Logo ZenStore

Olio Essenziale di Alloro Biologico

Marca: ZenStore
Codice articolo: 04170
Prezzo consigliato: EUR 8,99
Disponibilità: solo 163
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 22 set. e mercoledì 23 set.
L'olio essenziale di alloro biologico è un prodotto antinfiammatorio e antimicrobico. Capace di aiutare a stimolare la concentrazione e la memoria.

Inci: Laurus Nobilis Leaf Oil
Allergeni: Linalolo (5.9%).
Costituenti chimici: Alfa-pinene (5.7%), 1,8-cineolo (46.7%), linalolo (5.9%) e terpinene-4-olo (2.7%).
Nome famiglia: Lauraceae

Aspetto: liquido mobile;
Colore: da incolore al giallo pallido;
Odore: caratteristico dell’alloro.


Conservazione: Conservare in un luogo fresco ed asciutto lontano da luce solare e calore. Richiudere attentamente la confezione dopo l'utilizzo.

Utilizzo in breve: Può essere utilizzato come antimicrobico o antinfiammatorio con applicazione locale o contro problemi di autostima e stress mediante inalazione.

Proprietà in breve: Antimicrobico (antibatterico, antimicotico e antivirale), espettorante e mucolitico, analgesico e antinevralgico, antispastico e utile per rilassare il sistema nervoso autonomo.

Controindicazioni in breve: Diluire sempre il prodotto in oli vegetali o vettori in quanto puro al 100%. Consigliabile l’uso solo sugli adulti. Consultare il proprio medico in caso di accidentale ingestione senza diluizione.

torna al menu...

L’olio essenziale di alloro si ricava dalle foglie dell’albero Laurus Nobilis, una pianta della famiglia delle Lauraceae: viene usato per aumentare la concentrazione e la fiducia in sé stessi oltre che per combattere alcuni tipi di infezioni, in particolare quelle del cavo orale e l’afte. Le molecole presenti nell’olio essenziale di alloro lo rendono un ottimo olio:

  • Stimolante
  • Riequilibrante
  • Digestivo
  • Espettorante e mucolitico
  • Antibatterico, antivirale e antimicotico
  • Analgesico e antinevralgico
  • Antispastico
  • Anticoagulante e immunomodulante

torna al menu...

L'olio essenziale di alloro è utilizzato in molti ambiti per i suoi costituenti chimici che gli conferiscono azione antinfiammatoria e quasi farmacologica.
Il 1,8-cineolo o eucaliptolo è un composto principale di questo olio essenziale (il 46.7% del composto) che può essere ritrovato anche in svariati farmaci antinfiammatori ed antidolorifici. I suoi effetti sui dolori muscolari e sugli spasmi sono stati studiati e dimostrati da vari studi condotti.
Vi sono poi altri costituenti chimici importanti come: terpeni, linalolo, geraniolo, sesquiterpeni, acido laurico, fellandrene e altri :questi principi conferiscono all'olio capacità: antireumatiche, digestive, stimolanti, antisettiche, sudorifere, stomachiche, espettoranti, ipotensive e sedative.
Questo olio essenziale nonostante sia conosciuto quasi solo come aromatico è in realtà indicato in tutti i processi antinfiammatori e risulta particolarmente utile per aiutare la digestione, combattere i dolori allo stomaco e l'inappetenza. I massaggi a base di queste olio essenziale sono capaci di lenire i dolori artritici e reumatici.
Nel dettaglio l’olio essenziale di alloro presenta:

