Logo ZenStore

Camomilla Fiori Biologici - Antinfiammatorio, colon irritabile e disturbi d'ansia - Tisana

Punteggio:
(13 recensioni)
Marca: Zenstore
Codice articolo: 0057
Prezzo consigliato: EUR 5,99
Disponibilità: solo 6
Usa il nostro Coupon: NATALE-ZEN-12 per uno sconto del 12% (con una spesa minima di 29,00 €)
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine entro mercoledì 11 dic.
L'infuso di camomilla viene spesso utilizzato per le sue capacità sedative e rilassanti sulla mente e sul tratto gastrointestinale.

Inci: Matricaria Chamomilla
Costituenti chimici: M. chamomilla contiene un gran numero di composti ad azione terapeutica di cui i principali e più importanti sono i sesquiterpeni come l’α-bisabololo, con proprietà lenitive, antinfiammatorie e antibatteriche; i flavonoidi ad azione immunostimolante, antiossidante ed epatoprotettiva; le cumarine- rappresentate soprattutto dall’erniarina e dall’umbelliferone con proprietà fungicida e i poliacetileni. A questi si aggiungono più di 120 metaboliti secondari che includono 28 terpenoidi (precursori degli steroidi e del colesterolo), 36 flavonoidi e 52 composti addizionali ad azione farmacologica.
Nome famiglia: Asteracee

Conservazione: Conservare in un luogo fresco ed asciutto.

Utilizzo in breve: Preparare una tisana con 250ml di acqua e un cucchiaio di fiori essiccati.

Propriet� in breve: Presenta capacità antinfiammatorie, antidepressive e per la cura del tratto gastrointestinale.

Controindicazioni in breve: Non vi sono particolari controindicazioni nell'utilizzo del prodotto se consumato nelle dosi e quantità consigliate.

torna al menu...

La camomilla, in quanto farmaco, è incluso nella farmacopea di 26 Paesi.
Numerose sono le sue proprietà:

  • Analgesica
  • Antiallergica
  • Antitumorale
  • Antiinfiammatoria
  • Antimicrobica
  • Antiossidante
  • Antispastica
  • Antiulcera
  • Ansiolitica
  • Epatoprotettiva
  • Fotoprotettiva
  • Immunomodulatrice
  • Sedativa
  • Uterotonica

Può essere inoltre usata per modulare i disordini gastrointestinali, nelle terapie contro il botulismo infantile e contro le mucositi orali, per prevenire l’osteoporosi, per la guarigione di ferite cutanee e come moderatore della sudorazione.
Senza contare poi che è risultato il farmaco più efficace contro la Leishmaniosi.
(Chamomile (Matricaria chamomilla L.): An overview Ompal Singh, Zakia Khanam,1 Neelam Misra, and Manoj Kumar Srivastava)

torna al menu...

Questa antica erba officinale è da tempo ingrediente di diverse preparazioni medicinali tradizionali e omeopatiche. Ma, proprio per l’utilizzo diffuso e consolidato nei secoli, anche la scienza occidentale se ne è interessata e, investigando attraverso studi ed esperimenti, ha confermato i numerosi effetti benevoli che ha sulla salute dell’uomo.
I suddetti studi hanno convalidato l’efficacia come/per:

