Logo ZenStore
Categorie

Consolida maggiore radice – Rigenerante e Emolliente - Tisana/Decotto

Punteggio:
(2 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 01684
Prezzo consigliato: EUR 5,99
Disponibilità: solo 10
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra mercoledì 26 gen. e giovedì 27 gen.
La radice di Consolida, rimedio antico per ricostruire i tessuti, tagli, ragadi, ulcere e bruciature. L’uso esterno decongestiona, calma i dolori, aiuta ad espellere i muchi, astringe la pelle acneica, azione emolliente su quella secca, lenisce le irritazioni cutanee.

Origine: Est Europa
Costituenti chimici: allantoina, mucillagini, inulina, tannini, alcaloidi pirrolizidinici, acido salicilico, acido clorogenetico, amidi, zuccheri, resine.
Nome famiglia: Borraginaceae

Parte della pianta utilizzata: radice


Conservazione: conservare in luogo fresco ed asciutto, lontano da fonti di umidità.

Utilizzo in breve: uso esterno, decotto al 10% in acqua per lavaggi ed impacchi, cataplasmi, pasta della radice per impacchi cicatrizzanti ed espettoranti, nelle preparazioni cosmetiche di creme e lozioni lenitive.

Proprietà in breve: vulneraria, rigenerante, riepitelizzante, astringente, espettorante, emolliente, calmante, analgesica, revulsiva.

Controindicazioni in breve: solo per uso esterno, non applicare su ferite aperte. Non utilizzare in gravidanza ed in allattamento, né nei bambini. Prima dell’uso effettuare un patch test per verificare la tollerabilità personale.

torna al menu...

La radice di Consolida si ricava dalla pianta denominata Symphytum officinale. Conosciuta nelle descrizioni popolari come erba di San Lorenzo, oppure come orecchie di asino. Le radici vengono estratte ad aprile e comunque sempre prima della fioritura della pianta.

Da fresche abbondano di un succo vischioso, essiccate sono impiegate sulla superficie esterna del corpo per curare ferite e tagli, oltre ad ulcere e piaghe. Usata nelle applicazioni esterne con bendaggi la sua capacità veniva sfruttata sui campi di battaglia per curare le ferite da taglio. In passato le fratture ossee venivano rinsaldate con le applicazioni di impiastri di radice di Consolida e solo quando la medicina iniziò a praticare altre terapie per queste necessità la pianta conobbe i suoi usi interni. La fitoterapia la impiegava per curare le infiammazioni alle articolazioni, per trattare gli eccessi di secrezioni, quindi catarro, diarrea, dissenteria e tosse, oltre al flusso mestruale abbondante.

A partire dagli anni 90 del secolo scorso si è appurato che la radice contiene delle sostanze epatotossiche che potrebbero danneggiare il fegato. La percentuale di utilizzo interna ritenuta non dannosa, secondo quando affermato dalla Food and Drug Administration, l’agenzia americana che sovraintende al controllo delle sostanze terapeutiche, è pari ad una concentrazione del 2%, al di sotto della quale non si rileva pericolo per l’organismo. Studi condotti in Europa hanno determinato che questi alcaloidi non provocano effetti nocivi nelle applicazioni topiche, poiché non vengono assorbiti attraverso il tessuto cutaneo.

Dagli approfondimenti in poi la droga ha ripreso il suo iniziale impiego di rimedio per la cura delle affezioni con applicazioni dall’esterno. La Consolida e la sua radice in particolare, è una pianta da pronto intervento fitoterapico, aiuta nei traumi, calma il dolore osseo-articolare, agisce su contusioni e distorsioni. Decongestione le zone trattate e aiuta ad espellere i muchi che intasano le vie respiratorie. Si utilizza per la pelle infiammata, ricostruisce il tessuto della pelle acneica, lenisce la pelle irritata e secca.

torna al menu...

Rigenerante: Con i principi attivi dell’allantoina viene stimolata la ricostruzione cellulare, nuove cellule che sostituiscono quelle danneggiate per ridare uniformità e compattezza ai tessuti. Strettamente connessa all’azione cicatrizzante l’attività è anche relativa alla ricostruzione del callo osseo.

Vulneraria: Con l’applicazione della radice si realizza la cicatrizzazione più veloce di tagli, escoriazioni e ferite. L’allantoina, un acceleratore della guarigione dei tessuti, promuove la generazione di nuove cellule che ricostruiscono quelli danneggiati. Indicata nel trattamento della psoriasi, agisce sulle cicatrici della pelle acneica, sui brufoli e sulle zone della pelle interessate da bruciature. Si prende cura delle piaghe e delle ulcere esterne, attiva anche sulle ragadi.

Antinfiammatoria: L’attività delle radici della Consolida hanno, secondo le risultanze di alcuni studi clinici, la capacità di portare sollievo all’organismo in presenza di infiammazioni. Lenisce le punture di insetto e le irritazioni provocate da dermatiti.

Revulsivo: La radice svolge un’attività decongestionante, andando a stimolare l’afflusso di sangue nella parte del corpo interessata dall’applicazione. L’uso topico della radice attiva processi reattivi degli organi interni relativamente alla parte interessata dall’applicazione. Con questa finalità vengono praticati cataplasmi per aiutare i bronchi a liberarsi dei muchi eccedenti.

