Logo ZenStore
Emergenza Covid-19: aggiornamento del 18-05-2020!

Fiordaliso Rosso Fiori Interi Tisana - Erbe officinali

Punteggio:
(2 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 01906
Prezzo consigliato: EUR 6,59
Prezzo scontato: EUR 5,29
Risparmi: EUR 1,30 (19,7%)
Disponibilità: solo 10
Ordina entro 6 ore e 50 minuti e riceverai il tuo ordine tra venerdì 10 lug. e lunedì 13 lug.
Fiori di fiordaliso rossi essiccati, ideali per preparare infusi da bere o da usare come impacchi, tonici, gargarismi e preparazioni fitoterapiche in caso di occhi gonfi, infiammazioni intestinali o del cavo orale. Hanno proprietà diuretiche, decongestionanti, antinfiammatorie. Utili per lenire la pelle arrossata o infiammata.

Utilizzo in breve: Usare sotto forma di decotto da bere o da impiegare per bagni, impacchi, colliri, collutori, tonici e maschere per il viso.

Proprietà in breve: decongestionante, lenitivo, antinfiammatorio , digestivo e diuretico.

torna al menu...

Il fiordaliso rosso è una varietà della pianta Centaurea cyanus, caratterizzata appunto dal colore rosso porpora dei suoi fiori che si differenziano dalla specie più comune di colore azzurrino.
I fiori fatti essiccare, vengono impiegati in diversi preparati medici e fitoterapici per il trattamento di disturbi legati all’apparato digerente o come antinfiammatorio e decongestionante per la pelle e per gli occhi; si tratta infatti di un rimedio naturale che per le sue capacità astringenti, lenitive, diuretiche ed espettoranti è un valido aiuto sia se utilizzato dall’esterno, sotto forma di impacchi o lavande, che dall’interno, sotto forma di infusi o decotti.
I fiori di fiordaliso rosso, sono ricchi polifenoli come antociani e flavonoidi, ma anche di antiossidanti come i tannini, di mucillagini, cianina ed acetilene, che gli conferiscono anche capacità idratanti, tonificanti, emollienti, depurative ed antiossidanti.
Definiti anche come “i fiori degli occhi” per la loro capacità di trattare le infiammazioni e diversi problemi oculari, trovano impiego sia in campo medico che cosmetico, in particolare per la cura delle pelle e dei capelli.
Con i fiori essiccati si possono preparare ottimi decotti da bere o da applicare localmente sulle zone infiammate oppure realizzare prodotti e cosmetici naturali come tonici, creme, saponi ed oleoliti altamente funzionali per la pelle.

torna al menu...

I fiori essiccati di fiordaliso rosso trovano largo impiego nel trattamento di disturbi legati all’apparato digerente come stipsi e costipazione, mancanza di appetito e digestione lenta oppure infiammazioni che coinvolgono le mucose di bocca e gola, o ancora nei casi di occhi irritati, congiuntiviti, orzaiolo e blefarite.
In tutti questi casi si possono assumere tramite decotto o sfruttare le loro proprietà decongestionanti, lenitive ed antinfiammatorie, preparando impacchi, maschere, bagni, oleoliti, acque floreali o pediluvi da usare direttamente sulle zone interessate.

Ecco una panoramica dei suoi benefici:

Per uso interno
Infusi e tisane e base di fiori di fiordaliso si sono dimostrati utili come:

Lassativo naturale: l’alto contenuto di mucillagini, rende il decotto con fiori essiccati di fiordaliso rosso, un ottimo alleato per chi soffre di stipsi e costipazione. Essi infatti agiscono come lassativo naturale molto delicato, adatto anche ai bambini che presentano episodi di stitichezza. Digestivo e diuretico: una delle maggiori capacità del fiordaliso è quella di favorire la digestione, soprattutto dopo un pasto abbondante. L’assunzione tramite decotto stimola il metabolismo e la diuresi, andando anche a prevenire eventuali disturbi all’apparato urinario. Stimola inoltre l’attività del fegato, sui cui svolge anche azione disintossicante.

Emmenagogo: il decotto preparato con fiori di fiordaliso è utile anche in caso di disturbi legati al ciclo mestruale e ai sintomi associati; stimola infatti l’afflusso di sangue all’utero, favorendo le mestruazioni e calmando allo stesso tempo i dolori.

Antinfiammatorio: l’azione antinfiammatoria è efficace contro una serie di disturbi che riguardano il cavo orale e l’apparato digerente; è infatti un valido aiuto contro le infiammazioni delle mucose dell’intestino e dello stomaco, ma anche in presenza di irritazioni alla gola o afte.

Espettorante: il decotto di fiordaliso viene impiegato anche nelle affezioni dell’apparato respiratorio, in caso di febbre ed influenza, ma anche per placare la tosse, decongestionare i bronchi e stimolare l’espulsione del muco in caso di catarro e bronchite.

