Logo ZenStore

Olio di Semi di Broccoli Biologico

Marca: ZenStore
Codice articolo: 04486
Prezzo consigliato: EUR 19,99
Prezzo scontato: EUR 15,49
Risparmi: EUR 4,50 (22,5%)
Disponibilità: solo 98
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra mercoledì 23 set. e giovedì 24 set.
L’olio di broccoli bio è un olio multiuso per la bellezza di pelle e capelli. Si assorbe facilmente lasciando la pelle morbida, idratata e luminosa; utile contro i capelli secchi, crespi e rovinati.

Inci: Brassica oleracea italica seed oil* *da agricoltura biologica
Origine: Germania
Costituenti chimici: acido erucico, acido oleico (Omega9), acido linoleico (Omega 6), acido alfa-linolenico (Omega 3), acido palmitico, acido eicosenoico, sulforafano, vitamine, minerali.
Nome famiglia: Brassicaceae o Cruciferae

Colore: chiaro/giallo oro
Odore: caratteristico
Composizione di acidi grassi: Acido erucico: 40,0 - 50,0%- acido oleico: 10,0 - 20,0% - acido linoleico: 10,0 - 20,0%


Conservazione: conservare in un luogo asciutto e fresco, al riparo da luce diretta e fonti di calore

Utilizzo in breve: Utilizzare qualche goccia sulla pelle del viso o inserire in preparati cosmetici come per pelle e capelli, per aumentarne le proprietà idratanti e condizionanti

Proprietà in breve: idratante e nutriente per pelle e capelli, simula l’effetto del silicone, antiage e lenitivo

Controindicazioni in breve: non ingerire. Effettuare una prova su un lembo di pelle per escludere eventuali allergie alla pianta.

torna al menu...

L’olio di semi di broccoli biologico viene prodotto dalla spremitura a freddo dei piccoli semini della pianta, coltivata senza l’utilizzo di pesticidi, concimi o fertilizzanti di natura sintetica.
Dai germogli di questi semi si ricava un olio dal colore giallo/verdognolo che ha il caratteristico odore dei broccoli, anche se l’essenza tende a sfumare nel tempo, soprattutto se mescolato a oli essenziali o ad altri ingredienti.
L’olio di semi di broccoli è composto per circa il 50% di acido erucico, ma è anche un’ottima fonte di acido oleico (Omega9) ed acido linoleico (Omega 6), oltre a contenere piccole percentuali di acido alfa-linolenico (Omega 3) e acido palmitico.
L’olio presenta anche una buona dose di vitamine tra cui la vitamina A, C e K, nonché vitamine del gruppo B.
Per il suo profilo lipidico e per i suoi composti, l’olio di semi di broccoli bio, viene principalmente utilizzato in campo cosmetico per la cura e la bellezza di pelle e capelli, per le sue proprietà idratanti, emollienti ed antiossidanti.
In particolare viene impiegato in associazione con altri oli vegetali o aggiunto a preparazioni cosmetiche come lozioni e creme per viso e corpo, prodotti per capelli (shampoo e balsami) e per lo styling, oli e sieri antietà, balsami labbra e saponi.

torna al menu...

L’olio di broccoli è un elisir di bellezza per la pelle ed i capelli, sui quali viene utilizzato soprattutto per la sua azione idratante; contrasta infatti la pelle secca che tende a disidratarsi facilmente, la rende più elastica e luminosa e può rappresentare anche un ingrediente coadiuvante per il trattamento delle rughe. Sui capelli ha un effetto condizionante, li rende più morbidi e disciplinati, previene la secchezza e la formazione di doppie punte. Ecco quali sono le sue maggiori proprietà:

Per la pelle

Idrata ed ammorbidisce la pelle: l’acido erucico e l’insieme di grassi essenziali contenuti nei semi di broccoli, sono ottimi idratanti, efficaci per prevenire la secchezza della pelle, in quanto formano uno strato protettivo impedendo all’umidità di evaporare. Oltre a mantenere la pelle idratata a lungo, la protegge anche dagli stress ambientali (sole, smog, vento) senza ostruire i pori. Si tratta infatti di un olio dalla consistenza leggera e setosa che si assorbe con rapidità.

