Logo ZenStore
Categorie

Tintura madre di Tarassaco - Diuretico e depurativo

Punteggio:
(4 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02008
Prezzo consigliato: EUR 6,99
Disponibilità: solo 52
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 19 ott. e mercoledì 20 ott.
La tintura madre di Tarassaco è un depurativo, digestivo, diuretico e lassativo. Utile tonico per fegato, reni, intestino e cistifellea. Disintossicante, elimina l’acido urico, abbassa il colesterolo e la glicemia.

Inci: Alcohol, Aqua, Taraxacum officinalis Leaf Root Extract
Costituenti chimici: flavonoidi, pectine, inulina, taraxacina, acidi fenolici (acido cicorico, acido caffeico ed acido clorogenico), betacarotene, ossido nitrico.
Nome famiglia: Asteraceae

Parte della pianta utilizzata: foglie e radici


Conservazione: conservare il flacone ben chiuso, lontano da fonti di calore e luce.

Utilizzo in breve: assumere per via orale 30-50 gocce in acqua, tre volte al giorno. Utilizzare in miscele con altre tinture madri. Utile anche nell’uso topico, in aggiunta a prodotti cosmetici o applicata direttamente sulla cute.

Proprietà in breve: antiossidante ed antinfiammatoria, depurativa, diuretica, coleretica, analgesica, tonica, stomachico, prebiotica e ipoglicemizzante.

Controindicazioni in breve: evitare l’assunzione in gravidanza ed allattamento, non somministrare nei bambini al di sotto dei tre anni.

torna al menu...

La tintura madre di Tarassaco è ottenuta dalla macerazione del Taraxacum Officinalis in soluzione idroalcolica. L’estratto racchiude tutte le potenzialità delle radici, di gran lunga la parte più apprezzata e delle foglie. Il preparato, controllato e certificato, garantisce l’efficacia degli effetti fitoterapici presenti nelle parti scelte e la correttezza della modalità di preparazione.
Raccolta nel periodo migliore, quando è più carica di principi attivi, la pianta viene posta in macerazione da fresca nel rapporto di diluizione 1:10, con dieci parti di alcool etilico (55°-65°) ed acqua, per ogni parte della droga. Al termine del periodo di preparazione di 21 giorni il prodotto viene filtrato e può essere praticamente dosato in gocce per tutti gli usi che se ne intende fare.

Nota fin dall’antichità nella medicina dei nativi americani, la pianta di Tarassaco è sempre stata usata per combattere i disturbi dello stomaco e del fegato. Usata nell’Ayurveda, dove viene chiamata con il nome simhadanti ed in Cina dov’è conosciuta come pu pong ying.

Il Tarassaco, detto anche dente di Leone, è un toccasana, un rimedio utile per tantissimi disturbi, con un’azione efficace e curativa su molti organi e funzioni del corpo. Si consuma anche fresco, come alimento ed in fitoterapia si utilizzano tutte le sue parti, radici, fiori e foglie.

La tintura madre di Tarassaco è un naturale stomachico ed epatoprotettore nelle specifiche funzioni legate alla digestione, regola il drenaggio dei liquidi verso l’espulsione ed agisce altrettanto nel transito intestinale con gli scarti portati verso la deiezione, con un’azione blandamente lassativa. Un potente depurativo che aiuta l’organismo a compiere efficacemente la funzione vitale della trasformazione del cibo e la depurazione da tossine, dopo che gli alimenti ingeriti sono stati trasformati e opportunamente sfruttati.

torna al menu...

Antiossidante: L’estratto di Tarassaco è ricco di betacarotene, noto per la protezione dei tessuti e degli organi del corpo dai danni ossidativi e di polifenoli, presenti nella radice della pianta officinale. All’azione antiossidante si fanno risalire tutte le benefiche funzioni che gli estratti di Tarassaco esercitano sull’organismo.

