Logo ZenStore

Olio Essenziale di Eucalipto Biologico

Marca: ZenStore
Codice articolo: 04437
Prezzo consigliato: EUR 9,99
Disponibilità: solo 872
Ordina entro 19 ore e 19 minuti e riceverai il tuo ordine tra mercoledì 30 set. e giovedì 01 ott.
L’olio essenziale di eucalipto biologico per le sue proprietà balsamiche ed espettoranti è utile contro bronchite, raffreddore e congestione nasale. Svolge anche azione rinfrescante, antireumatica e cicatrizzante.

Inci: Eucalyptus globulus leaf oil
Costituenti chimici: eucaliptolo (1,8 cineolo), α-terpineolo, α-pinene, β-pinene, canfora, Sesquiterpeni, fellandrene, limonene.
Nome famiglia: Myrtaceae

Odore: balsamico, fresco
Aspetto: liquido limpido
Colore: da incolore a giallo


Conservazione: conservare il flacone in un ambiente asciutto, al riparo dalla luce diretta del sole e da fonti di calore.

Utilizzo in breve: Usare sempre diluito sotto forma di inalazioni, suffumigi, olio da massaggio o aggiunto a prodotti per l’igiene della persona e della casa come detergenti, creme, spray ed unguenti.

Proprietà in breve: antimicrobiche, antisettiche, antibatteriche, antifungine, espettoranti, balsamiche, stimolanti, rinfrescanti, fluidificanti, cicatrizzanti, decongestionanti

Controindicazioni in breve: non usare mai puro. Consultare un medio per l’uso in gravidanza o allattamento. Evitare il contatto con occhi e con aree sensibili; non somministrare a bambini di età inferiore ai 6 anni.

torna al menu...

L’olio essenziale di eucalipto biologico, si ricava dalla distillazione in corrente di vapore delle foglie molto aromatiche di Eucalyptus globulus, una pianta di origine australiana, dalle spiccate proprietà balsamiche ed espettoranti.
Le foglie, prive di pesticidi o fertilizzanti chimici in quanto coltivate secondo stretti criteri biologici, vengono raccolte, fatte essiccare e distillate, in modo da rilasciare un olio essenziale molto aromatico, dall’odore fresco e balsamico. Si tratta di un olio ricco di eucaliptolo (o 1,8-cineolo), un composto noto in campo medico e fitoterapico per le sue proprietà aromatiche, analgesiche, antinfiammatorie ed antibatteriche. A questo si affiancano molti altri principi attivi come i terpeni (canfene, limonene e pinene) gli aldeidi ed i polifenoli che conferiscono all’olio essenziale di eucalipto proprietà balsamiche, espettoranti, rilassanti, fluidificanti, stimolanti, antireumatiche, antifungine, cicatrizzanti, antibatteriche antisettiche e decongestionanti.
Le sue virtù e il suo odore fortemente aromatico, lo rendo un prezioso alleato nella stagione fredda, soprattutto in caso di bronchiti, congestione nasale ed affezioni alle vie respiratorie in generale; tramite diffusione l’olio ha la capacità di rinfrescare e purificare l’aria, deodorare gli ambienti, stimolare e schiarire la mente, favorire la concentrazione ed alleviare il mal di testa. Ad uso topico, diluito in olio vettore, può essere invece utile per alleviare i dolori reumatici, lenire infiammazioni o scottature, cicatrizzare i tessuti e rinfrescare la pelle. Il suo utilizzo tramite risciacqui e gargarismi, aiuta invece a rinfrescare l’alito, disinfettare il cavo orale ed eliminare i batteri presenti all’interno della bocca.
Infine, i suoi benefici si riflettono anche sui capelli, in quanto la sua applicazione può risultare un ottimo coadiuvante in caso di forfora o sebo in eccesso.

torna al menu...

