Logo ZenStore

Salice Bianco Corteccia Tisana

Punteggio:
(2 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02319
Prezzo consigliato: EUR 4,99
Prezzo scontato: EUR 4,39
Risparmi: EUR 0,60 (12%)
Disponibilità: solo 20
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine entro venerdì 28 lug.
100 gr.
La corteccia di Salice Bianco è incredibile per il contenuto di acido salicilico. Quest'ultimo è lo stesso principio attivo dell'aspirina e permette quindi, senza gli effetti collaterali causati dall'aspirina, di agire sul dolore.

La pianta

Il salice bianco è un albero diffuso in tutta l'Europa del Sud, in Asia e nell'Africa settentrionale. Esso è un albero maestoso e robusto che può raggiungere anche i 25 metri di altezza.

Il Salice bianco, Salix alba, si distingue da quello comunemente conosciuto come Salice Piangente, Salix babylonica, che è invece una specie ornamentale con poche capacità.

Infatti la sua corteccia, quella del Salice bianco, è incredibilmente ricca di tannini ed era utilizzata sin dai tempi antichi per la sua azione febbrifuga.

La storia

Le capacità di questa corteccia erano note già più di 2000 anni fa. Il rimedio era utilizzato dai Sumeri, dagli Assiri e dagli Egizi.

Nella medicina popolare, questa corteccia era utilizzata per la depurazione dell'organismo e per i suoi incredibili effetti contro la febbre ed i dolori mestruali.

In seguito, fu Ippocrate, il padre della medicina, a descriverne le sue incredibili capacità . Egli la descrisse come una "polvere amara ricavata dalla corteccia di Salice capace di alleviare il dolore e ridurre la febbre".

In epoca moderna, la scoperta dei suoi benefici risale a metà del 1700. La scoperta della salicina, il principio attivo che rendeva possibile questi incredibili benefici, risalgono invece all'1800. La scoperta dell'acido salicilico è stata effettuata da un chimico Italiano: Raffele Piria che studiava a Parigi.

Il prodotto

La corteccia del Salice Bianco è incredibilmente ricca di tannini e flavonoidi. Questi elementi gli permettono di avere blande azioni antibiotiche e capacità febbrifughe, analgesiche e antispasmodiche.

La salicina, presente nella corteccia, viene trasformata dal corpo in acido salicilico. L'acido salicilico è l'ingrediente base dell'aspirnia e per questo in molte culture la corteccia del salice è utilizzata contro la febbre, per lenire i dolori mestruali, contro la cefalee, le vampate di calore e, in generale, in caso di spossateza al posto dell'aspirina.

Il salice bianco impiega più tempo per agire rispetto all'aspirina ma, a differenza di questa, non risulta avere effetti collaterali e può avere risultati più duraturi.

Non si consiglia di sostituire una cura medica di aspirina con il salice bianco ma, se avete dolori temporanei e saltuari, potete utilizzarlo avendo gli stessi effetti e senza ricevere invece gli effetti collaterali.
 

Curiosità

Il nome Salice è dovuto probabilmente al sapore salato, amaro e leggermente acido delle foglie.

Inoltre, in Celtico, "Sal-Lis" stava ad indicare che l'albero cresceva bene in tutti i luoghi freschi ed intrisi di acqua (letteralmente la traduzione è "vicino all'acqua").

Inoltre "bianco" sta ad indicare il tipico colore argenteo delle foglie che, accompagnate dalla tipica peluria dell'albero, restituiscono una chioma bianco-argentea.

I suoi fiori hanno capacità anafrodisiache: riducono lo stimolo sessuale. Utilizzati nel Medio Evo per lenire gli stimoli sessuali femminili.

La corteccia di Salice bianco ha un'azione molto simile a quella dell'aspirina ma, a differenza di questa, risulta poco irritante per la mucosa dello stomaco.

Il contenuto in salicina, flavonoidi e tannini permettono a questa corteccia di agire come: antinfiammatorio, antifebbrile ed analgesico. Questo la rende ideale per malesseri di varia natura legati alla stagione fredda: stati influenzali, malattie da raffreddamento, cefalee, nevralgie ecc. Inoltre sembra essere ideale per lenire il dolore causato da: artrosi, sforzo fisico, dolore muscolare e ciclo mestruale.