  • Capacità antibatteriche: i principi attivi presenti nell’olio, ed in particolar modo il 1,8-cineolo e linalolo, conferiscono all’olio essenziale di alloro delle potenti capacità antibatteriche contro la maggior parte dei batteri tra cui stafilococchi, streptococchi ed anche E. coli.
  • Capacità antivirali: gli stessi principi attivi con capacità antibatteriche garantiscono all’olio anche delle proprietà antivirali contrastando la replicazione di alcuni virus nel nostro organismo.
  • Capacità antimicotiche: le molecole attive agiscono anche contro infezioni fungine ed in particolar modo nei confronti dei funghi Candida albicans, tropicalis e pseudotropicalis, ed è quindi usato anche per combattere le micosi.
  • Capacità espettoranti e mucolitiche: 1,8-cineolo presente nell’olio è in grado di fluidificare il muco presente nelle vie aeree superiori favorendo l’espettorazione attraverso il naso e la bocca liberando così le vie respiratorie.
  • Capacità stimolanti: l’azione dell’olio si esplica anche a livello del sistema nervoso autonomo ed in particolar modo sul sistema nervoso simpatico e parasimpatico che sono le componenti principali che regolano le funzioni vegetative del nostro organismo. Le sue attività stimolanti rinforzano la memoria e la concentrazione, sviluppa creatività oltre che a placare le paure da ansia di esame o di esposizione al pubblico.
  • Capacità riequilibranti della cute: l’olio essenziale di alloro è capace di contribuire alla regolazione e al ripristino dell’equilibrio sebaceo nelle dermatiti che possono essere le responsabili di acne ed infiammazioni. E’ anche un ottimo rimedio contro l’alopecia: se massaggiato sul cuoio capelluto stimola il microcircolo e rinforza i capelli prevenendo la loro caduta.
  • Capacità digestive: 2 gocce di olio possono essere ingerite se miscelate con un po’ di miele assunto dopo i pasti: aiuta la digestione e calma i dolori di stomaco. Se diluito con olio vegetale può essere massaggiato sull’addome per rilassare la muscolatura e dare sollievo da dolori addominali per una cattiva digestione.

torna al menu...

L’olio essenziale di alloro può essere utilizzato in diversi modi. La diffusione nell’ambiente conferisce al prodotto un potere aroma-terapeutico in grado di agire a livello del sistema nervoso centrale alleviando ansia, paura e stress e rinforzando la memoria, concentrazione e creatività. Può essere utilizzato anche per creare impacchi o oli da massaggi per alleviare dolori muscolari, addominali o reumatici. Può essere anche ingerito per alleviare dolori di stomaco o favorire la digestione.

  • Capacità stimolanti: si consiglia di usare l’olio nei diffusori o nei bruciatori di essenze. Di solito viene consigliata 1 goccia per metro quadro di stanza da inondare. Può essere anche semplicemente inalato dopo averlo posto sopra un fazzoletto. L’energia sprigionata dall’olio sembrerà inondarvi dolcemente placando le paure e l’ansia.
  • Capacità riequilibranti: si consiglia in questo caso di procedere per impacchi sulle zone colpite. Prima di procedere con l’impacco dovrete diluire l’olio essenziale di foglie di alloro in un olio vettore come quello di mandorle o di jojoba, circa 10 gocce per 30 ml. A questo punto imbevete il panno, o il batuffolo di cotone, all’interno dell’olio e procedere con l’impacco sulle zone interessate. Ottimo anche in caso di eruzioni cutanee causate da erbe irritanti (edera velenosa e ortiche). Può essere inoltre aggiunto ad acque, oli, e saponi per la pelle grassa. Per agire sui capelli si consiglia invece di aggiungerlo ad uno shampoo neutro, i capelli risulteranno più sani e luminosi già dopo i primi utilizzi. Inoltre assieme all’arancio dolce, in una lozione per capelli, sembra incredibile per combattere l’alopecia.
  • Capacità miorilassanti: Si consiglia in questo caso di aggiungere l’olio essenziale ad un preparato ideato apposta per le sue azioni antidolorifiche o più semplicemente si può sciogliere, in grandi quantità, in un in un olio vettore per poi massaggiarlo sulle parti colpite. Il trattamento potrà essere ripetuto anche ogni giorno.
  • Capacità digestive: in questo caso si potrà assumere l’olio essenziale, mai direttamente e mai in quantità eccessive. L’olio essenziale può essere assunto solo una volta al giorno e solo un paio di gocce a volte. Si consiglia quindi di diluirne circa 2 gocce in un cucchiaino di miele da assumere dopo i pasti. Può inoltre essere diluito in un olio vegetale, da massaggiare poi sul ventre, ideale perché agisce sulla muscolatura liscia dello stomaco.

torna al menu...

  1. L’olio essenziale di lavanda può essere utilizzato insieme all’olio essenziale di Salvia – Chiodi di Garofano – Menta per creare un collutorio capace di rinfrescare l’alito e di prevenire la formazione di placche e gengiviti grazie alla sua funzione anti-batterica.
    PROCEDIMENTO: in un piccolo contenitore (o anche in una tazzina) versare 8 grammi di alcool puro alimentare 96° e poi aggiungere 5 gocce di olio essenziale di Alloro e di Salvia più 2 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano e 15 di quello alla menta che fornirà al preparato un aroma fresco e profumato. Una volta preparata la miscela bisogna mescolare per circa 10-15 minuti e lasciar riposare il prodotto (mescolando di tanto in tanto) fin quando gli oli non si saranno sciolti nell’alcool. In un contenitore a parte bisogna miscelare 0.5 grammi di Aloe vera in polvere in 80 grammi circa di acqua minerale: mescolare e far riposare il prodotto per 5 o 10 minuti. Dopo il tempo di riposo aggiungere al composto 10 grammi di bicarbonato di sodio. Una volta terminata la preparazione del secondo composto bisogna aggiungere quest’ultimo alla miscela di oli essenziali e alcool e miscelare con un mixer fin quando non si forma un composto omogeneo: inserire il prodotto ottenuto in un flaconcino da 100 mL.
    NOTA BENE: Per utilizzare il collutorio bisogna diluirlo in un po’ di acqua prima di procedere con i gargarismi. E’ utilizzabile solo dagli adulti e non bisogna ingerirlo.

