Logo ZenStore

Semi di Lino Dorato - Gel Nutriente

Punteggio:
(7 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 4085
Prezzo consigliato: EUR 1,59
Disponibilità: solo 208
Confezione prodotto 100gr
Ordina entro 22 ore e 34 minuti e riceverai il tuo ordine tra giovedì 13 mag. e venerdì 14 mag.
I semi di lino dorati sono una preziosa fonte di acidi grassi Omega 3, calcio, proteine, vitamine e minerali. Usati come lassativo naturale, sono ideale per condire piatti caldi o freddi, bevande e prodotti da forno. Utili anche per la bellezza dei capelli, sotto forma di gel.

Inci: semi di lino dorati
Costituenti chimici: acido linoleico, acido linolenico, vitamine (soprattutto vitamina E e del gruppo B), Sali minerali (calcio, magnesio e fosforo), fibre solubili ed insolubili, lignani, proteine, carboidrati, carotenoidi.
Nome famiglia: Linaceae

Prodotto in Superofferta con scadenza 07/21 Aspetto: semi ovali con superficie lucida
Colore: chiaro/dorato


Conservazione: conservare il prodotto in un luogo asciutto e fresco per evitarne l’irrancidimento. Una volta tritati, i semi si conservano in frigo per qualche giorno.

Utilizzo in breve: dopo averli macinati si usano come condimento per piatti caldi o freddi, aggiunti a bevande, impasti per ricette dolci o salate o nella preparazione di tisane lassative. Per la bellezza si usano sotto forma di gel, in impacchi o maschere per pelle e capelli.

Proprietà in breve: ricchi di fibre ed Omega 3, favoriscono la regolare funzione intestinale, abbassano il colesterolo e sono una buona fonte di proteine. Sui capelli e sulla pelle svolgono azione idratante ed emolliente.

Controindicazioni in breve: Non eccedere con le dosi giornaliere consigliate (3 cucchiai al giorno); non assumere in caso di diverticolite o colon irritabile, non somministrare ai bambini molto piccoli.

torna al menu...

I semi di lino dorati, sono ricavati dalla pianta Linum usitatissimum e rappresentano l’unica parte edibile di questo arbusto. Il colore dorato li contraddistingue dai semi di lino di colore più scuro che si ricavano dalla stessa pianta; si tratta di due varietà diverse che però hanno praticamente le stesse caratteristiche nutrizionali e quindi anche le stesse proprietà benefiche sulla salute.
L’utilizzo di semi di lino dorato è molto vasto, sia in campo alimentare che nel settore cosmetico, dove vengono impiegati principalmente per la cura dei capelli, sotto forma di gel che si ricava dalla loro bollitura in acqua.
Piccolissimi e di forma ovale, in realtà i semi di lino sono un’incredibile fonte di nutrienti e per questo non possono mai mancare sulle tavole di chi vuole alimentarsi in modo salutare; essendo semi oleaginosi sono ricchi di grassi polinsaturi (tra cui Omega 3 e Omega 6) e per tale ragione dalla loro spremitura si ottiene un olio molto ricco e dall’attività antiossidante. I semi di lino dorati sono ricchi di mucillagini e per questo impiegati con successo come rimedio naturale contro la stitichezza; le stesse mucillagini si sono dimostrate benefiche anche per il trattamento dei capelli, svolgendo una valida azione idratante, emolliente e disciplinante.
Dal punto di vista nutrizionale, i semi di lino dorati sono una fonte inesauribile di grassi polinsaturi acido linoleico e acido linolenico), vitamine (soprattutto E e del gruppo B), minerali (soprattutto di calcio, fosforo e magnesio), fibre e proteine. Per il suo elevato contenuto di grassi polinsaturi, viene considerata una delle fonti vegetali più ricca di Omega 3, ideale quindi per bilanciare un dieta basata sull’assunzione di molti alimenti con Omega 6, oppure nell’alimentazione di vegani e vegetariani che non consumando pesce possono incorrere in carenze.