  • Analgesico: studi effettuati sull’azione dell’α-bisabololo hanno dimostrato come questo alcol riesca ad inibire la risposta nocicettiva in animali monitorati nei test del dolore orofacciale indotti da capsaicina e glutammato.
    (Analgesic-Like Activity of Essential Oil Constituents: An Update Rita de Cássia da Silveira e Sá,1 Tamires Cardoso Lima,2 Flávio Rogério da Nóbrega,3 Anna Emmanuela Medeiros de Brito,3 and Damião Pergentino de Sousa3*)
  • Antiinfiammatorio: la camomilla, inibendo la produzione di ossido nitrico (NO) e l’espressione genica dell’Ossido Nitrico Sintasi (iNOS) da parte dei macrofagi, riesce a ridurre i processi infiammatori dato che sia l’NO che i macrofagi giocano un ruolo chiave in numerose malattie infiammatorie, cancro incluso.
    (Chamomile, an anti-inflammatory agent inhibits inducible nitric oxide synthase expression by blocking RelA/p65 activity Natarajan Bhaskaran,1,2 Sanjeev Shukla,1,2 Janmejai K Srivastava,3 and Sanjay Gupta1,2,4)
  • Antiossidante e Antitumorale: grazie alla sua composizione chimica, ricca in terpeni e flavonoidi, la camomilla risulta un antiossidante naturale e, in quanto tale, anche un antitumorale come dimostrato da uno studio sull’effetto protettivo o preventivo dell’estratto idroalcolico nel trattamento del cancro a seno.
    (Ameliorative effect of Matricaria chamomilla .L on paraquat: Induced oxidative damage in lung rats Akram Ranjbar, Fariba Mohsenzadeh,1 Abdolkarim Chehregani,1 Farzad Khajavi,2 Seyed-Mostafa Hossini Zijoud,3 and Hassan Ghasemi3. The Hydroalcoholic Extract of Matricaria chamomilla Suppresses Migration and Invasion of Human Breast Cancer MDA-MB-468 and MCF-7 Cell Lines Mohsen Nikseresht, Ali Mohammad Kamali,1 Hamid Reza Rahimi,2,3 Hamdollah Delaviz,4 Mehdi Akbartabar Toori,5 Iraj Ragerdi Kashani,6 and Reza Mahmoudi4)
  • Azione antimicrobica: l’estratto metanolico, oltre all’azione antiossidante, ha effetto microbico contro S. Aureus.
    (Evaluation of Antioxidant and Antimicrobial Potential of Two Endangered Plant Species Atropa Belladonna and Matricaria Chamomilla Neelma Munir,corresponding author* Ayesha Saleha Iqbal,* Imran Altaf,** Rasheeda Bashir,* Nadia Sharif,* Faiza Saleem,* and Shagufta Naz*);
  • Antidepressivo: uno studio ha dimostrato come la camomilla riesca ad alleviare la depressione in chi soffre di disturbi di ansia generalizzati.
    (Chamomile (Matricaria recutita) May Have Antidepressant Activity in Anxious Depressed Humans - An Exploratory Study Jay D. Amsterdam, MD,a Justine Shults, PhD,b Irene Soeller, MSN, CRNP,a Jun James Mao, MD, MSCE,c Kenneth Rockwell, MS, PharmD,d and Andrew B. Newberg, MD*,e)
  • Disturbi del tratto gastrointestinale: mediante l’attivazione dei canali del K+ la C. riesce a contrastare diarrea, spasmi e ipersecrezioni gastriche; in caso di coliti, gastrite, flautolenze, dispepsie, nausea
    (Risks and benefits of commonly used herbal medicines in Mexico. Rodriguez-Fragoso L, Reyes Esparza J, Burchiel SW, Herrera-Ruiz D, Torres E Toxicol Appl Pharmacol. 2008 Feb 15; 227(1):125-35.);
  • Dolori mestruali e gravidanza: la C. riesce ad avere effetto miorilassante grazie alla presenza dell’a-bisabiolo, contenuto nell’olio essenziale, che riduce le contrazioni del miometrio in gravidanza.
  • Sedativo: l’assunzione orale dell’estratto di camomilla migliora la qualità del sonno e riduce le complicanze legate a misure farmacologiche, come dimostrato da uno studio effettuato su pazienti anziani ricoverati in case di cure; il ché ne suggerisce anche un uso in casi di assistenza infermieristica.
    (Investigation effect of oral chamomilla on sleep quality in elderly people in Isfahan: A randomized control trial Mehrdad Abdullahzadeh, Pegah Matourypour,1 and Sayed Ali Naji)

torna al menu...

Si può accedere ai numerosi benefici dati dalla camomilla sia mediante l’assunzione che mediante l’applicazione. Infatti quest’erba viene assunta per via orale soprattutto in forma di tisane o infusi in caso di disturbi allo stomaco, digestione lenta, diarrea e nausea (l’uso dei preparati erbali per il tè riesce a eliminare le coliche nel 57% degli infanti). Più raramente, invece, tale soluzione risulta efficace per le infiammazioni urinarie e per i dolori mestruali.
Piccola attenzione va però posta nel caso di lavaggi agli occhi poiché potrebbe indurre la congiuntivite a causa del polline che è un allergene- ed è contenuto negli infusi.

  • Tisana/infuso: riscaldare 250 mL di acqua a cui aggiungere, una volta portata ad ebollizione, un cucchiaio (6-8g) di fiori essiccati o una bustina;
  • Decotto: porre 100g di fiori essiccati in un litro di acqua e lasciare bollire per circa 20 min; successivamente aggiungere mezzo limone, lasciare raffreddare ed infine filtrare. Il decotto può essere utilizzato sia per uso esterno, come, ad esempio per fini estetici ossia come schiarante naturale dei capelli (è necessaria però l’esposizione al sole) ma anche per lenire i primi sintomi di tosse e raffreddore.

torna al menu...

Gli effetti benefici della camomilla possono essere rafforzati ed ampliati se combinati all’azione di altre piante officinali come foglie di melissa e valeriana per alleviare disturbi di ansia, insonnia e anche dicolon irritabile; con foglie d’alloro per l’azione calmante e digestiva; con polvere di liquirizia, per uso topico in caso di sfoghi o irritazione cutanei.

torna al menu...