L’olio essenziale di eucalipto biologico viene utilizzato principalmente come balsamo espettorante contro le affezioni delle vie respiratorie, in quanto la sua azione fluidificante e balsamica, aiuta a sciogliere il muco, favorendo un’agevole respirazione. Si tratta inoltre di un potente olio antimicrobico ed antisettico che può essere impiegato anche nella cura e nell’igiene della casa, come repellente o come ingrediente per la composizione di spray e prodotti detergenti.
La maggior parte dei suoi benefici sono conferiti dall’alto contenuto di eucaliptolo (70-90%), un composto molto sfruttato nell’industria farmaceutica per la produzione di pomate, unguenti, spray o prodotti per l’igiene dentale.

Ecco una panoramica delle sue proprietà più rilevanti:

Espettorante e balsamico: l’eucaliptolo (o 1,8 –cineolo) è un potente espettorante, utile nel trattamento di bronchiti, sinusiti, mal di gola o mal di orecchi, riniti, naso chiuso, raffreddore, tosse e catarro. Usato sotto forma di suffumigi o come unguento, l’olio essenziale di eucalipto scioglie l’accumulo di muco, premettendo di respirare meglio ed eliminare la congestione nasale ma che i sintomi ad essa associati come il mal di testa. Si tratta inoltre di un ottimo rimedio per sedare la tosse o in caso di febbre in quanto favorisce la sudorazione.

Cicatrizzante: usato da secoli come unguento curativo, l’olio di eucalipto ha proprietà antisettiche, antimicrobiche ed antinfiammatorie, che lo rendono un prezioso alleato del tutto naturale nel trattamento di tagli, ferite, ustioni, ulcere, herpes, morsi o punture di insetto. Aiuta infatti la cicatrizzazione dei tessuti, allevia l’infiammazione e inibisce la proliferazione dei batteri.

Antinfiammatorio e antireumatico: l’olio essenziale di eucalipto costituisce il principio attivo di molti preparati farmaceutici per il trattamento di artrosi, artrite reumatoide o dolori articolari; questo perché le sue capacità antireumatiche ed antinfiammatorie sono in grado di alleviare i dolori articolari e lenire le infiammazioni, anche i caso di distorsioni, contusioni o interventi chirurgici. In uno studio pubblicato su PubMed con PMID: 23853660, è stato analizzato un gruppo di pazienti sottoposti ad intervento chirurgico per la sostituzione del ginocchio; il gruppo trattato con inalazioni di olio di eucalipto in olio di mandorle (30 minuti al giorno per 3 giorni), ha dimostrato un calo della pressione sanguigna associato ad una diminuzione del dolore post operatorio.

Antibatterico ed antimicrobico: molti studi hanno dimostrato come l’eucaliptolo abbia effetti antimicrobici su molti ceppi di virus, batteri e funghi. In particolare, l’utilizzo topico e per diffusione dell’olio essenziale di eucalipto si è dimostrato utile per inibire la proliferazione dell’Escherichia Coli (causa di disturbi intestinali) e dello Staphylococcus aureus (che colpisce prevalentemente la pelle e le mucose). I suoi effetti antivirali, agiscono positivamente contro il virus dell’herpes simplex, causa di ulcere e vesciche soprattutto alla bocca o agli organi genitali. Infine, per le sue funzioni antifungine, può essere utilizzato con successo nel trattamento della candida e dell’onicomicosi. Tali effetti possono essere sfruttati anche nell’ambiente domestico, utilizzando l’olio per la composizione di spray e detergenti per la pulizia delle superfici e per igienizzare l’aria.

Infiammazioni della pelle: l’attività antinfiammatoria, antisettica e purificante, può apportare numerosi benefici anche alla pelle affetta da acne, dermatiti e varicella o lenire eventuali arrossamenti e scottature dovute al sole o a piccole ustioni. Sulla pelle ha un effetto rinfrescante e purificante, dona sollievo immediato dalle irritazioni, svolge una funzione battericida e lenisce le punture di insetto.

Repellente: l’odore forte dell’olio aiuta a tenere lontani gli insetti, soprattutto le zanzare. Può essere utilizzato diffuso nell’ambiente o sotto forma di spray da vaporizzare sulle superfici di casa. Uno studio pubblicato nel 2014 su “The Scientific World Journal”, ha suggerito l’utilizzo di olio di eucalipto come repellente per topi domestici in quanto la ricerca ha dimostrato che questi roditori non gradiscono affatto il sapore e l’odore dell’olio (vedi studio pubblicato anche su PubMed con PMID: 24523633).

torna al menu...

