Logo ZenStore
Emergenza Covid-19: aggiornamento del 18-05-2020!

Oleolito di Artiglio del Diavolo - Contro i dolori reumatici e muscolari - Antinfiammatorio - Estratto Liposolubile

Punteggio:
(21 recensioni)
Marca: ZenStore
Codice articolo: 02157
Prezzo consigliato: EUR 4,50
Prezzo scontato: EUR 3,99
Risparmi: EUR 0,51 (11,3%)
Disponibilità: solo 51
Ordina adesso e riceverai il tuo ordine tra martedì 11 ago. e mercoledì 12 ago.
L’oleolito di artiglio del diavolo è un estratto liposolubile con proprietà antinfiammatorie ed analgesiche. Aiuta in caso di dolori reumatici, articolari e muscolari come cervicale, mal di schiena, artrite reumatoide o tendiniti. Da usare come olio da massaggio.

Inci: Helianthus Annuus (girasole) Seed Oil, Harpagophytum procumbens (artiglio del diavolo) Root Extract (10-25%)
Costituenti chimici: Glucosidi iridoidi (procumbide, arpagoside ed arpagide), flavonoidi, acido caffeico, acido cinammico, acido clorogenico, fitosteroli, polifenoli, triterpeni (acido oleanolico e acido ursolico).
Nome famiglia: Pedaliaceae

Parte della pianta utilizzata: radici
Colore: giallo chiaro


Conservazione: Conservare il flacone in un ambiente fresco, evitando di esporlo alla luce diretta del sole e a fonti di calore.

Utilizzo in breve: utilizzare l’oleolito sia puro che mescolato con altri oli vegetali o essenziali, per la preparazione di unguenti ed oli da massaggio, da applicare localmente sulla zona interessata.

Proprietà in breve: antifiammatorio ed analgesico, lenisce i dolori reumatici, muscolari ed articolari, contusioni, torcicollo, mal di schiena, distorsioni, sciatica, tendiniti, dolori alla cervicale.

Controindicazioni in breve: Utilizzare solo esternamente e non ingerire. Evitare in caso di gravidanza e non somministrare ai bambini.

torna al menu...

L’oleolito (o estratto liposolubile) di artiglio del diavolo è un composto fitoterapico che si ottiene dalla macerazione in olio vegetale di semi di girasole delle radici di Harpagophytum procumbens. Comunemente conosciuto anche come arpagofito, l’artiglio del diavolo concentra proprio nelle sue particolari radici, dei preziosi principi attivi che vengono completamente rilasciati nell’olio, durante la loro macerazione a freddo.
In particolare, per la formulazione dell’oleolito si utilizzano le radici secondarie, ovvero delle escrescenze che si sviluppano intorno alla radice principale; sono proprio queste le parti dell’intera pianta a contenere i composti chimici che conferiscono all’artiglio del diavolo le sue proprietà in campo terapeutico.
Le radici sono infatti ricche soprattutto di glucosidi monoterpenici, fitosteroli, triterpeni e polifenoli che formano un fitocomplesso davvero unico e che conferiscono all’artiglio del diavolo e all’estratto liposolubile, un’accentuata azione antinfiammatoria ed antidolorifica.
L’oleolito consente di preservare una gran parte di questi principi attivi, diventando un rimedio ad uso topico per il trattamento di diversi tipi di infiammazioni legate principalmente all’apparato muscolo-scheletrico. L’applicazione localizzata permette di trattare dolori e infiammazioni di varia natura, come mal di schiena, dolori cervicali, artrosi, dolori reumatici, sciatica, osteoartrite, contusioni, distorsioni o tendiniti sui quali effettua un’ottima azione antidolorifica.
Di colore giallo chiaro, l’estratto liposolubile di artiglio del diavolo può essere applicato direttamente sulle zone dolenti ed infiammate sia da solo che mescolato ad altri oli vegetali o oli essenziali, oppure ad altri ingredienti funzionali per creare creme ed unguenti da massaggiare sul corpo.

torna al menu...

Utilizzato da secoli nel trattamento delle malattie reumatiche, l’artiglio del diavolo è stato oggetto di molte ricerche scientifiche che ne hanno studiato la sua attività infiammatoria ed analgesica dovuta principalmente ai glicosidi iridoidi, più in particolare all’arpagoside e all’arpagide.
Alcuni studi condotti sia sull’uomo che sugli animali, hanno messo a confronto le proprietà dei comuni antinfiammatori con quelle dell’artiglio del diavolo, confermando le potenzialità terapeutiche della pianta. Il suo impiego ha infatti rilevato come i composti contenuti nelle radici siano in grado di inibire la sintesi delle prostaglandine, ovvero molecole coinvolte nei processi infiammatori.
L’oleolito di artiglio del diavolo può pertanto essere un utile preparato antinfiammatorio ed antidolorifico da utilizzare sotto forma di massaggio, in presenza di dolori reumatici, artrite reumatoide, artrosi, mal di schiena, cervicalgia, dolori post allenamento, torcicollo, lombalgia (colpo della strega), infiammazione dei tendini, contusioni, distorsioni o osteoartrite.
Si tratta dunque di un preparato da utilizzare in tutti i tipi di dolori muscolari ed articolari, sia legati a malattie reumatiche che a tensioni muscolari, a sforzi fisici o all’attività sportiva.
La sua applicazione sulle pelle risulta inoltre utile come lenitivo e disarrossante o come tonificante in caso di pelle atonica.

torna al menu...