Protegge dai danni dei raggi UV: i semi di broccoli, come altri tipi di crucifere, contengono sulforafano, una molecola che secondo alcuni studi è in grado di proteggere la pelle dai danni dei raggi UV e quindi dall’insorgere di tumori a livello cutaneo. Attraverso l’uso topico, l’estratto di broccoli viene infatti assorbito dalle cellule producendo degli enzimi protettivi che difendono la pelle dai pericoli dei raggi UV, riducendo allo stesso tempo rossori e infiammazioni derivati dall’esposizione al sole.

Contrasta l’invecchiamento: l’olio di semi di broccoli contiene anche vitamina A ed acido linoleico, che aiuta a stimolare la sintesi di ceramide nello strato corneo della pelle proteggendola dagli stress esterni, fonte di invecchiamento. Per questo l’olio di broccoli può essere un valido aiuto per la pelle più matura, che tende anche facilmente a disidratarsi e a perdere tonicità. In questi casi qualche goccia di olio può essere usata direttamente sulla pelle o mescolata alla propria crema idratante per viso e collo.

Antinfiammatorio e lenitivo: queste sue proprietà possono essere sfruttate in caso di pelle acneica, eczemi o psoriasi oppure quando la pelle è molto secca; oltre a calmare l’infiammazione, mantiene la pelle idratata, con una piacevole sensazione di morbidezza e freschezza. Infine, vista la sua azione idratante, può essere applicato puro anche sulle unghie e sulle cuticole, strofinandone qualche goccia fino ad assorbimento.

Per i capelli

L’olio di semi di broccoli, può essere usato da solo, in piccole dosi, o in associazione con altri oli vegetali per prendersi cura dei capelli e del cuoio capelluto. Usato direttamente sulla cute, aiuta a prevenire la forfora, senza ungere, a stimolare la crescita di capelli forti e sani e a prevenire i danni dei radicali liberi, riducendo la caduta dei capelli.

Contrasta l’effetto crespo:per domare i capelli crespi e ribelli, è sufficiente applicare qualche goccia di olio di broccoli, riscaldandola prima tra le mani, e poi spazzolarli. La sua azione è efficace sia sui capelli ricci che lisci, sebbene sia particolarmente consigliato per ravvivare e domare i ricci ribelli.

Previene le doppie punte: la capacità nutriente dell’olio di semi di broccolo, può aiutare a prevenire la formazione di doppie punte, soprattutto quando i capelli sono sottoposti a continui stress. Basta applicarlo sui capelli regolarmente per mantenerli sempre sani e protetti.

Ha effetto condizionante: gli acidi grassi dell’olio e l’acido erucico, sembrano avere gli stessi effetti del silicone sui capelli; l’utilizzo di olio di broccoli ne preserva la naturale lucentezza, li mantiene setosi, ben idratati e districabili al pettine.

Infine, l’olio di semi di broccoli viene usato in aromaterapia per consentire una maggiore penetrazione degli oli essenziali utilizzati nei diversi trattamenti. La sua capacità di assorbirsi facilmente senza lasciare la pelle unta, è perfetta per veicolare i benefici delle essenze sulla pelle.

torna al menu...

L’olio di semi di broccoli trova largo uso per il trattamento di pelle e capelli, sui quali generalmente viene applicato in sinergia con altri ingredienti.

Sulla pelle

Alcune gocce di olio puro possono essere usate direttamente sulla pelle del viso, al posto del siero e prima della crema idratante, per trattare la pelle secca, oppure possono essere aggiunte a creme e lozioni idratanti ed antiage.
All’interno di creme e lozioni, può essere usato nella fase grassa, seguendo alcune percentuali indicative: ad esempio nei balsami labbra le percentuali di utilizzo vanno dal 3% al 10%, negli shampoo dall’1% al 5%, nelle creme dall’1% al 10% e nei trattamenti condizionanti come nei balsami per capelli, dal 2% al 6%.
Aggiunto ai sieri antietà o a burri ed oli ne riduce l’untuosità, rendendo tali prodotti più leggeri e con una consistenza più setosa e piacevole, che non lascia la pelle appesantita.
In caso di acne e problemi della pelle, l’olio di semi di broccoli è efficace se combinato all’olio di elicriso, che svolge azione lenitiva e decongestionante.