Antireumatico: per la sua azione antireumatica i fiori di fiordaliso rosso sono utili in caso di gotta, una malattia infiammatoria che si manifesta con dolore e gonfiore delle articolazioni; il suo consumo è efficace per placare i dolori anche in caso di reumatismi. A questo proposito si preferisce preparare un vino al fiordaliso che consiste nel far macerare i fiori in vino rosso per circa 8 giorni, per poi assumere il preparato due volte al dì.

Per uso esterno
Il decotto di fiori di fiordaliso rosso regala i suoi benefici anche se usato esternamente, in particolare esercita funzioni:

Decongestionanti: usato da tempo per il trattamento di disturbi oculari, il fiordaliso è un ottimo rimedio decongestionante per occhi gonfi, stanchi ed irritati; si tratta infatti di un calmante oftalmico utile in caso di bruciore agli occhi, congiuntivite, orzaiolo, borse o occhiaie. Per questa sua caratteristica è spesso usato nella composizione di colliri, che rendono gli occhi più limpidi e brillanti; nei rimedi casalinghi si può utilizzare sia come impacco sugli occhi che come collirio naturale, dopo aver preparato un decotto con i fiori secchi.

Lenitive e tonificanti: la pianta del fiordaliso è un ottimo alleato per la bellezza della pelle, viste le sue virtù tonificanti, purificanti, idratanti ed elasticizzanti. Il decotto sotto forma di impacco è utile in caso di pelle infiammata o irritata, dermatiti, rossori ed eczema oppure quando la cute è troppo secca e tende a tirare. La sua funzione purificante lo rende un vero elisir di bellezza anche per la pelle impura ed acneica, in quanto va ad alleviare i sintomi come l’infiammazione o l’eccessiva produzione di sebo, in modo dolce e delicato.

Rinvigorenti e rinfrescanti: un bagno, un impacco o un pediluvio a base di fiordaliso può essere un valido rimedio naturale per donare sollievo a gambe e piedi gonfi e stanchi dopo una lunga giornata di lavoro. La sua azione rinfrescante è ideale anche sulla pelle arrossata o molto sensibile che tende ad irritarsi facilmente; si tratta inoltre di un efficace emolliente che lascia la cute morbida, distesa e più luminosa.

Antinfiammatorie: usato esternamente, dona sollievo alle infiammazioni della pelle e delle mucose, riuscendo ad alleviare i sintomi di disturbi come ulcere e piaghe. Attraverso i gargarismi, si dimostra anche un utile rimedio casalingo per placare le infiammazioni di bocca e gola.

Lucidanti per capelli: il suo utilizzo è benefico anche per i capelli, ai quali dona lucentezza, riuscendo a contrastare la comparsa della forfora e l’ingiallimento della chioma. A questo scopo si utilizza sotto forma di risciacquo dopo il lavaggio.

torna al menu...

I fiori di fiordaliso rosso hanno una varietà di impiego molto vasta che va dalle maschere e dai tonici di bellezza, ad infusi e decotti sani e profumati, da impacchi per borse ed occhiaie alla preparazione di collutori e bagni tonificanti; si possono persino usare in cucina per condire e abbellire contorni ed insalate.

Usi esterni
Pediluvio per piedi affaticati: in caso di piedi stanchi e gonfi, si prepara un pediluvio unendo un cucchiaio di fiori con un cucchiaio di infiorescenze secche di camomilla; si ripongono in un sacchetto di tulle e si immergono nell’acqua del pediluvio. Lasciare i piedi in ammollo per circa 15-20 minuti; dopo il trattamento saranno più sgonfi, profumati e freschi.

Bagno al fiordaliso: a fine giornata è utile fare un bagno rinvigorente, lenitivo e rilassante con due cucchiai di fiori riposti in un sacchetto di organza. Lasciarli in ammollo nella vasca ed immergersi per almeno 15 minuti. Questo rimedio è utile anche in caso di pelle scottata, pruriti o irritazioni e per contrastare la sudorazione eccessiva.

Impacco per occhi gonfi: in caso di occhi e palpebre gonfie, irritate o stanche, preparare un infuso con 40 gr di fiori rossi in un litro di acqua bollente; lasciare a riposo per 10 minuti e filtrare. Immergere una garza ed applicarla sulle palpebre per 15 minuti più volte al giorno.

Bagni per congiuntivite: bollire per circa 15 minuti, 30 gr di fiori in un litro di acqua, filtrare e lasciare intiepidire. Usare il liquido per lavare gli occhi, facendo dei veri e propri bagni oculari più volte al dì.

Collutorio e gargarismi : per placare infiammazioni o arrossamenti di gola e bocca, preparare un collutorio facendo bollire 10 gr di fiori in un litro di acqua, filtrare ed utilizzare il liquido per risciacquare la bocca o fare dei gargarismi.