Originaria dell’Europa sud occidentale e oggigiorno diffusa in tutto il mondo, la camomilla è utilizzata dall’uomo come rimedio naturale da migliaia di anni- conosciuta com’era già presso gli Egizi, i Greci e i Romani. Gli anglosassoni la includevano nelle 9 erbe sacre che Dio ha dato agli uomini.
I primi a dare il nome alla pianta furono i Greci che, per il suo aroma fruttato che ricordava alcune varietà di mela, la nominarono khamaimelon ossia “piccola mela del terreno”, rimando che viene conservato nella lingua spagnola che la chiama “manzanilla”, dalla parola “manzana” che infatti significa mela.
Più incerta è, invece, l’etimologia del nome latino “matricaria” che potrebbe derivare sia “mater”-madre- che da “matrix” ossia matrice, utero, ricordando in tal senso l’uso da parte delle donne partorienti a causa della sua presupposta azione miorilassante.

torna al menu...

La camomilla comune (Matricaria Chamomilla e Chamomilla recutita) è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Asteriaceae e al genere Chamomilla.
Può crescere su qualsiasi tipo di terreno dal momento che riesce a sopportare ranges di temperature che vanno dai 2 ai 20°C; che ha gande capacità di tollerare un pH alcalino del terreno; e che riesce a crescere anche su terreni molto poveri come dimostrato dagli studi effettuati presso il laboratorio di ricerca dell’università di Jammu, India.
Spesso, sia per la somiglianza oggettiva che per un errore tassonomico che Linneo fece nella prima edizione del suo “Species Plantorum”, viene confusa con le piante del genere Anthemis e, in particolare, con Anthemis cotula, detta anche “camomilla fetida”, una pianta dall’odore sgradevole e anche leggermente tossica.
La camomilla comune (M. chamomilla) è una pianta annuale dallo stelo eretto e ramificato che può raggiungere anche un’altezza di 80 cm, nelle varietà coltivate.
Lo stelo si ancora al suolo per mezzo di una radice a fittoni, poco profonda, mentre le numerose ramificazioni portano foglie sottili e bi- e tripennate con una profonda incisura.
Marchio caratteristico di questa pianta è il suo profumo dato dai fiori ricchi di olio essenziale. I suoi fiori piccoli, bianchi e gialli sono aggregati in infiorescenze a capolino, portate da peduncoli lunghi e glabri che terminano in un ricettacolo concavo ed internamente cavo- altra peculiarità di questo genere.
I capolini hanno i fiori gialli, tubulari e ermafroditi (lunghezza 1.5-2.5 mm) nella parte centrale (disco) e fiori bianchi, ligulari e femminili (6-11 mm) disposti in maniera concentrica attorno al disco. Tale disposizione dei fiori, come in tutte le Asteriaceae, favorisce l’impollinazione ad opera degli insetti (riproduzione entomofila).
La fioritura comincia nel mese di maggio e raggiunge la massima maturazione verso agosto settembre quando i fiori esterni (ligule bianche) dei capolini sono rivolte verso il basso.
Il frutto dell’impollinazione è un achenio di circa 1 mm di lunghezza, di colore chiaro.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Burro di Caffè

Burro di Caffè

Il burro di caffè ha proprietà  rassodanti ed elasticizzanti grazie all'abbondante presenza di fitosteroli, ottimo anche come anticellulite e come doposole grazie alla sua azione stimolante sulla circolazione sanguigna, riduce il gonfiore e migliora l'ossigenazione della pelle.

EUR 6,99 50 gr

Burro di soia

Burro di soia

Il burro di soia viene utilizzato prevalentemente per le sue proprietà  antietà , idratanti, fortificanti e ristrutturanti. Rende la pelle morbida e vellutata, adatto ad un ampia gamma di prodotti per la cura della pelle.

Il prodotto è in arrivo

Burro di Oliva

Burro di Oliva

Il burro di oliva è un ottimo idratante per la pelle, ideale quindi per la pelle secca o screpolata. Esso ha capacità  emolliente e nutriente. Può essere applicato da solo o aggiunto ad altri prodotti per il corpo. Questo sarà  in ogni caso assorbito completamente, lasciando un profumo fresco e delicato.

EUR 3,90 50 gr

Burro di Bacuri - Vergine

Burro di Bacuri - Vergine

Il Bacuri è un burro ricco di amminoacidi e nutrienti capaci di agire promuovendo la salute di capelli, pelle ed unghie. Esso è inoltre capace di stimolare la sintesi di collagene ed elestina, risultando anche un ottimo antirughe e rassodante.

EUR 5,99 EUR 4,99 50 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto

Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it


Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?