L’olio essenziale di eucalipto bio ha un aroma particolarmente forte ed intenso, trattandosi di un prodotto molto concentrato, va utilizzato sempre diluito in olio vettore (o altro prodotto) e mai applicato puro sulla pelle. Può essere impiegato tramite inalazioni o diffusione ambientale, aggiunto ad oli da massaggio ed unguenti, o a prodotti per l’igiene della casa e della persona.
In tutte queste preparazioni, può essere usato sia da solo che associato ad altri oli essenziali affini come quello di lavanda, timo, tea tree o rosmarino e diluito in un olio vegetale, da scegliere in base alla proprie preferenze e al tipo di disturbo da trattare.

Vediamo qualche modo per usare l’olio essenziale di eucalipto per la cura della persona e della casa:

Inalazioni e suffumigi: si tratta dei migliori rimedi per impiegare l’olio nel trattamento della congestione nasale, di bronchite, sinusite e mal di testa. Per liberare le vie respiratorie si possono effettuare dei suffumigi o delle inalazioni versando alcune gocce di olio (5-6 per ogni litro di acqua) in una bacinella di acqua calda, avvicinare il viso e coprire la testa con un asciugamano, respirare i vapori per alcuni minuti, tenendo gli occhi chiusi per evitare irritazioni. Questo rimedio è ottimo anche per alleviare i sintomi collegati alla congestione e al raffreddore, asma, dolori muscolari e mal di orecchie. Per potenziare i suoi effetti si può unire una goccia di olio di cipresso, diminuendo però le dosi di olio di eucalipto.

Olio da massaggio: diluito in olio vettore, l’olio di eucalipto rappresenta un trattamento per via topica delle affezioni alle vie respiratorie, ma può essere usato anche contro i dolori reumatici e le infiammazioni cutanee, per rivitalizzare i muscoli stanchi e affaticati o per rinfrescare la pelle, anche in caso di scottature. Per le zone più delicate o in caso di pelle sensibile si utilizzano generalmente 20 gocce in 100 ml di olio vegetale, o se si vogliono trattare piccole aree si possono usare 2 gocce in un cucchiaio di olio vettore o in una crema neutra. Le dosi possono essere aumentate a 40 gocce in 100 ml di olio, per il trattamento delle aree del corpo come gambe, addome, braccia o piedi.

Bagno aromatico: l’essenza balsamica dell’eucalipto può essere sprigionata anche attraverso un bagno aromatico e dall’effetto espettorante, che aiuta a liberare la mente, ridurre le infiammazioni della pelle ed alleviare i disturbi respiratori. Basta diluire 10 gocce nei Sali da bagno o in una manciata di sale marino, oppure nel bagnoschiuma e versare nella vasca con acqua calda; immergersi per almeno 20 minuti respirando i vapori. Qualche goccia può essere aggiunta anche sul piatto della doccia, in modo che l’acqua calda faccia liberare l’aroma nell’aria.

Diffusore per ambienti: per purificare l’aria, aprire la mente, favorire la concentrazione e creare un ambiente fresco, basta mettere qualche goccia di olio essenziale nel diffusore o negli umidificatori dei termosifoni. Sprigionato nell’aria prima di andare a dormire, l’aroma favorirà un sonno ristoratore.

Nei cosmetici: aggiunto a preparati cosmetici come saponi, creme, detergenti intimi, shampoo, deodorati, collutori o dentifrici, l’olio conferirà proprietà balsamiche, antisettiche, antimicrobiche e cicatrizzanti. Può essere inserito nella preparazione di creme per il trattamento di scottature, dermatiti, onicomicosi, acne o pelle mista, oppure nei prodotti per il massaggio sportivo in caso di dolori e affaticamento muscolare. Basta diluirne 5-7 gocce per 50 g di prodotto, avendo l’accortezza di non riscaldarlo a temperature superiori ai 40°C.