Sui capelli

Per il trattamento di capelli secchi, crespi e danneggiati, si possono effettuare degli impacchi pre shampoo, aggiungendo qualche goccia di olio di broccoli ad un olio nutriente come quello di jojoba o di cocco, oppure ad un burro; in generale l’olio di semi di broccoli lavora molto bene con il burro di karitè. Dopo aver cosparso la miscela sui capelli leggermente inumiditi, si tiene in posa per circa un’ora, per poi procedere allo shampoo.
Quando i capelli sono asciutti, si possono applicare un paio di gocce di olio sulle punte, per mantenerle idratate e lucide. In alternativa, qualche goccia può essere usata nello shampoo e nel balsamo per aumentarne l’effetto idratante e condizionante.

torna al menu...

Per creare un bagno di olio super idratante e nutriente per i capelli, si possono unire:

  • 1 cucchiaio di olio di semi di broccoli
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di olio di ricino
  • 1 cucchiaio di olio di argan
  • 1 cucchiaino di olio di neem (opzionale)
  • Qualche goccia di olio essenziale a scelta (opzionale)

Mescolare tutti gli oli e applicare sui capelli dopo averli leggermente inumiditi con uno spruzzino. Avvolgerli con una cuffia da doccia e lasciare in posa per un’ora (o per l’intera notte), dopodiché procedere allo shampoo.

torna al menu...

Non ci sono controindicazioni specifiche nell’uso di olio di semi di broccoli sulla pelle e sui capelli. Come tutti i prodotti che si utilizzano per la prima volta, è bene testare l’olio sulla pelle, versandone un paio di gocce su una zona non sensibile come un avambraccio. Se non si verificano eruzioni cutanee, l’olio può essere usato senza il rischio di sviluppare reazioni allergiche. Al contrario, è bene interrompere immediatamente l’uso in caso di irritazioni, bruciore e pruriti della pelle.

torna al menu...

Originario del Mediterraneo, più precisamente nelle regioni che comprendono Grecia, Turchia e Cipro, il broccolo venne importato in Italia e consumato già fin dall’epoca dei Romani che diedero vita ad una nuova varietà, il Broccolo Calabrese. Solo dopo il 1500, si diffuse in Francia, Inghilterra e Stati Uniti, anche se negli USA divenne popolare a partire dal 1922, quando una coppia di immigrati siciliani portarono i semi in California, distribuendoli nelle diverse città.
Tutt’oggi il broccolo è coltivato in tutto il mondo e in tutte le regioni italiane, dove è possibile reperirlo in diverse varietà come il broccolo romanesco e il broccolo parthenon.

torna al menu...

La Brassica oleracea varietà italica è una pianta appartenente alla larga famiglia delle Brassicaceae o Crucifere, di cui fanno parte anche cavolfiore, rapa e cavolo. Originaria del Mediterraneo, la pianta presenta un fusto eretto che può arrivare a 50 cm, foglie di colore verde scuro con venature bianche e infiorescenze che terminano con una grande testa verde, che rappresenta la parte edibile della pianta. L’olio di semi di broccoli viene ricavato dai semi della pianta appena dopo 4-5 giorni dalla loro germogliazione.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Sodium Coco Sulfate - SCS

Sodium Coco Sulfate - SCS

Il Sodium Coco Sulfate è un tensioattivo anionico in forma solida derivato dall'olio di cocco. Questo tensioattivo, dall'elevata SAL e dall'incredibile potere schiumogeno, risulta un ottima alternativa allo SLS come tensioattivo primario, o anche un utile secondario.

EUR 3,99 EUR 2,99 100 gr

Articoli Consigliati

Le recensioni dei nostri clienti

Attendere! Caricamento in corso.

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Continua lo shopping Vai alla lista
Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?