L’estratto liposolubile di artiglio del diavolo è un preparato destinato ad un uso cosmetico, per cui va utilizzato solo esternamente, applicato direttamente sulla zona dolente. Può essere usato come un normale olio da massaggio, applicandone qualche goccia sull’area da trattare e massaggiare fino a completo assorbimento. In alternativa può rappresentare la base per creare oli funzionali, aggiunto ad altri oli essenziali o vegetali, burri oppure unguenti.

Unguento con oleolito di artiglio del diavolo

Per preparare un unguento contro i dolori muscolari ed articolari, basta far sciogliere a bagnomaria circa 20 g di cera di api. Una volta intiepidita, aggiungere 80 g di oleolito, versandolo gradualmente e mescolando con cura.
È importante aggiungere l’estratto quando la cera è fredda o tiepida in quanto se a contatto con alte temperature, perderà gran parte dei suoi principi attivi. Durante la preparazione bisognerà mescolare bene il composto in modo da togliere tutti i grumi, finché non si otterrà una soluzione fluida. A questo punto si aggiunge al composto 1 g di vitamina E (tocoferolo), continuando a mescolare. Al termine trasferire l’unguento in un barattolo di vetro, lasciandolo solidificare del tutto.
Usare questa preparazione sulle pelle umida in modo da poterlo distribuire più facilmente al momento del bisogno.

I preparati a base di oleolito di artiglio del diavolo vanno utilizzati per periodi prolungati o almeno fino alla scomparsa dei sintomi associati al dolore; per un corretto automassaggio bisogna comprimere leggermente il muscolo dolente facendo dei movimenti dal basso verso l’alto, dirigendosi verso il centro del corpo, in modo che il muscolo venga drenato correttamente e che il sangue risalga verso il cuore.

torna al menu...

L’azione antinfiammatoria ed analgesica dell’estratto liposolubile di artiglio del diavolo, può essere aumentata, associando al preparato altri oli vegetali o essenziali dalle capacità affini.
Si può preparare un ottimo olio da massaggio, mescolandolo ad esempio all’oleolito di iperico, di calendula o di arnica, oppure ad oli essenziali dalle proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche che agiscono sui dolori muscolari ed articolari come l’olio essenziale di canfora, l’olio essenziale di lavanda o l’olio essenziale di zenzero.

torna al menu...

L’oleolito di artiglio del diavolo va utilizzato solo esternamente e mai ingerito. L’applicazione topica non presenta effetti collaterali né controindicazioni. Non utilizzare sui bambini, in gravidanza o allattamento. Accertarsi di non presentare allergie alla pianta prima dell’utilizzo, in caso di rossori, rigonfiamenti o irritazioni, interromperne l’uso.

torna al menu...

L’artiglio del diavolo era utilizzato secoli fa nella medicina tradizionale africana per il trattamento di dolori reumatici, disturbi allo stomaco ed indigestione, febbre e dolori articolari o legati al parto. Fu un medico tedesco, nei primi del ‘900, a scoprire per primo l’utilizzo della pianta, notando che alcuni maghi delle tribù africane, erano soliti somministrare un decotto ai feriti in guerra. Raccolse così un campione delle radici, facendolo analizzare in Germania. Vennero così identificate le due specie appartenenti all’Harpagophytum ovvero l’Harpagophytum procumbens e l’Harpagophytum zeyheri. Da allora l’artiglio del diavolo si diffuse in tutta Europa diventando oggetto di numerose ricerche scientifiche.

torna al menu...

L’Harpagophytum procumbens è una pianta perenne rampicante di origine sudafricana, molto diffusa anche nel deserto del Kalahari, in Namibia e nel Madagascar. La pianta si contraddistingue per i suoi fiori di colore rosso o violaceo e per i frutti legnosi i cui bordi terminano con degli uncini di consistenza molto dura, tanto che possono rappresentare una fonte di pericolo per gli animali che ne vengono a contatto o che li calpestano. Il termine “artiglio del diavolo” è dovuto infatti alla forma dei frutti, simili ad uncini, e al fatto che ferendosi, gli animali danno vita ad una sorta di danza “indiavolata” per liberarsene. La parte utilizzata in fitoterapia sono le radici secondarie laterali che contengono altissime percentuali di principi attivi e che vengono generalmente tagliate a rondelle e fatte essiccare al sole, per essere utilizzate successivamente nei diversi preparati.

Documenti Allegati

Chi ha acquistato questo articolo ha comprato anche...

Articoli Consigliati

Oleolito iperico

Oleolito iperico

L'olio di iperico ha la capacità  di combattere le ustioni, le piaghe e di velocizzare la cicatrizzazione. Per questo è ideale contro qualsiasi inestetismo quali rughe o cicatrici da acne.

EUR 7,99 EUR 6,99 50 ml

Oleolito di Consolida

Oleolito di Consolida

L'oleolito di Consolida è ottimo per il trattamento di pelli screpolate e aride, per acne, cicatrici e foruncoli, ma è anche uno dei rimedi più efficaci per velocizzare il processo di guarigione per piccole ferite, vari tipi di infiammazione e molto altro.

EUR 3,99 50 ml

Le recensioni dei nostri clienti

Lascia una recensione

Vuoi lasciare un commento? Effettua il login o registrati!

Le nostre Guide

Newsletter

Segnalaci un nuovo prodotto
Esito operazione

...Sto caricando...

Sto caricando

Effettua il login

L'articolo è stato aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Non è stato possibile aggiungere il buono regalo. Il valore del buono deve essere superiore a 15,00 EUR ed inferiore a 250,00 EUR.

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Si è verificato un errore. Contattaci a: tecnici@zenstore.it

Continua lo shopping Vai alla lista
Si è verificato un errore!

Vuoi rimuovere questo articolo dalla lista dei desideri?