 

  • Mal di testa: le sue capacità analgesiche risultano incredibile nel lenire il dolore causato dal mal di testa e dall'emicrania, riuscendo inoltre ad evitare possibili ricadute.
  • Febbre: sembra capace di ridurre la temperatura corporea e di trattare i sintomi influenzali.
  • Dolori: essendo un antinfiammatorio ed un antidolorifico risulta ideale contro tutti i dolori, in particolar modo è indicato per i crampi mestruali, il mal di schiena, dolore alle gambe, dolori muscolari ed articolari. Ottimo inoltre contro il mal di denti.

Le sue capacità antinfiammatorie ed analgesice, dimostrate in svariati studi su pazienti eterogenei, hanno dimostrato la sua capacità di alleviare i dolori e la sua validità come sostituto dell'aspirina in svariate problematiche.

Vediamo come assumere la corteccia di salice.

  • Febbre: per far sì che esplichi la sua azione febbrifuga, si consiglia di berne 3 tazze di tisana al giorno, fino a 2 giorni dopo la scomparsa della febbre.
  • Salute del cuore: così come l'aspirina, è indicata nel ridurre i rischi di ictus e di infarto. Si consiglia quindi di berne una tazza di tisana tutti i giorni, anche solo per prevenzione.
  • Emicrania: berne una tazza regolarmente può inoltre evitare e lenire i disturbi causati da emicrania.
  • Crampi mestruali: la corteccia sembra non solo ridurre l'infiammazione ma anche ridurre la produzione di prostaglandine. Assumerne circa 2 tazze al giorno, da 5 giorni prima a 5 giorni dopo il ciclo mestruale, aiuterà ad alleviare il dolore e a sopportare questo periodo.
  • Artrite e Artrosi: utile nel ridurre i dolori portati da questi disturbi. Può rallentare la progressione della malattia. Alcuni studi tedeschi hanno dimostrato una riduzione del dolore del 15% dopo due settimane di assunzione.
  • Mal di denti: si può anche solo masticare la corteccia del salice per aiutare contro il mal di denti. Fare dei gargarismi con il té e berlo amplificherà ancora di più l'effetto.
  • Mal di schiena: le sue capacità antidolorifiche ed antinfiammatorie lo rendono ideale per il mal di schiena. Ottimo anche per il dolore alle gambe.

Come preparare la tisana

  • Ingredienti: 5 grammi di corteccia per 200 ml di acqua.
  • Procedimento: far raggiungere la temperatura di ebollizione all'acqua. Quindi porre l'acqua in una tazza con i 5 grammi di corteccia. Aspettare circa 10 minuti per l'infusione. Filtrare, zuccherare e bere. Il sapore potrebbe risultare leggermente amaro. Il té perde la sua efficacia dopo 48 ore dalla preparazione. Pertanto, si consiglia di assumerlo subito appena fatto.

 

Controindicazioni

 

Accertarsi di non essere allergici prima di consumare dosi elevate di prodotto. Se vi sono precedenti allergie ai salicilati (come l'aspirina) è probabile che si sarà allergici anche al salice bianco.

Evitare l'utilizzo in caso di gravidanza e allattamento. Sconsigliato inoltre l'utilizzo a persone con: ulcere croniche, morbo di Crohn, colite, malattie renali, asma.

Evitare l'utilizzo al di sotto dei 16 anni.

Alcuni possibili effetti collaterali da sovradosaggio sono: orticaria, allergia alla pelle, nausea, acidità di stomaco, diarrea.

E' possibile l'interazione con altri farmaci, consultare un medico in caso si stiano già assumendo per altre cure. Particolarmente sconsigliato per chi segue terapie con anticoagulanti.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Sambuco Fiori Interi Tisana - Erbe officinali

Sambuco Fiori Interi Tisana - Erbe officinali

I fiori di Sambuco presentano proprietà sudorifere ed espettoranti utili durante i giorni freddi d’inverno, i quali portano con sé raffreddori e influenze. Oltre questa capacità apportano vantaggi alla circolazione sanguigna, all'apparato urinario e genitale ed, infine, esternamente, sono ottimi per la pelle screpolata ed infiammata.

EUR 8,19 EUR 7,89 100 gr.

Ippocastano Foglie Tisana

Ippocastano Foglie Tisana

Le foglie dell'ippocastano sono incredibilmente utili per tisane che agiscono sul sistema circolatorio: una manna dal cielo per la salute cuore e contro l'insufficienza venosa. Utilizzato nella medicina popolare contro la tosse, l'artrite ed i reumatismi.

EUR 6,99 100 gr.

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Newsletter

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo Salice Bianco Corteccia Tisana è stato aggiunto al carrello


Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?


Si è verificato un errore!
Chiudi