Solo 100 gr di semi di lino contengono mediamente:

  • 550 kcal
  • 20 g di proteine
  • 42,15 g di grassi (di cui solo 3,66 g sono saturi)
  • 27,3 g di fibre
  • 28,88 g di carboidrati
  • 5,90 g di acido linoleico (Omega 6)
  • 22,8 g di acido linolenico (Omega 3)
  • 255 mg di calcio

Hanno inoltre un indice glicemico basso (35) e un’elevata quantità di lignani, ovvero composti antiossidanti utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dei tumori al colon.
Per beneficiare delle loro caratteristiche nutrizionali, i semi di lino non vanno consumati interni, ma prima tritati o polverizzati con un semplice mixer o macinacaffé; ciò garantisce il rilascio dei nutrienti racchiusi nel seme ed il loro assorbimento.

torna al menu...

I semi di lino dorati sono davvero un alimento molto versatile e benefico sotto molti punti di vista, sia per la salute che per la bellezza.
Le sue proprietà sono dovute principalmente all’alto contenuto di acidi grassi polinsaturi, che rendono questi piccolissimi semi, dei grandi alleati soprattutto per la salute del sistema cardiocircolatorio. Consumati giornalmente, aggiunti a bevande, yogurt, insalate, prodotti per la panificazione e tanti altri alimenti, i semi di lino dorati aiutano a:

Regolare la motilità intestinale: un solo cucchiaio di semi di lino contiene 3 gr di fibre (sia solubili che insolubili), ovvero circa il 12% della razione giornaliera raccomandata; assunti regolarmente, i semi di lino, possono quindi favorire una corretta funzione intestinale e contrastare la stitichezza, riducendo anche i sintomi collegati come meteorismo, gonfiore e pesantezza. Per avere effetti lassativi, essi vanno preferibilmente consumati sotto forma di tisana o di infuso a freddo, in modo che rilascino le mucillagini contenute.

Ridurre il colesterolo e la pressione: il contenuto di fibre e di grassi acidi Omega 3, conferisce ai semi di lino dorati anche proprietà ipertensive ed ipocolesterolemizzanti, ovvero in grado di ridurre non solo i livelli pressori ma anche il colesterolo totale e le LDL, facendo aumentare il livello di HDL (colesterolo buono) nel sangue. Questa sua funzione è stata confermata da uno studio pubblicato su PubMed con PMID: 25163498 condotto su soggetti con colesterolo alto ai quali sono stati somministrati 30 gr di semi di lino in polvere per 3 mesi; i risultati hanno rilevato una riduzione del colesterolo totale del 17% e del colesterolo LDL del 20%.

Svolgere azione antiossidante: essendo ricchi di lignani, i semi di lino dorati sono ottimi antiossidanti che contrastato i radicali liberi, proteggendo le cellule dall’invecchiamento. I lignani sono inoltre anche dei fitoestrogeni, per cui la loro integrazione può essere utile nel contrastare i sintomi legati alla menopausa o alla sindrome premestruale.

Integrare gli Omega 3: come detto, i semi di lino, sono tra le maggiori fonti di Omega 3 e per questo necessari a chi presenta carenza di questi grassi o a chi non consuma abbastanza pesce. Gli omega 3 sono ottimi antinfiammatori, che intervengono positivamente in caso di intestino irritabile o in generale di infiammazioni delle pareti intestinali, ma sono fondamentali anche per la salute del cuore in quanto, riducendo i livelli di colesterolo, aiutano a prevenire l’insorgere di patologie cardiovascolari.

Aumentare il senso di sazietà: l’elevata quantità di fibre solubili presente nei semi di lino dorato, contribuiscono ad indurre un senso maggiore di sazietà, aiutando così a tenere sotto controllo l’appetito. Se si sta seguendo una dieta per perdere peso, si può aggiungere qualche cucchiaino di semi di lino macinati ai pasti, oppure consumarli come infuso, per favorire un senso di pienezza e mangiare di meno.

torna al menu...