Spray rinfrescante: in caso di pelle scottata ed arrossata, dopo una lunga giornata di sole, si possono sfruttare le proprietà rinfrescanti dell’olio realizzando uno spray a base di acqua ed aloe vera in cui versare 3-4 gocce di eucalipto, e vaporizzare sulla pelle.

Usi domestici
L’olio essenziale di eucalipto è un perfetto alleato delle pulizie di casa, soprattutto nella composizione di detergenti per lavare pavimenti, vetri, cucina e in generale qualsiasi tipo di superficie. Qualche goccia può essere aggiunta al detersivo per la lavatrice per un bucato che profuma di fresco e di pulito o per la creazione di spray deodoranti per scarpe, borse da palestra o per gli armadi. Aggiunto ad olio essenziale di limone e menta, è ottimo per realizzare un mix deodorante ed antibatterico per la pulizia del bagno e della cucina.

torna al menu...

L’olio essenziale di eucalipto biologico, può essere utilizzato tramite diffusione ambientale in associazione con altri oli essenziali compatibili come: l’olio essenziale di lavanda, di timo o di rosmarino.
Come olio da massaggio, può essere diluito in un olio vegetale come il comune olio di oliva, oppure in olio di mandorle dolci, di cocco o di jojoba.

torna al menu...

L’olio essenziale di eucalipto è un prodotto altamente concentrato che se applicato puro sulla pelle può causare irritazioni, arrossamenti ed eruzioni cutanee. Va pertanto utilizzato diluito, evitando il contatto con gli occhi, le zone interne dell’orecchio e le zone più sensibili. In gravidanza ed allattamento, consultare il proprio medico prima dell’utilizzo, non somministrare ai bambini al di sotto dei 6 anni. L’olio non va in alcun caso ingerito.

torna al menu...

Le foglie di eucalipto sono state utilizzate per la prima volta dagli aborigeni australiani per curare tagli e ferite e per la preparazione di infusi contro il trattamento di congestioni, raffreddore, dolori diffusi e stati influenzali, tanto che l’eucalipto era definito ”l’albero della febbre”. Quando dall’Australia (il suo paese di origine) cominciò a diffondersi nei vari continenti, fu utilizzato nella medicina cinese, ayurvedica e greca come rimedio espettorante e disinfettante. Nel 1880 i chirurghi di tutto il mondo, cominciarono ad usare l’olio essenziale durante le operazioni, in virtù delle sue proprietà antisettiche e tutt’oggi si tratta di uno degli oli più impiegati per la formulazione di preparati per l’igiene orale nonché di creme e pomate per le affezioni delle vie respiratorie.

torna al menu...

L’Eucalyptus globulus è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Myrtaceae, la stessa del mirto e dei chiodi di garofano. Originario dell’Australia e della Tanzania, è stato naturalizzato in tutto il mondo e anche in Italia, dove tutt’oggi è coltivato soprattutto in Lazio e in Liguria. L’albero può raggiungere un’altezza di 70 metri, presenta una corteccia inferiore rugosa di colore scuro, mentre nella zona superiore è più liscia dalle sfumature grigiastre; le foglie, molto aromatiche, sono opposte ed oblunghe, appuntite e di colore verde scuro con superficie lucida. I frutti sono delle capsule legnose di colore grigiastro e a forma di cono, che durante la maturità aprendosi lasciano uscire dei piccolissimi semini. L’olio essenziale viene ricavato dalla distillazione a vapore delle foglie più vecchie, di almeno un anno, che solo le più ricche di principi attivi.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Olio Essenziale di Timo Rosso

Olio Essenziale di Timo Rosso

L'olio essenziale di Timo rosso è il più completo e forte che si possa trovare in commercio. Dall'odore intenso e balsamico, vanta proprietà  antibiotiche e antibatteriche nturali.

EUR 6,99 5 ml

Articoli Consigliati

Olio Essenziale di Vetiver Biologico

Prodotto Bio! Olio Essenziale di Vetiver Biologico

Olio essenziale di vetiver biologico e puro al 100%, dall’azione calmante e rilassante, favorisce il riposo, agisce contro stress ed ansia. Il suo aroma terroso ed intenso è ideale per la preparazione di cosmetici e profumi da uomo.

EUR 14,99 EUR 11,49 5 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?