  2. L’olio essenziale di lavanda può essere utilizzato insieme all’olio essenziale di Wintergreen – Rosmarino – Verbena – Eucalipto – Canfora per creare un olio post-allenamento da poter massaggiare sulle zone dolenti da sforzi fisici. Ha un’azione antinfiammatoria oltre che miorilassante e decontratturante.
    PROCEDIMENTO: in un contenitore versare 35 grammi di Macerato oleoso di iperico e 25 di quello di Artiglio del diavolo: a questi aggiungere poi 35 grammi di olio di Lino Bio. Aggiungere alla miscela così ottenuta circa 10 gocce di olio essenziale di Wintergreen, 20 di Rosmarino, 15 di olio di Verbena, 20 di Eucalipto e 10 di Canfora, e per terminare 1 grammo di vitamina E. Versare il prodotto in un flacone ed agitare prima dell’utilizzo sulle zone dolenti interessate.

  3. L’olio essenziale di alloro può essere miscelato insieme a numerosi oli essenziali con azione antisettica e antimicrobica tra cui l’olio essenziale di Arancio Dolce – Cannella – Menta – Timo – Cedro – Pino – Mirto – Ginepro – Cajeput – Cannella – Geranio per creare uno spray perfetto in grado di disinfettare l’ambiente e donare all’aria un profumo intenso e balsamico che favorisce anche la respirazione.
    PROCEDIMENTO: Versare circa 60 grammi di alcool puro 96° alimentare in un flacone di vetro con l’aiuto di un imbuto. Lo spray può essere creato secondo le vostre esigenze e necessità aggiungendo alcune gocce degli oli essenziali sopra citati (potete anche non aggiungerli tutti ed utilizzare i vostri preferiti). Noi vi possiamo consigliare: 30 gocce di olio essenziale di arancio dolce per fornirgli un odore fresco e agrumato, 25 di cedro e circa 10-15 degli altri citati sopra secondo le vostre esigenze. Aggiunti gli oli essenziali bisogna chiudere il flacone ed agitarlo affinché gli oli si mescolino tra loro: far riposare per circa un’ora agitando di tanto in tanto. Una volta che il composto ha riposato terminate aggiungendo 35 grammi di acqua minerale e agitare nuovamente il prodotto. Per poterlo utilizzare basta spruzzarlo nell’ambiente e si consiglia di agitarlo ogni qualvolta prima di utilizzarlo.

torna al menu...

NOTA BENE: Trattandosi di un olio essenziale puro al 100%, non utilizzarlo mai come tale. Necessità di diluizione con acqua o composti liposolubili, come oli vettore e vegetali. Evitare nel primo trimestre di gravidanza o in allattamento e tenere lontano dalla portata dei bambini.
Il prodotto contiene alcuni composti chimici che possono causare reazioni allergiche, come ad esempio il linalolo: si consiglia di applicare prima il prodotto sulla piega interna del gomito e vedere se si manifesta una reazione nel giro di 24 ore. In caso positivo NON utilizzare assolutamente il prodotto.
Le persone che soffrono di asma devono chiedere al proprio medico prima di utilizzare il prodotto.
Le persone che soffrono di epilessia devono chiedere al proprio medico prima di utilizzare il prodotto: un suo sovradosaggio ha effetti epilettogeni.
Può avere effetti narcotici in caso di sovradosaggio.
Prestare attenzione a non confondere l'olio essenziale di Lauro Nobile con quello di Lauroceraso, molto simile all'alloro, ma potenzialmente tossico per l'uomo.

torna al menu...