I semi di lino dorati sono un ottimo ingrediente in cucina, dove possono essere utilizzati in tanti modi diversi sia come condimento che aggiunti a prodotti da forno come pane, biscotti, grissini o barrette energetiche, oppure aggiunti a bevande, yogurt, cereali per la colazione, zuppe o passati di verdure. Vanno sempre utilizzati macinati e mai interi per assimilare i nutrienti e per digerirli, nelle dosi di circa 3 cucchiaini macinati al giorno. Ad uso cosmetico, si utilizzano invece sotto forma di gel, da impiegare da solo o negli impacchi per capelli.

In cucina

Come condimento: dopo averli macinati, si aggiungono a piatti sia caldi che freddi come zuppe, insalate, salse o semplicemente sulla pasta o sul riso. Qualche cucchiaio si può aggiungere all’impasto di polpette o burger fatti in casa o alle barrette. Sono ottimi anche da inserire in frullati o centrifugati di frutta e verdura, per aumentare l’apporto proteico e di Omega 3, oppure inseriti in latte, yogurt, porridge e budini.

Per sostituire le uova: il gel rilasciato dai semi di lino li rende un ottimo sostituto delle uova, ideali per chi soffre di intolleranze o per i vegani; per preparare un sostituto delle uova nei dolci, basta sciogliere, per ogni uovo previsto nella ricetta, un cucchiaio di semi di lino macinati in 3 cucchiai di acqua e versarli nell’impasto per renderlo più elastico e morbido. Per prodotti da forno: dopo averli macinati fino ad ottenere una farina sottile, i semi di lino dorati sono ideali per la realizzazione di molti prodotti da forno, ai quali apportano un buon contenuto di fibre. In genere si utilizzano insieme ad altre farine, in quantità non superiore al 20% per la creazione di impasti per torte, pane, muffin, panini, cracker o biscotti.

Per la stitichezza
In caso di costipazione, si può favorire la motilità intestinale preparando una tisana ai semi o un infuso freddo, da bere giornalmente.

Tisana ai semi di lino: per preparare una tisana lassativa, basta far bollire 200 ml di acqua e versarla su un cucchiaio di semi di lino macinati; lasciare in infusione fino a raffreddamento, filtrare e bere.

Infuso freddo: in questo caso si utilizzano i semi interi ed acqua a temperatura ambiente. Riempire un bicchiere (150/200ml) e versare un cucchiaio di semi di lino interi, coprire e lasciare in infusione tutta la notte. Al mattino filtrare e bere il liquido rimasto.

Per la bellezza
Grazie alle mucillagini contenute nei semi di lino e alle preziose sostanze come vitamine e minerali, si può preparare un gel altamente idratante per i capelli, da usare negli impacchi o come gel per la definizione dei ricci.

Gel per capelli: il gel ai semi di lino si ottiene facendo bollire per circa 10 minuti 40 gr di semi in una tazza di acqua, in modo che i semini rilascino le loro mucillagini. Al termine si filtrano e si utilizza il gel ottenuto sia da solo, distribuendolo sui capelli, sia insieme ad altre erbe ayurvediche o ad altri ingredienti per donare idratazione ai capelli. Per un impacco con semi di lino, distribuire il gel sui capelli puliti, avvolgerli con della pellicola trasparente e tenerlo in posa per circa un’ora, dopodiché risciacquare con acqua. Qualche cucchiaio di gel può essere aggiunto anche all’henné, per prevenire la secchezza, o ad altri impacchi, oppure come styling per capelli ricci e soffici.

Maschera per il viso: l’azione idratante ed antiossidante dei semi di lino è ottima anche sulla pelle del viso, per illuminarla e renderla più morbida ed elastica. Si può preparare una maschera molto semplice mescolando 1 cucchiaino di semi di lino macinati con 3 cucchiaini di acqua (o di idrolato); attendere 15 minuti ed applicare sul viso, lasciando in posa per 5 minuti. Al termine risciacquare con acqua tiepida e procedere alla normale skincare.

torna al menu...