Antinfiammatorio: I polifenoli sono attivi nella riduzione dei processi infiammatori a carico dell’organismo. Alcuni dolori articolari, ascrivibili alla cattiva depurazione dai depositi non correttamente eliminati, vengono trattati con gli estratti della pianta. Essa compie un’azione sugli stati flogistici accompagnati da un rallentamento della funzionalità epatica e renale. L’uso aiuta anche nella gestione delle manifestazioni cutanee su base infiammatoria. La tintura madre agisce sulle affezione della pelle, eczema e dermatiti, che traggono beneficio dall’uso per via orale oltre che per uso topico.

Azione prebiotica: La radice di Tarassaco è ricca di inulina, una fibra solubile in acqua molto efficace nella ripopolazione della flora batterica intestinale, con un intervento atto a generare il mantenimento del microbiota intestinale.

Immunostimolante: L’estratto di Tarassaco è un potenziatore del sistema immunitario la cui buona funzionalità ha radici in un intestino attivo ed efficiente. L’ossido nitrico è responsabile della regolazione dei processi di difesa del sistema immunitario, attivo stimolatore della funzione fagocitaria delle cellule atte alla difesa dell’organismo.

Stomachico: Tonico e stimolante delle pareti muscolari dello stomaco, del quale aumenta e modula la contrazione nella fase digestiva, favorendo una buona trasformazione.

Digestivo: La taraxacina aiuta l’organismo nella trasformazione degli alimenti, stimolatrice di una buona funzionalità della cistifellea, induce alla produzione di bile e favorisce il suo deflusso nel fegato. La sostanza, che caratterizza con il sapore amaro il Tarassaco, ha un’azione complessiva di stimolo alla secrezione delle ghiandole attive nell’apparato gastrointestinale.

Epatoprotettore: L’estratto di Tarassaco aiuta a mantenere in buona salute il fegato, anche in caso di ingestione di alcolici e di cibi poco salutari, per la capacità di ridurre il grasso in eccesso. Agisce efficacemente in caso di ittero, abbassando i livelli di bilirubina nel sangue.

Diuretica: I flavonoidi aumentano il flusso di urina verso i reni, rimuovono gli eccessi di liquidi nel corpo, aiutano a depurarsi dalle tossine e dai liquidi. L’azione è contestualmente ipotensiva, poiché, secondo la medicina occidentale e la fitoterapia, una buona diuresi riduce la pressione sanguigna.

Ipoglicemizzante: Gli acidi fenolici cicorico e clorogenico, presenti in ogni parte della pianta, stimolano la secrezione di insulina da parte del pancreas e regolano l’assorbimento dello zucchero nei muscoli.

Cardioprotettivo: L’estratto abbassa il livello di colesterolo nel sangue, incidendo positivamente sulla prevenzione delle degenerazioni a scapito del sistema cardiovascolare, con una riduzione del rischio di patologie cardiache.

torna al menu...

Uso interno

Assumere dalle 30 alle 50 gocce prima dei pasti principali. Nella definizione del quantitativo adatto per il proprio organismo si consiglia di utilizzare inizialmente la dose minima in tre somministrazioni, poi di aumentarla gradatamente valutando la risposta dell’intestino. Qualora si manifesta una reazione eccessiva di quest’ultimo, rimodulare le quantità sulla dose precedente e stabilizzarsi su quel consumo.

L’assunzione è solitamente consigliata seguendo cicli di massimo 60 giorni consecutivi, ripetibili con una sospensione di tre settimane.

Funzione adattogena: L’assunzione di 50 gocce di tintura madre prima dei pasti in acqua nel periodo primaverile sostiene la pulizia dell’organismo dopo i mesi invernali, con la sua azione sul fegato e sui reni, stimolati nella purificazione preparatoria alla nuova stagione.

Uso esterno

L’azione benefica della pianta si può sfruttare con l’aggiunta di qualche goccia di tintura madre nei detergenti di corpo e dei capelli, come ingrediente di maschere per il viso e per i capelli, utile anche in qualche frangente con applicazioni dirette sulla cute.

Per il viso: La tintura può essere applicata direttamente sulla pelle, imbibendo con un paio di gocce una garza da applicare sulla zona desiderata. Seguono una posa di 15 minuti ed un successivo risciacquo.