Risciacquo per capelli: lasciare in infusione per 10 minuti, 5 gr di fiori in un litro di acqua; filtrare ed usare l’acqua ottenuta come ultimo risciacquo dopo lo shampoo. I capelli appariranno lucidi, sani e molto morbidi.

Maschera decongestionante: In caso di pelle arrossata o pelle molto sensibile, si può preparare una maschera decongestionante, in grado di alleviare eventuali bruciori o gonfiori. Si mescola un cucchiaio di argilla rosa con un cucchiaio di decotto di fiordaliso, si applica sulla pelle del viso per 10 minuti, dopodiché si risciacqua con acqua tiepida. Infine si picchietta la pelle con un po’ di decotto versato su un dischetto di cotone.

Usi interni
Infuso al fiordaliso rosso: si tratta di una preparazione da consumare per stimolare la diuresi o in caso di mucose irritate ed infiammazioni intestinali. Si ottiene facendo bollire un litro di acqua e versando 20 gr di fiori secchi. Spegnere la fiamma e lasciare in infusione per circa 15 minuti. Infine filtrare, addolcire con miele, zucchero o stevia e bere una tazza due o tre volte al giorno. All’infusione possono essere aggiunti anche fiori di meliloto o di piantaggine, due piante che lavorano in perfetta sinergia con il fiordaliso.

Altri usi

I fiori di fiordaliso rosso essiccati sono adatti anche per uso culinario, in particolare possono essere aggiunti a miscele di tè e tisane, per creare infusi ogni volta diversi, oppure uniti a prodotti da forno, insalate e zuppe. Un’idea originale è aggiungere una manciata di semi all’acqua per fare il ghiaccio, ottenendo dei cubetti decorativi e fantasiosi. In ultimo si possono usare per comporre pout-pourri profumati per cassetti ed armadi.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Kapoor kachli Hesh

Kapoor kachli Hesh

Polvere profumata per capelli, condizionante, con proprietà  antisettiche, stimola la crescita dei capelli, dona luminosità  e da spessore al fusto del capello.

EUR 3,40 EUR 2,69 50 gr

Articoli Consigliati

Karkadè Tisana Fiori ibisco - Erbe officinali

Karkadè Tisana Fiori ibisco - Erbe officinali

Il karkadè è una bevanda di origine africana che viene preparata dall'infusione di fiori di ibisco. E' anche conosciuto come "tè rosso" a causa della sua modalità  di preparazione e del suo colore rosso intenso. E' molto conosciuto grazie alle sue molteplici proprietà  benefiche (Lassative, Antisettiche, Lenitive).

EUR 4,00 100 gr

Acqua/Idrolato di Fiordaliso Biologico

Prodotto Bio! Acqua/Idrolato di Fiordaliso Biologico

L'acqua di fiordaliso ha proprietà  calmanti, lenitive,addolcenti e decongestionanti. Conosciuta per la sua efficacia nel lenire infiammazioni a carico dell'occhio. Ottimo come tonico e struccante occhi.

EUR 3,40 100 ml

Bardana Radice Tisana - Erbe officinali

Bardana Radice Tisana - Erbe officinali

Una delle piante più diffuse in fitoterapia per disintossicare il sangue e per depurare il corpo attraverso fegato, reni, intestino, pelle. Antidiabetica e ipocolesterolemizzante. Ottima in cosmesi per pelli impure e grasse per le sue proprietà  antibatterche.La sua attività  drenante e disintossicante la rende un ottima alleata nella cura della cellulite. Trova utilizzo anche nella cura dei capelli e cuoio capelluto.

EUR 7,99 EUR 5,89 100 gr

Gelsomino Fiori Interi Tisana

Gelsomino Fiori Interi Tisana

Il gelsomino è una pianta originaria dall'India settentrionale. Esso viene utilizzato principalmente per le sue capacità : afrodisiache, rilassanti, euforizzanti, emmanagoghe, espettoranti, analgesiche, galattogene, digestive e tanto altro. Dai fiori del gelsomino si potrà  ricavare un infuso o una tisana, da bere anche 3 volte al giorno. Infine se ne può estrarre un ottimo olio essenziale utili per molti motivi.

EUR 6,50 100 gr

Orthosiphon Foglie Tisana - Erbe officinali

Orthosiphon Foglie Tisana -  Erbe officinali

L'Ortoshiphon è una pianta utilizzata fin dall'antichità  per i suoi effetti curativi sull'apparato renale e vescicale. Con le sue foglie si può realizzare una tisana benefica da straordinarie proprietà  diuretiche, depurative e antinfiammatorie, le quali riducono la ritenzione idrica e l'ipertensione, contrastano i gonfiori e combattono la cellulite.

EUR 4,99 EUR 4,49 100 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Continua lo shopping Vai alla lista
Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?