Maschera super idratante

Per realizzare un maschera adatta a pelli secche e screpolate occorrono:

  • 2 cucchiai di semi di lino macinati
  • 4 cucchiai di acqua purificata
  • 1 cucchiaino di multani mitti
  • 1/2 cucchiaino di miele

Mescolare i semi con l’acqua e lasciarli riposare per 15 minuti. Aggiungere gli altri ingredienti ed amalgamarli bene; stendere il composto sul viso e tenerlo in posa per 15 -20 minuti.

torna al menu...

Il consumo moderato di semi di lino, ovvero nelle dosi di 3 cucchiai al giorno, non presenta specifici effetti collaterali. La loro assunzione è sconsigliata in caso di diverticolite o colon irritabile, in quanto potrebbe peggiorare i sintomi e nei bambini molto piccoli.
Si raccomanda in ogni caso di consumare i semi accompagnandoli sempre con un’abbondante dose di liquidi per scongiurare il rischio di ostruzioni intestinali.

torna al menu...

Originario del Medio Oriente, più precisamente dell’Etiopia e dell’Egitto, il lino veniva utilizzato per la resistenza dei suoi steli, che essiccati e lasciati macerare in acqua davano vita ad una fibra tessile utilizzata per abiti ed accessori destinati ai nobili e alle persone di maggior prestigio.
Furono gli Egizi a sfruttare per primi la pianta di Linum usitatissimum nel settore tessile, ricavando stoffe di color bianco candido, che per il popolo rappresentava la purezza tipica degli dei.
Tutt’oggi la sua coltivazione è diffusa in tutto il mondo, sia per ricavarne la preziosa fibra che consente di ottenere tessuti leggeri e freschi, sia a scopo alimentare, per la produzione dei semi e del pregiato olio di lino.

torna al menu...

Il Linum usitatissimum è una pianta erbacea annuale, rappresentata da un unico fusto mediamente ramificato che può raggiungere un’altezza di 70 cm. Le foglie sono di colore verde con tre venature longitudinali mentre i fiori, che sbocciano tra maggio e luglio, hanno un bellissimo e particolare colore azzurrino e sono composti da 5 piccoli petali. Il frutto è rappresentato da una piccola capsula di 6-9 mm che all’interno contiene i minuscoli semi di forma ovale e di colore scuro o dorato. È proprio dalla loro spremitura che si ricava l’olio di lino.

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Amla Hesh - 100% naturale

Amla Hesh - 100% naturale

L’amla in polvere è un prodotto della medicina Ayurvedica adatto alla cura di capelli e pelle. Rinforza i capelli, stimola la crescita e ne intensifica i toni scuri. Sulla pelle elimina brufoli ed impurità .

EUR 3,45 EUR 2,69 100 gr

Articoli Consigliati

Semi di melograno essiccati

Semi di melograno essiccati

I semi di melograno essiccati sono ideali per condire piatti salati come arrosti e riso o dolci come muffin e torte. Abbassano la pressione e hanno proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie.

EUR 7,99 100gr

Semi di Canapa Decorticati Bio

Prodotto Bio! Semi di Canapa Decorticati Bio

Semi di canapa decorticati biologici, ottimi come condimento di piatti caldi o freddi, bevande, yogurt, cereali o prodotti da forno. Ricca fonte di proteine vegetali, adatti a vegani, vegetariani e sportivi.

EUR 5,99 EUR 4,97 150g

Semi di sesamo dorato

Semi di sesamo dorato

Ottima fonte di calcio, fibre, proteine vegetali ed antiossidanti, i semi di sesamo dorato sono ideali da aggiungere a piatti freddi e caldi, prodotti da forno, yogurt, salse, verdure e frullati.

EUR 3,99 500 gr

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?