smagliature: per favorire la cicatrizzazione dei tessuti e prevenire la comparsa di smagliature, è possibile creare un olio potenziato aggiungendo a 30 ml di olio di macadamia, 20 ml di olio di rosa mosqueta. Massaggiare due volte al giorno sulle zone critiche in modo da minimizzare le striature e trattare le cicatrici nella loro fase iniziale.

Struccante: Essendo un olio leggero che non occlude i pori, può essere un ottimo struccante, utile per eliminare anche il trucco dagli occhi. In questo caso può essere miscelato con un altro olio molto leggero come quello di jojoba, unendoli in parti uguali. Conservare la miscela in un contenitore ed applicarla su un batuffolo di cotone da passare sul viso per rimuovere il make-up. L’olio può essere usato anche per realizzare uno struccante bifasico unito ad acqua o idrolato; basta usare una parte di olio e due di sostanza acquosa.

Contro le rughe: sulla pelle matura può essere utilizzato puro, applicandone qualche goccia sulle aree più a rischio come il contorno occhi e labbra o sulla fonte; massaggiare bene fino a completo assorbimento.

Sui capelli
L’olio di macadamia può essere aggiunto in piccole dosi a balsami, shampoo e prodotti per capelli oppure usato per realizzare degli impacchi nutrienti per capelli deboli, secchi e crespi.

Olio protettivo: in estate, per proteggere i capelli durante l’esposizione dal sole, basta creare una miscela usando in parti uguali olio di macadamia ed olio di cocco; applicare sui capelli leggermente inumiditi, insistendo sulle punte, per evitare la secchezza causata dal sole.

Impacco nutriente e seboriequilibrante: per trattare i capelli secchi e crespi, o per beneficiare degli effetti sebonormalizzanti, si usa l’olio di macadamia come impacco prima dello shampoo. Massaggiare qualche goccia sul cuoio capelluto e distribuirlo sulle lunghezze e sulle punte inumidite con un po’ di acqua (basta usare un nebulizzatore); avvolgere i capelli con della pellicola per alimenti e lasciare in posa per almeno 30 minuti. Infine procedere allo shampoo. Effettuato almeno una volta a settimana, questo trattamento rende i capelli più sani e luminosi, previene le doppie punte e contrasta la secchezza.

Leave in: per nutrire le punte, eliminare il crespo o per definire meglio i capelli ricci, basta applicare pochissime gocce di olio sui capelli asciutti, sfregandolo prima sui palmi delle mani. Passare le dita tra i capelli e sulle punte in modo da distribuirlo meglio.

torna al menu...

Gel lenitivo

Per realizzare un gel lenitivo ed antinfiammatorio contro le scottature solari, capace di nutrire e rigenerare la pelle occorrono:

In una ciotola mescolare bene il gel con l’olio ed infine aggiungere l’olio essenziale di lavanda. Amalgamare il tutto e trasferire il gel in una bottiglia di vetro da conservare in un luogo fresco. Agitare la bottiglia prima dell’uso ed applicarlo più volte al giorno sulla pelle scottata.

Olio da massaggio anticellulite

Per creare un olio drenante capace di migliorare la circolazione e contrastare la cellulite occorrono:

In una bottiglia di vetro scuro versare gli oli vegetali ed infine aggiungere quelli essenziali, agitando bene in modo da farli amalgamare. Lasciare a riposo per 12 ore ed usare l’olio quotidianamente, per almeno 2-3 mesi, massaggiandolo sulla pelle con movimenti circolari dal basso verso l’alto.

torna al menu...

L’utilizzo cosmetico dell’olio di macadamia non presenta controindicazioni specifiche. Si consiglia di testarlo su un lembo di pelle per escludere allergie o ipersensibilità ad uno o più componenti.

torna al menu...

La storia della macadamia comincia in Australia, la sua terra di origine, dove i frutti venivano consumati dagli aborigeni del luogo come fonte alimentare di grassi.
La pianta fu scoperta durante una spedizione nelle foreste pluviali a sud dell’Australia, più precisamente sul monte Bauple (nel Queensland) dal Barone Ferdinand von Müller, direttore del Royal Botanical Gardens di Melbourne nonché botanico tedesco che la ribattezzò come Macadamia, in onore di un suo collega, il chimico e professore di medicina John Macadam.
La famiglia della macadamia comprende in realtà circa 10 specie che a tutt’oggi non sono state ancora del tutto classificate; le specie della pianta più diffuse ed utilizzate in quanto maggiormente interessanti per l’uso commerciale sono la Macadamia integrifolia (dal guscio liscio) e la Macadamia tetraphylla (dal guscio ruvido).
Le altre specie di macadamia producono infatti frutti potenzialmente velenosi e per questo non commestibili, a causa dell’alto contenuto di un glicoside tossico. Tuttavia gli indigeni australiani hanno sviluppato diverse tecniche come la lisciviazione, al fine di rimuovere tale sostanza e poter sfruttare al meglio tutte le varietà della pianta.

Curiosità

  • La noce di Macadamia è nota anche come Noce del Queensland o Noce di Bauple, riferita al suo luogo di origine:
  • Nei giardini botanici di Brisbane (Australia) è custodito l’esemplare vivente più antico, risalente al 1858.

torna al menu...

La pianta di Macadamia Integrifolia è originaria dell’Australia anche se tutt’oggi viene coltivata anche negli Stati Uniti, in Sud Africa, Israele e Guatemala in quanto predilige climi tropicali, umidi e caldi.
L’albero può raggiungere un’altezza variabile arrivando anche oltre i 15 metri, con una chioma molto compatta e folta. Le foglie, con margini dentati, sono di colore verde lucido mentre i fiori sono riuniti in grappoli penduli e di colore bianco-rosaceo. I frutti sono caratterizzati da noci globose, ricche di olio e per questo utilizzati a seguito di spremitura, per la produzione di un olio vegetale destinato all’industria sia cosmetica che alimentare.
La pianta di Macadamia cresce lentamente e comincia a produrre i frutti solo intorno ai 10 anni di età; si tratta però di una pianta molto longeva che può vivere oltre i 100 anni.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Burro di Karité

Burro di Karité

Il Burro di Karité ha proprietà emollienti, nutrienti, idratanti, lenitive ed antiossidanti. Un prodotto naturale ideale per tutti i tipi di pelle, soprattutto se secca e screpolata. Ottimo anche sui capelli sfibrati e danneggiati.

EUR 4,99 100 gr

Acqua/Idrolato di Rose

Acqua/Idrolato di Rose

Acqua di Rose purissima senza prodotti chimici aggiunti, da usare come tonico o decongestionante è ottimo per le occhiaie. Ottimo per dare una nota profumata ai vostri cosmetici.

EUR 4,99 250 ml

Articoli Consigliati

Olio di Andiroba

Olio di Andiroba

L'olio di Andiroba presenta importanti capacità  per migliorare il benessere della pelle e dei capelli. E' idratante, nutriente e protegge la pelle da fattori esterni, in particolare dagli insetti alleviando anche il prurito dopo una puntura.

EUR 12,99 50 ml

Olio Di Marula

Olio Di Marula

L'olio di Marula è un potentissimo idratante, viene assorbito rapidamente dalla cute e la nutre in profondità . E' ottimo per ogni tipo di pelle, ma in particolare per quella secca, sensibile, disidratata e desquamata, inoltre è ideale per quelle parti del corpo soggette a screpolature o rossori. Infine nutre e rinforza i capelli secchi e deboli e combatte le rughe.

EUR 9,99 50 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?