Per il corpo: Aggiungere 5 gocce di tintura madre all’olio di Mandorle dolci ed effettuare un massaggio sul corpo, per azioni disinfiammanti locali estese.

torna al menu...

Miscela depurativa
Per migliorare l’azione drenante del corpo ed aiutare l’organismo il giorno successivo ad un pranzo o cena eccessivi nella quantità e per la qualità di alimenti, preparare una bottiglia di acqua oligominerale, da sorseggiare nell’arco della giornata, con:

L’azione della tintura madre di Tarassaco agisce in sinergia con:

torna al menu...

Si sconsiglia l’utilizzo in caso di ulcera e gastrite o in concomitanza con terapie specifiche, nel qual caso si rimanda alla competenza di un professionista per le indicazioni sull’uso.

torna al menu...

La pianta del Tarassaco è interamente commestibile, le foglie vengono consumate come un’insalata depurativa, i fiori appena sbocciati utilizzati per preparare conserve.
L’infuso dei fiori viene utilizzato per schiarire le iper pigmentazioni dette efelidi.
Il nome della pianta è esplicativo delle sue funzioni, taraxakos è la parola greca per indicare la guarigione.

torna al menu...

Il Tarassaco è una pianta perenne originaria dell’Europa, ampiamente diffusa nelle zone temperate del pianeta. Si tratta di un’erbacea spontanea, particolarmente ostinata, che si ritrova nei boschi e anche nelle città, per la sua capacità di adattarsi a qualsiasi terreno e condizione ambientale.
Ha un fusto alto circa 40 centimetri, con uno sviluppo strisciante. Le foglie sono lunghe e dentate, i fiori hanno un colore giallo. Fiorisce nel periodo compreso tra febbraio e maggio.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

La Tintura Madre di Bardana, se assunta, agisce da depurativo per il fegato, cistifellea ed intestino; mentre, se applicata esteriormente, apporta benefici a qualsiasi infezione della pelle come acne, foruncoli e dermatiti. Presenta numerose proprietà : depurative, purificanti, drenanti, diuretiche, ipoglicemizzanti, anti batteriche ecc..

EUR 7,99 50 ml

Articoli Consigliati

Tintura Madre di Calendula Fiori

Tintura Madre di Calendula Fiori

La Tintura madre è estratta dai fiori della Calendula ed è principalmente utilizzata per la regolarizzazione del ciclo mestruale, per attenuarne dolori e per la cura e pulizia della pelle.

EUR 8,99 50 ml

Alcanna Radice Polvere tintoria

Alcanna Radice Polvere tintoria

L'alcanna è una polvere naturale dalle proprietà  coloranti, riflessanti, antisettiche, cicatrizzanti, immunostimolanti, antibatteriche e vulnerarie. E' usata per tingere di un intenso rosso/mogano/viola capelli, tessuti, legno, basi grassi cosmetiche e come colorante alimentare.

EUR 6,79 EUR 5,77 100 gr

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

Tintura Madre di Bardana - Antinfiammatorio ed Epatoprotettive

La Tintura Madre di Bardana, se assunta, agisce da depurativo per il fegato, cistifellea ed intestino; mentre, se applicata esteriormente, apporta benefici a qualsiasi infezione della pelle come acne, foruncoli e dermatiti. Presenta numerose proprietà : depurative, purificanti, drenanti, diuretiche, ipoglicemizzanti, anti batteriche ecc..

EUR 7,99 50 ml

Tintura Madre Di Elicriso - Digestivo - Mucolitico - Antinfiammatorio

Tintura Madre Di Elicriso - Digestivo - Mucolitico - Antinfiammatorio

La Tintura Madre di Elicrisio è ideale per intraprendere un trattamento terapeutico per la cura di allergie, in particolare quelle del tratto respiratorio come rinite, tosse e bronchite. Presenta inoltre delle proprietà  digestive, antinfiammatorie, antinevralgiche e cardiovascolari. Infine rinforza il sistema immunitario.

EUR 7,99 50 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?