Analgesico: Le attività antinfiammatorie e decongestionanti, potenzialità che la radice esercita sui tessuti, rendono le applicazioni della Consolida capaci di alleggerire e calmare gli stati dolorosi. I rimedi realizzati con la pianta trattano dunque i traumi con ripercussioni interne ed esterne e gli stati flogistici da essi provocati con un'attività sinergica ed efficace.

Astringente: La radice di Consolida grazie ai suoi tannini limita la secrezione dei liquidi corporei, aiuta a trattare gli edemi ed i ristagni post traumatici. Per la pelle, su cui agisce come rigenerante dei segni lasciati dai cicatrici, è anche un’agente preventivo. I suoi attivi sulla pelle grassa ed impura compiono una costrizione dei pori dilatati e una regolazione del sebo eccedente, limitando l’accumulo di impurità, brufoli e punti neri.

Emolliente: La radice di Consolida è in grado di prendersi cura della pelle. Oltre alle azioni ricostruttive sulla pelle acneica, agisce efficacemente sulla pelle secca con un’azione addolcente, sulla pelle affetta di irritazioni provocate da psoriasi e dermatiti, eczemi e rossori di varia natura agisce contrastando il prurito.

torna al menu...

Uso esterno

Decotto di radice di Consolida

Dosi: 10 gr di droga in 100 ml di acqua.

Preparazione: Unire la radice all’acqua e portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e continuare sul fuoco per 15 minuti. Filtrare, far intiepidire ed utilizzare.

Impacchi: Con il decotto di radici di Consolida si praticano delle applicazione dell’estratto con bende imbevute, strizzate ed appoggiate sulle zone interessate. Utili per le infiammazioni interne, applicare sulla zona interessata da dolori e traumi.

Lavaggi: Praticare delle detersioni curative con l’estratto realizzato sotto forma di decotto. Lenisce l’infiammazione e il prurito.

Cataplasmi: Utilizzare per i dolori articolari, le distorsioni, gli stati infiammatori. Far bollire la radice in poca acqua per 10-15 minuti, ridurla in poltiglia e spalmarla su bende in tessuto naturale. Applicarle poi sulle zone interessate e lasciar agire.

Pasta di Consolida: Polverizzare la radice, impastarla con dell’acqua fino a creare un impasto compatto e spalmabile, utilizzarla come:

  • cicatrizzante, con applicazioni su tagli, ferite, escoriazioni. Ricoprire con della garza, dopo un giorno rimuovere la medicazione e rinnovarla fino a tre giorni consecutivi;
  • espettorante, sulla zona del torace è utile in caso di tosse e di ristagno di muchi, che vengono stimolati a fuoriuscire.

In cosmetica le capacità della radice di Consolida vengono sfruttate con la preparazione di:

  • creme rigeneranti;
  • maschere;
  • dopobarba.

torna al menu...

Si consiglia di non fare uso della radice nel periodo della gravidanza e durante l’allattamento. Non è opportuno impiegarla per applicazioni su bambini e su soggetti che sono affetti da disturbi al fegato. Prima dell’uso bagnare la parte interna del braccio con il decotto e attendere per 12/24 ore. Verificare la risposta cutanea, in caso di rossori ed irritazioni è opportuno non impiegare il prodotto.

torna al menu...

Il primo a disegnare la pianta sembra essere stato Discoride, medico dell’antica Grecia. Il nome scientifico deriva da symphuo un termine greco che ha il significato di saldare, sintesi della capacità di ricostruire e ricongiungere, come si credeva anche del tessuto osseo. La denominazione consolida risale a Plinio che tradusse il termine greco impiegando il latino consolido, che si riferisce alle medesime caratteristiche della pianta.

Utilizzata da Greci e Romani che sul campo di battaglia venivano curati con impiastri della pianta. Secondo la medicina tradizionale nelle Filippine dopo il parto le donne ricevono un’applicazione di Consolida per aiutare a rigenerare i tessuti lacerati nello sforzo.

torna al menu...

La Symphytum officinale L. è una pianta erbacea del tipo perenne e spontanea, le sue origini si rintracciano nel territorio del nord America, diffusa in Asia ed Europa. Lo sviluppo varia in base agli esemplari, da 30 a 120 centimetri. Ha un fusto peloso ma non urticante, le foglie partono da esso come un ciuffo, sono verdi, lanceolate, ruvide e spesse. I fiori sono riuniti, penduli e a forma di campanella, la colorazione della corolla è molto varia, bianco, rosa, viola, blu e giallo. Le radici sono molto lunghe, anche fino a tre metri e resistenti, scure all’esterno e bianche nella sezione interna.

torna al menu...

Symphytum officinale Root

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Betulla Foglie Tisana - Erbe officinali

Betulla Foglie Tisana - Erbe officinali

Le foglie di betulla vengono spesso utilizzate in fitoterapia. Esse sono infatti colme di principi attivi che le rendono ideali sia per l'uso esterno che per quello interno. In modo particolare la tisana e l'infuso ottenuto da queste foglie hanno effetti diuretici e depurativi strepitosi, ottimi anche nel combattere la cellulite.

EUR 3,99 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?