L’alloro è una pianta aromatica che cresce nelle zone con clima mediterraneo. I Greci e i Romani consideravano sacra questa pianta e, per la sua efficacia ed il suo profumo caratteristico, la utilizzavano per piatti e ricette varie, oltre che per profumare il corpo.
I Greci consideravano l’alloro una pianta sacra poiché, secondo la mitologia, pensavano fosse l'albero di Apollo, il dio del Sole, che si innamorò di Dafne senza esserne corrisposto. Un giorno, mentre il dio la seguiva, Dafne chiese aiuto agli dei per riuscire a nascondersi da lui: fu così tramutata in un albero, che da allora divenne sacro al dio.

torna al menu...

L’alloro (Laurus Nobilis) è un arbusto cespuglioso tipico delle zone del Mediterraneo, coste Adriatiche e Sardegna.
La pianta può raggiungere anche i 10 metri di altezza con le sue foglie ovate di un colore verde intenso che sono anche incredibilmente profumate: è proprio da queste foglie sarà poi ricavato, tramite distillazione, il formidabile olio essenziale di cui vi stiamo parlando.
Le foglie sono molto particolari con una parte superiore più lucida e scura, ed una parte inferiori di colore verde opaco. La pianta presenta inoltre dei frutti: delle drupe nere, lucide, con un solo seme. I fiori sono invece di colore giallo, e sono raccolti in fasci. La pianta fiorisce in primavera.

torna al menu...

  • Il seguente esperimento ha valutato l'attività antifungina in vitro degli olii essenziali ottenuti dalle piante aromatiche Laurus nobilis, Thymus vulgaris, Mentha piperita, Cymbopogon citratus e Lippia junelliana rispetto alle seguenti specie di Candida isolate da campioni clinici: C. krusei (n = 10); C. albicans (n = 50); C. glabrata (n = 70) e C. parapsilosis (n = 80). I farmaci antifungini utilizzati come controllo dell'inibizione sono stati l'amfotericina B e il fluconazolo. Sono stati calcolati MIC50 e MIC90 (MIC = concentrazione minima inibente), modalità e intervalli. Tutta la Candida spp. valutati erano sensibili all'amfotericina B (MIC ≤ 1 mg l-1), mentre il fluconazolo era inattivo per C. krusei (MIC ≥ 32 mg l-1) e intermedio per C. glabrata (MIC≤ 32 mg l-1). Gli olii essenziali hanno mostrato attività antifungina su Candida spp. testato con valori di MIC90 compresi tra 0,8 e 800 mg/l. In generale, gli oli essenziali più attivi erano L. nobilis e T. vulgaris e il meno attivo era C. officinalis. C. krusei è stato inibito da 5/6 degli oli essenziali valutati e C. glabrata era il meno suscettibile. Questo studio in vitro conferma l'attività antifungina di questi sei oli essenziali testati che potrebbero essere una potenziale fonte di nuove molecole utili per controllare le infezioni fungine causate da alcune specie di Candida, comprese quelle resistenti ai farmaci antifungini. Antifungal Activity of Essential Oils Against Candida Species Isolated from Clinical Samples. Córdoba S1,2, Vivot W3, Szusz W3, Albo G4.
  • Le proprietà antibatteriche e antimicotiche delle EO (olio essenziale) di alloro sono state esaminate secondo il metodo di diffusione del pozzo di agar. La foglia EO ha mostrato attività antibatteriche e antifungine contro quasi tutti i ceppi dei microrganismi testati, mentre il ramoscello EO è stato solo in grado di inibire lo Staphylococcus aureus. Pseudomonas aeruginosa ATCC 9027 ed Escherichia coli ATCC 8739 erano i ceppi batterici che mostravano la massima resistenza all'alloro EO. I risultati possono giovare all'industria EO e allo sviluppo di biopesticidi. Chemical Composition and Antimicrobial Activity of Laurus nobilis L. Essential Oils from Bulgaria. Fidan H1, Stefanova G2, Kostova I3, Stankov S4, Damyanova S5, Stoyanova A6, Zheljazkov VD7.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Kapoor kachli Hesh

Kapoor kachli Hesh

Polvere profumata per capelli, condizionante, con proprietà  antisettiche, stimola la crescita dei capelli, dona luminosità  e da spessore al fusto del capello.

EUR 3,40 EUR 2,19 50 gr

Articoli Consigliati

Olio Essenziale di Eucalipto Biologico

Prodotto Bio! Olio Essenziale di Eucalipto Biologico

L’olio essenziale di eucalipto biologico per le sue proprietà balsamiche ed espettoranti è utile contro bronchite, raffreddore e congestione nasale. Svolge anche azione rinfrescante, antireumatica e cicatrizzante.

EUR 9,99 10 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Continua lo shopping Vai alla lista
Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?